Erasmus+: Scienze umane, sociali e del Patrimonio culturale

In questa pagina si trovano informazioni specifiche per le studentesse e gli studenti dei corsi di studio della Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale che afferiscono ai seguenti Dipartimenti:

  • Beni culturali: archeologia, storia dell'arte, del cinema e della musica - DBC
  • Filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata - FISPPA
  • Scienze storiche, geografiche e dell'antichità - DiSSGeA
  • Studi linguistici e letterari - DISLL

Per tutti gli altri aspetti legati al Bando Erasmus+ studio, è necessario fare riferimento a quanto indicato nel testo completo del bando.

Ufficio del Settore Mobility
Tania Van Luyten
Complesso Beato Pellegrino
Via Vendramini, 13
35137 Padova PD
tel. 049 8279754
Ricevimento: su appuntamento
E-mail: erasmus.scienzeumane@unipd.it

Pagina Moodle Erasmus/SEMP di Scuola

Referenti Erasmus di Dipartimento
Paola Molino (DiSSGeA): paola.molino@unipd.it
Alexandra Chavarria (DBC) acharnau@gmail.com
Rita Salis (FISPPA): rita.salis@unipd.it
Fiona Clare Dalziel (DISLL): fionaclare.dalziel@unipd.it

Bando 2021/22

  Università partner

Tutte le informazioni di carattere amministrativo sono contenute nel bando Erasmus+ studio.

Si raccomanda a studentesse e studenti di consultare le schede informative sulla pagina Moodle e i siti web delle Università partner (rivolgendo particolare attenzione all’offerta formativa) e di informarsi con il responsabile di flusso riguardo le destinazioni d’interesse, al fine di individuare gli esami da sostenere all’estero che andranno inseriti, in lingua originale, nella “proposta delle attività” da allegare alla domanda (allegato obbligatorio).

  Presentazione della domanda

Studentesse e studenti della Scuola di Scienze umane possono scegliere due destinazioni in ordine di preferenza.

È opportuno che studentesse e studenti, prima di presentare domanda, si rivolgano al professore o professoressa responsabile del flusso e consultino le schede informative e le pagine web dell’ateneo straniero prescelto, per determinare il livello di competenza linguistica richiesto e per definire la proposta delle attività da fare all’estero che dovrà essere obbligatoriamente allegata alla domanda e dovrà contenere i corsi che si intendono seguire all’estero nella loro denominazione originale in lingua straniera.

Per la procedura di domanda e la relativa modulistica, vedere la pagina Fare domanda Erasmus.

  Criteri di selezione e assegnazione della borsa

La selezione avviene tenendo conto della priorità espressa e poi in base al merito e alla valutazione del/la responsabile di flusso, che effettua la scelta in base ai seguenti criteri generali:

  • numero di esami sostenuti, crediti maturati e media conseguita;
  • motivazioni personali espresse da studentesse e studenti;
  • competenza linguistica richiesta dall’università ospitante (da autocertificare in fase di domanda);
  • anzianità di iscrizione all’Università.

Studentesse e studenti non selezionate/i possono rimanere in graduatoria in entrambe le destinazioni scelte per eventuali subentri, mentre le studentesse e gli studenti selezionate/i su una meta verranno automaticamente escluse/i dalla graduatoria dell’altra destinazione scelta.

  Competenza linguistica

È raccomandata una adeguata conoscenza della lingua del Paese di destinazione ed è requisito preferenziale per partecipare alla mobilità Erasmus+ il livello soglia B1.

In fase di domanda è sufficiente autocertificare il livello di conoscenza linguistica.

Per molte destinazioni è ormai richiesta o necessaria una certificazione linguistica da presentare al momento dell’application. Studentesse e studenti vincitori devono verificare autonomamente sul sito dell’Università estera di destinazione il requisito o la certificazione linguistica, se richiesta.

  Graduatorie

  • Pubblicazione graduatorie vincitori prima chiamata: a partire dal 8 aprile 2021
  • Pubblicazione graduatorie vincitori seconda chiamata: a partire dal 16 giugno 2021.

