Corsi di laurea magistrale della scuola di Economia e Scienze politiche

In questa pagina sono disponibili le informazioni relative all’accesso ai seguenti corsi di laurea magistrale ad accesso libero con requisiti:

Corso in lingua italiana

  • Economia e diritto

Corsi in lingua inglese – Courses held in English

  • Business Administration
  • Economics and Finance
  • Entrepreneurship and Innovation - Imprenditorialità e innovazione

I requisiti curriculari specifici per ogni corso e le procedure di accesso complete sono riportate nell’avviso di ammissione.

Attenzione: non vengono accettate modalità o tempistiche di esecuzione delle procedure differenti da quelle indicate nell’avviso di ammissione e nelle pagine del sito di ateneo a cui questo fa esplicito riferimento.

  Prova di ammissione e graduatorie – Admission test and ranking lists

La prova di ammissione è prevista solo per le candidate e i candidati che non raggiungono la media di voti richiesta da ciascun corso per determinati Settori Scientifico-Disciplinari: le informazioni necessarie sono disponibili nell’avviso di ammissione.
In questa sezione vengono pubblicate le graduatorie di merito, come indicato dall’avviso di ammissione.
Le informazioni riguardanti la prova di ammissione vengono pubblicate, diversamente da quanto riportato nell'avviso di ammissione, contestualmente alla pubblicazione degli esiti della valutazione dei requisiti curriculari minimi.

The admission test is to be taken only by those who do not reach the minimum grade average in specific subject areas (SSD – settori scientifico-disciplinari): complete information and requirements for each course are available in the Call for admissions.
The ranking lists are going to be published in this section as specified in the Call for admissions.
The information concerning the test is going to be published here, in contrast to the information indicated in the Call for admissions, together with the results of the assessment of the minimum curricular requirements.

Informazioni utili per l’ammissione

Le informazioni che seguono hanno lo scopo di fornire un’idea generale sulle procedure di accesso ai corsi, per facilitare lo svolgimento dei passaggi necessari. Si raccomanda comunque la lettura dell’avviso di ammissione, documento ufficiale per l’accesso ai corsi.

  Riepilogo delle scadenze da rispettare

Accesso al primo anno

  • La preimmatricolazione va presentata dal 7 giugno alle ore 12 del 7 luglio 2022.
  • La domanda di valutazione dei requisiti curriculari minimi va presentata dal 7 giugno alle ore 12 del 7 luglio 2022.
  • Il 18 luglio viene pubblicato in questa pagina l’esito della valutazione dei requisiti curriculari, l’indicazione di coloro che devono sostenere la prova di ammissione e di coloro che ne sono esonerati.
  • La prova di ammissione, per coloro che la devono sostenere, viene erogata il 22 luglio 2022. La graduatoria degli ammessi a seguito del sostenimento della prova viene pubblicata in questa pagina il 2 agosto 2022;
  • Le scadenze di iscrizione (per gli esonerati dal sostenimento della prova e per coloro che l’hanno sostenuta e sono risultati ammessi) sono le seguenti:
    - Immatricolazione: 2 agosto 2022 – ore 12 del 31 gennaio 2023;
    - trasferimento in ingresso: 2 agosto – ore 12 del 28 ottobre 2022;
    - cambio corso: 1° settembre – ore 12 del 28 ottobre 2022.

Accesso diretto al secondo anno
Le scadenze da rispettare sono le stesse del primo anno per tutte le fasi citate.

  In breve: Immatricolazione al primo anno

Per accedere al primo anno è necessario preimmatricolarsi e presentare la domanda di valutazione dei requisiti curriculari minimi. Una commissione incaricata valuterà la carriera accademica dei candidati, e coloro che risultano aver conseguito una media inferiore alla soglia richiesta in determinati CFU dovranno sostenere una prova di ammissione.

