Erasmus+: Psicologia

In questa pagina si trovano informazioni specifiche per gli studenti dei corsi di studio della Scuola di Psicologia, che afferiscono ai seguenti dipartimenti:

  • Dipartimento di Psicologia dello sviluppo e della socializzazione - DPSS;
  • Dipartimento di Psicologia generale – DPG;
  • Filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata - FSPPA.

Per tutti gli altri aspetti legati al Bando Erasmus+ studio 2014/2015, si deve fare riferimento a quanto indicato nel testo completo del bando.

Servizio Erasmus
Sara Pellegrini
via Venezia, 12 - primo piano, ex Presidenza
Tel. +39 049 827 6163, Fax +39 049 827 6489
E-mail: erasmus.psicologia@unipd.it
Ricevimento: dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 13 e martedì e giovedì anche dalle 15 alle 16.30. Si riceve solo su appuntamento (da concordare telefonicamente o via e-mail, non tramite messaggistica Facebook).
È attivo un servizio di assistenza diretta tramite chat di Facebook esclusivamente negli orari di apertura al pubblico. Tutti i messaggi ricevuti al di fuori di questi orari non saranno presi in considerazione.

Responsabile accademico: Ughetta Moscardino

Bando 2014/15

  Università partner

Si raccomanda allo studente di consultare i siti web delle Università partner (rivolgendo particolare attenzione all’offerta formativa) e di informarsi presso il responsabile di flusso delle destinazioni d’interesse, al fine di individuare gli esami da sostenere all’estero che andranno inseriti, in lingua originale, nella bozza del piano di studi da allegare alla domanda.

  Presentazione della domanda

Gli studenti della Scuola di Psicologia possono scegliere una sola destinazione.
È opportuno che gli studenti, prima di presentare domanda, si rivolgano al professore responsabile del flusso e consultino le pagine web dell’Ateneo straniero prescelto, per definire la bozza di piano di studi all’estero che dovrà essere obbligatoriamente allegata alla domanda e che dovrà contenere l'elenco dei corsi nella loro denominazione originale in lingua straniera.
Gli studenti che intendono svolgere anche lavoro di tesi e/o tirocinio devono allegare alla domanda l'apposito modulo firmato sia dal relatore di tesi o supervisore di tirocinio sia dal responsabile di flusso, nel modulo deve essere indicato anche il nome del tutor estero.
Per la procedura di domanda e la relativa modulistica, consultare la pagina Fare domanda Erasmus.

  Condizioni di ammissibilità e criteri di selezione

Ai criteri generali indicati nel bando Erasmus generale di Ateneo si aggiungono criteri specifici di Scuola e criteri di selezione. Gli indirizzi di corso di studio specificati nelle note costituiscono un criterio di priorità nell'assegnazione dei posti.

Criteri di selezione degli studenti
Criteri per la formulazione delle graduatorie

  Graduatorie

Pubblicazione graduatorie vincitori primo bando: a partire dal 3 aprile 2014.
Pubblicazione graduatorie vincitori secondo bando: a partire dal 22 maggio 2014.

Le graduatorie saranno pubblicate esclusivamente presso il Servizio Erasmus decentrato e nel sito Erasmus+ Studio del portale di Ateneo, e rappresenteranno l'unico mezzo di pubblicità.
Non verranno effettuate comunicazioni personali né scritte né telefoniche.
Gli studenti vincitori devono accettare il posto secondo le modalità e le tempistiche indicate nella pagina Accettazione posto Erasmus.

  Learning Agreement

Il primo learning agreement va consegnato presso l’Ufficio Erasmus decentrato in originale, firmato e datato dallo studente e dal docente responsabile di flusso, nelle date previste dal bando.

Ogni modulo di modifica successivo va firmato e datato dallo studente e inviato via e-mail/fax all'Ufficio Erasmus Decentrato. Se il modulo viene compilato prima della partenza può essere consegnato a mano e non sono necessarie altre firme oltre a quella dello studente; se il modulo viene inviato dall'estero è necessario che sia firmato anche dalle autorità competenti presso l’ateneo partner.

Note:

  • è obbligatorio che il documento sia compilato al pc e non a mano;
  • si accettano via mail esclusivamente copie scansionate del documento, non file jpg prodotti con macchina fotografica/tablet/smartphone;
  • i documenti che non soddisfaranno questi requisiti non saranno presi in considerazione ai fini della valutazione.

  Procedura di consegna e valutazione dei learning agreements

  1. entro il giorno 15 di ogni mese i moduli devono essere consegnati all’Ufficio Erasmus Decentrato;
  2. nei giorni immediatamente successivi l'Ufficio consegnerà, conformemente a ragioni di calendario/impegni dei docenti, i moduli raccolti ai referenti Erasmus di corso di studi per la valutazione. Il referente, una volta valutati i piani, sottoporrà i documenti all'attenzione del presidente del corso di studi per l'ultima firma;
  3. in seguito il referente consegnerà all'ufficio i documenti e la lista delle approvazioni in modo tale che l'ufficio possa poi procedere alla pubblicazione delle liste nella seguente pagina web;
  4. e valutazioni verranno ratificate nel primo consiglio di corso di studi utile.

  Riconoscimento degli esami sostenuti all'estero

Studenti con ordinamento DM 509/99 e DM 270/04 DM17/2010
Prima della partenza dovranno compilare il Learning Agreement Ordinamento DM 509/99, DM 270/04 e DM 17/2010, nel rispetto della Delibera del Senato Accademico del 15/01/2002.
Per la firma sul primo modulo contattare il docente responsabile di flusso Erasmus.
Per le successive modifiche al Learning Agreement deve essere utilizzato l'apposito modulo.

Studenti con ordinamento quinquennale
Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Erasmus.
Per la conversione dei voti stranieri in voti italiani (in trentesimi) secondo regole condivise a livello europeo consultare la scala ECTS e distribuzioni statistiche dei voti.

Per le procedure di registrazione, consultare il file Faq Studenti Outgoing relativo all’anno accademico di partenza, pubblicato nella seguente pagina web.

Si raccomanda di conservare copia di tutta la modulistica consegnata o inviata.