Fare domanda Erasmus

English version

Presentando domanda Erasmus+ Studio è possibile trascorrere un periodo da 2 a 12 mesi nell’anno accademico 2023/2024 presso Università che si trovano in Europa ma anche "oltre l'Europa".

Tra le mete disponibili ci sono anche quelle dell’Alleanza Arqus di cui fa parte l’Università di Padova con altri sette Atenei: Granada, Graz, Leipzig, Lyon, Minho, Vilnius e Wroclaw. La mobilità verso queste università prende il nome di Open Arqus Mobility. La mobilità verso queste università prende il nome di Open Arqus Mobility.

Con il programma Erasmus+ 2021/2027 l’importo delle borse di mobilità per le destinazioni del Bando Erasmus+ Studio varia dai 250 e i 350 euro mensili (un mese equivale a 30 giorni) per le destinazioni europee e 750 euro mensili per quelle del bando Oltre l’Europa.

Studentesse e studenti sono tenuti a consultare autonomamente i siti internet delle università partner per verificare l'offerta formativa, i requisiti linguistici richiesti e, una volta accettato il posto, informarsi sulle procedure e le scadenze previste per gli studenti Erasmus in arrivo. Per le procedure di selezione consultare le pagine degli uffici del Settore Mobility presso Scuole/Dipartimenti.

  Destinazioni disponibili bando Erasmus+ studio 2023/24

Nuova piattaforma interattiva delle destinazioni 2023/24

È obbligatorio selezionare il proprio corso di studio dal menu a tendina Study field.
Il numero totale di mesi indicato nel portale (voce Number) per ciascun accordo va diviso per il numero di posti disponibili (voce Total number).

È necessario annotare tutte le informazioni principali (per esempio: codice Erasmus, docente responsabile di flusso, ISCED/area di studio) per selezionare correttamente la destinazione in fase di presentazione della domanda in Uniweb

  Chi può partecipare

Possono partecipare al bando Erasmus+ Studio tutte le studentesse e gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di studio, ai master, ai corsi di dottorato o di specializzazione dell’Università di Padova. 

È necessario essere iscritti al momento della presentazione della domanda e prima della partenza, ed essere in regola con l’iscrizione all'anno accademico relativo al periodo di soggiorno all'estero e con il pagamento delle tasse.

Per le studentesse e gli studenti immatricolati nell'a.a. 2022/23 al primo anno di laurea triennale o magistrale a ciclo unico (per es. Medicina e Chirurgia, Farmacia, Giurisprudenza ecc..):
1) per la prima chiamata (scadenza 17/01/2023 ore 13): tutti gli studenti del primo anno possono fare domanda, salvo specifiche restrizioni definite dalle Scuole o dai Dipartimenti
2) per la seconda chiamata (scadenza 29/03/2023 ore 13): è necessario aver acquisito almeno 15 crediti (registrati) al momento della presentazione della domanda, salvo specifiche restrizioni definite dalle Scuole o dai Dipartimenti.

È poi necessario acquisire almeno 40 crediti (registrati) prima della partenza, pena il mancato nulla osta a partire. 

Per le studentesse e gli studenti iscritti agli anni successivi sono necessari 40 crediti registrati in Uniweb al momento della presentazione della domanda (coloro che risultano iscritti alla laurea specialistica/magistrale e a dottorati, soddisfano automaticamente questo requisito avendo già completato la laurea triennale e/o magistrale).

Studentesse e studenti sono tenuti al rispetto dei requisiti di partecipazione indicati nel bando e dei criteri specifici stabiliti dalle Scuole o dai Dipartimenti.

Studentesse e studenti con disabilità e difficoltà dell'apprendimento possono rivolgersi all'Ufficio Servizi agli Studenti - Settore Inclusione

  Scelta delle destinazioni e criteri di selezione delle Scuole e dei Dipartimenti

Insieme alle norme generali che regolano il bando è necessario prendere visione dei criteri specifici stabiliti dalle Scuole o dai Dipartimenti. Per approfondimenti visitare le pagine dedicate degli uffici del Settore Mobility presso Scuole e Dipartimenti.

Attenzione: nella scelta delle destinazioni si raccomanda di prendere attentamente visione dell’offerta formativa della sede estera e della compatibilità con il proprio piano di studio, dei requisiti linguistici, delle scadenze per l’application form ed eventuali modalità di ingresso e soggiorno nel paese estero; spesso, infatti, questi aspetti possono precludere la partenza.

Regno Unito (UK): vengono banditi i posti di mobilità verso le destinazioni britanniche con cui l’Università degli studi di Padova detiene accordi attivi.
Si raccomanda di prestare attenzione alle regole di ingresso nel Regno Unito concernenti visto e assicurazione sanitaria disponibili anche nelle pagine delle Università partner o del governo britannico. I costi relativi a visto, assicurazione o altri requisiti richiesti per l'ingresso nel Regno Unito non sono coperti dai contributi previsti per la mobilità.

  Come fare domanda

Prima di procedere con la domanda Erasmus via Uniweb è necessario consultare il bando e prendere visione dei criteri di selezione e delle destinazioni disponibili nella piattaforma interattiva: www.unipd.it/mobility-agreements

Allegati alla domanda (da presentare solo in formato Pdf):

  • Proposta delle attività da fare all’estero (obbligatorio) e/o lettera del relatore o relatrice/tutor/supervisore per tesi di laurea/dottorato o per tirocinio. Nel caso di attività di esami e tesi oppure esami e tirocinio vanno allegati entrambi i documenti in un unico file PDF.  Attenzione: la lettera per tesi e/o tirocinio può essere sostituita dall'email della/del docente da allegare sempre in formato PDF.
  • eventuali certificati di lingua: consultare la tabella (Centro linguistico di Ateneo) oppure autocertificazione attestante la votazione e l’esame di lingua ottenuto in un ateneo diverso dall’Università di Padova
  • eventuale autocertificazione attestante la votazione e il titolo di studio se ottenuto in un ateneo estero

In caso di problemi con la procedura informatica è possibile scrivere al servizio helpdesk: domanda.erasmus@unipd.it

  Graduatorie e accettazione del posto

Le studentesse e gli studenti che risultano vincitori devono obbligatoriamente accettare il posto assegnato in Uniweb nei periodi definiti dal bando.

In caso di mancata accettazione entro le date stabilite le studentesse e gli studenti saranno considerati automaticamente “non vincitori” e il posto sarà assegnato al primo studente in posizione utile in graduatoria o rimesso a bando nella seconda chiamata.

Le studentesse e gli studenti che rinunciano non possono più prendere parte al Programma Erasmus+ studio per l’a.a. 2023/2024.