Accettazione posto Erasmus

Gli studenti vincitori sono tenuti ad alcune pratiche amministrative per completare l'assegnazione: 

  Accettazione del posto Erasmus

Gli studenti vincitori devono obbligatoriamente confermare in Uniweb l'accettazione del posto Erasmus secondo il seguente calendario:

Bando Erasmus+ studio 2017/2018 oltre l’Europa

studenti vincitori: dal 24 al 29 marzo 2017 alle ore 13

studenti subentranti: dal 31 marzo al 4 aprile 2017  alle ore 13

Bando Erasmus+ studio 2017/2018 Europa

1° chiamata

studenti vincitori: dal 31 marzo al 4 aprile 2017 alle ore 13

studenti subentranti: dal 6 al 7 aprile 2017 alle ore 13

2° chiamata - posti vacanti

studenti vincitori: dal 26 al 30 maggio 2017 alle ore 13

studenti subentranti: dal 31 maggio all' 1 giugno 2017 alle ore 13

È obbligatorio completare la procedura di accettazione in Uniweb. In caso di mancata accettazione entro le date stabilite gli studenti saranno considerati automaticamente “NON vincitori” e il posto sarà assegnato al primo studente in posizione utile in graduatoria.

Nella fase di accettazione è necessario indicare la data presunta di partenza in base al calendario accademico della sede estera. La data inserita viene indicata alle Università partner durante la fase di "nominations" che i servizi Erasmus presso le Scuole di Ateneo provvedono a fare dopo le accettazioni. Non è possibile anticipare la partenza dal secondo al primo semestre.

Chi dovesse riscontrare problemi con la procedura telematica potrà scrivere una e-mail a domanda.erasmus@unipd.it

  Rinuncia alla borsa Erasmus

Chi rinuncia alla borsa Erasmus deve avvisare sia il proprio responsabile di flusso, sia l'università estera e deve compilare nella sezione "Area Studenti Erasmus" rinuncia online:

  • entro il 15 luglio per le partenze nel  primo semestre
  • entroil 15 novembre per le partenze nel secondo semestre

In caso di rinuncia dopo la partenza, se non è stato completato il periodo minimo di 3 mesi previsto per il riconoscimento del soggiorno Erasmus e delle attività svolte all'estero, lo status Erasmus viene annullato ed eventuali somme già percepite dovranno essere restituite. In caso di rinuncia lo studente potrà ripresentare domanda per gli anni accademici successivi.