ATTENZIONE: le graduatorie saranno pubblicate esclusivamente nella sezione Erasmus+studio e rappresenteranno l'unico mezzo di pubblicità.

Non vengono effettuate comunicazioni personali né scritte né telefoniche.

Studentesse e studenti vincitori devono accettare il posto secondo le modalità e le tempistiche indicate nella pagina Accettazione posto Erasmus.

  Learning Agreement

Prima di partire, studentesse e studenti assegnatari di borsa di studio Erasmus dovranno presentare un dettagliato piano di studi (Learning Agreement) in cui indicheranno i corsi che intendono seguire e gli esami che sosterranno all’estero. Il Learning Agreement va compilato esclusivamente in Uniweb e deve essere approvato dal responsabile di flusso o, per il dipartimento FISPPA, dal presidente del Corso di studio o suo delegato.

Studentesse e studenti sono tenuti a controllare i programmi degli esami delle sedi a cui sono interessati, i titoli, i codici e la lingua in cui questi corsi sono tenuti, e a scegliere i corsi che soddisfino la richiesta di competenze del sistema italiano.

È compito del docente responsabile verificare la completezza del Learning Agreement e la sua coerenza con il piano di studi di studentesse e studenti.

I corsi saranno frequentati presso l’università ospitante con le stesse modalità previste per coloro che sono regolarmente iscritti ad essa.

Attività lavorative presso aziende, musei, laboratori, biblioteche, ecc. provate da adeguata documentazione possono essere riconosciute come stage previa approvazione del consiglio di corso di studio.

I crediti in esubero che non possano essere ricondotti a corrispondenti esami del nostro ordinamento, possono essere utilizzati da studentesse e studenti nella tipologia dei crediti "a scelta" o "fuori piano".

Il Learning Agreement deve essere approvato dal responsabile di flusso o presidente del corso o suo delegato di studio per il FISPPA in Uniweb, prima della firma del contratto finanziario.

Attenzione: dopo che è stato approvato dal docente, studentesse e studenti devono far firmare il Learning agreement alla sede estera e caricarlo nella sezione "Area Studenti" del sito www.unipd.it/relint (è necessario effettuare il login per accedere all'area riservata agli studenti e caricare il documento). Studentesse e studenti che svolgono all'estero lavoro di tesi e  dottorande/i devono allegare al Learning Agreement in Uniweb la lettera del docente relatore o tutor di Padova. Tali documenti sono scaricabili al seguente link: https://www.unipd.it/documenti-fine-soggiorno-erasmus-out

Maggiori informazioni sulla compilazione del LA si trovano sulla pagina Moodle di Scuola.

  Compilazione della modulistica dell’Università straniera

In caso di vincita della borsa Erasmus studentesse e studenti sono tenuti ad informarsi, con il supporto del Mobility Desk presso la Scuola, sulle modalità e le scadenze di application presso l’università estera e su eventuali modalità di inoltro della richiesta di alloggio.

Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare la pagina web dell’università di destinazione.

I dati generali dell’Università di Padova per compilare la modulistica estera sono disponibili nella  pagina Accettazione posto Erasmus (“Iscriversi all’Università estera”)

  Riconoscimento dei crediti sostenuti all'estero

È compito del docente responsabile (lista aggiornata disponibile sulla pagina Moodle di Scuola) effettuare la registrazione di tutti gli esami.

Studentesse e studenti devono inoltrare richiesta di registrazione delle attività entro 15 giorni dal ricevimento della copia conforme del Transcript of Records.

Non si prevedono registrazioni parziali. In caso di assenza prolungata del responsabile di flusso, trascriverà i dati il responsabile accademico del Dipartimento di afferenza.

Al fine del corretto riconoscimento dei crediti maturati all’estero, è obbligatorio che quanto indicato nel Transcript of Records corrisponda integralmente a quanto indicato nell’ultimo Learning Agreement.

Per la conversione dei voti stranieri in voti italiani (in trentesimi) secondo regole condivise a livello europeo consultare la pagina Conversione dei voti e tabelle ECTS.

Download