Erasmus+: Scienze statistiche

DIPARTIMENTO DI SCIENZE STATISTICHE

Informazioni specifiche per gli studenti del Dipartimento di Scienze Statistiche (DSS) sono indicate anche nelle pagine dedicate del sito di Dipartimento. Per tutti gli altri aspetti legati al bando Erasmus+ studio, è necessario fare riferimento a quanto indicato nel testo completo del bando.
Gli studenti dei dipartimenti di area Scienze trovano le informazioni nella pagina dedicata.

Servizio Erasmus
Alessandra Miola
Dipartimento di Scienze statistiche
Via C. Battisti, 241 - 35121 Padova
Tel. +39 049 827 4179
Fax +39 049 827 4120
E-mail: erasmus@stat.unipd.it
Ricevimento: giovedì dalle 10 alle 13

Responsabile accademico
Alessandra Rosalba Brazzale
Dipartimento di Scienze statistiche
Via Cesare Battisti, 241
Tel. +39 049 827 4136
Mail: alessandra.brazzale@unipd.it

Bando 2018/19

Per ulteriori informazioni sulle condizioni di ammissibilità al bando, sui criteri di selezione, sulle possibili destinazioni, sulle modalità di riconoscimento degli esami sostenuti all'estero e sulla conversione dei voti, fare riferimento alla pagina web di Scienze Statistiche - Studiare all'estero.

  Università partner

Si raccomanda allo studente di consultare i siti web delle Università partner (rivolgendo particolare attenzione all’offerta formativa) e di informarsi presso il responsabile di flusso delle destinazioni d’interesse, al fine di individuare gli esami da sostenere all’estero che andranno inseriti, in lingua originale, nella bozza del piano di studi da allegare alla domanda.

Tutte le mete destinate al ciclo 2 sono accessibili alla Laurea magistrale in Scienze statistiche

  Presentazione della domanda

Gli studenti del Dipartimento di Scienze statistiche  possono scegliere due destinazioni (ma risulteranno vincitori per una soltanto).

Attenzione: gli studenti che intendessero presentare domanda per svolgere all’estero attività di ricerca per la tesi, dovranno allegare una lettera del docente di Padova che farà da relatore/supervisore al loro lavoro di tesi.

Per la procedura di domanda e la relativa modulistica, consultare la pagina Fare domanda Erasmus.

  Condizioni di ammissibilità e criteri di selezione

Il Dipartimento di Scienze statistiche organizza le selezioni valutando i moduli di domanda pervenuti e il colloquio con ciascun candidato. Durante il colloquio gli studenti dovranno motivare la scelta della destinazione. È necessario presentarsi al colloquio muniti di Carriera dello Studente. La data del colloquio sarà pubblicata sul sito del dipartimento nella sezione dedicata.

I criteri considerati ai fini della formulazione della graduatoria sono disponibili nel Regolamento sottostante.

Per la stesura della proposta delle attività da fare all'estero è importante consultare le indicazioni contenute nella sezione del sito di dipartimento "Riconoscimento piani di studio Erasmus".

  Graduatorie

Pubblicazione graduatorie vincitori prima chiamata: a partire dal 22 febbraio 2018.
Pubblicazione graduatorie vincitori seconda chiamata: a partire dall' 8 maggio 2018.

ATTENZIONE: Le graduatorie saranno pubblicate esclusivamente presso il Servizio Erasmus decentrato e nel sito Erasmus+ Studio del portale di Ateneo e rappresenteranno l'unico mezzo di pubblicità.

Non verranno effettuate comunicazioni personali né scritte né telefoniche.
Gli studenti vincitori devono accettare il posto secondo le modalità e le tempistiche indicate nella pagina Accettazione posto Erasmus.

  Riconoscimento dell’attività svolta all'estero:

Per la mobilità Erasmus valgono i punti velocità per le lauree triennali, come da Bollettino a.a. 2018/2019  riportato nella sezione “Perché e come” del sito di Dipartimento.

  Conversione dei voti

Per la conversione dei voti stranieri in voti italiani (in trentesimi) secondo regole condivise a livello europeo consultare la Scala ECTS e distribuzioni statistiche dei voti di Scienze Statistiche.

ATTENZIONE!
Dall'a.a. 2017/18, a coloro i quali non maturano almeno 9 ECTS durante il periodo all’estero la mobilità erasmus sarà riconosciuta a “Zero Grant”, pertanto non avranno diritto ad alcuna mensilità della borsa e alle relative integrazioni e saranno chiamati alla restituzione delle somme già liquidate.