Una volta ottenuto l’esonero dal sostenimento della prova o l’ammissione in seguito alla pubblicazione delle graduatorie di merito, sarà possibile presentare la domanda di immatricolazione online come indicato al punto 2.1 del seguente documento: Istruzioni per l’iscrizione.

Le tempistiche per l’esecuzione delle procedure e le informazioni necessarie al sostenimento della prova (o l’ottenimento dell’esonero) sono riportate nell’avviso di ammissione.

  In breve: Cambio corso

Coloro che sono già iscritte/i presso l’Università di Padova ad un corso di laurea, laurea magistrale a ciclo unico o laurea magistrale e che intendono accedere al primo anno di uno dei corsi della presente pagina devono preimmatricolarsi e presentare la domanda di valutazione dei requisiti curriculari minimi. Una commissione incaricata valuterà la carriera accademica dei candidati, e coloro che risultano aver conseguito una media inferiore alla soglia richiesta in determinati CFU dovranno sostenere una prova di ammissione.

Una volta ottenuto l’esonero dal sostenimento della prova o l’ammissione in seguito alla pubblicazione delle graduatorie di merito, sarà possibile presentare domanda di cambio corso o in alternativa rinunciare al corso in cui si è iscritti ed immatricolarsi al nuovo corso di interesse.

Le modalità di richiesta del cambio corso, le differenze tra cambio corso e rinuncia-nuova immatricolazione ed altre informazioni utili sono disponibili alla pagina www.unipd.it/cambi-corso-ordinamento: le procedure da seguire sono quelle per i corsi ad accesso libero; le scadenze da rispettare sono riportate nell’avviso di ammissione.

Attenzione: il cambio corso non implica il passaggio automatico di eventuali esami/attività già sostenute da precedenti carriere alla nuova. Coloro che hanno carriere universitarie/lavorative pregresse inerenti ai corsi della presente pagina possono presentare una domanda di riconoscimento crediti come indicato nel paragrafo “In breve: Riconoscimenti e abbreviazione di carriera”.

Si ricorda che il cambio corso è disponibile solo fino alle ore 12:00 del 28 ottobre 2022.

  In breve: Trasferimento in ingresso

Coloro che sono già iscritte/i, presso un ateneo italiano diverso da quello di Padova, ad un corso di laurea, laurea magistrale a ciclo unico o laurea magistrale e che intendono accedere al primo anno di uno dei corsi della presente pagina devono preimmatricolarsi e presentare la domanda di valutazione dei requisiti curriculari minimi. Una commissione incaricata valuterà la carriera accademica dei candidati, e coloro che risulteranno aver conseguito una media inferiore alla soglia richiesta in determinati CFU dovranno sostenere una prova di ammissione.

Una volta ottenuto l’esonero dal sostenimento della prova o l’ammissione in seguito alla pubblicazione delle graduatorie di merito, sarà possibile presentare domanda di trasferimento o in alternativa rinunciare al corso in cui si è iscritti ed immatricolarsi al nuovo corso di interesse presso l’ateneo di Padova.

Le modalità di richiesta del trasferimento, le differenze tra trasferimento e rinuncia-nuova immatricolazione ed altre informazioni utili sono disponibili alla pagina www.unipd.it/trasferirsi-altro-ateneo: le procedure da seguire sono quelle per i corsi ad accesso libero (non va quindi richiesto il nulla osta); le scadenze da rispettare sono riportate nell’avviso di ammissione.

Attenzione: il trasferimento in ingresso non implica il passaggio automatico di eventuali esami/attività già sostenute da precedenti carriere alla nuova. Coloro che hanno carriere universitarie/lavorative pregresse inerenti ai corsi della presente pagina possono presentare una domanda di riconoscimento crediti come indicato nel paragrafo “In breve: Riconoscimenti e abbreviazione di carriera”.

Si ricorda che il trasferimento è disponibile solo fino alle ore 12:00 del 28 ottobre 2022.

  In breve: Riconoscimenti e abbreviazione di carriera

È possibile richiedere il riconoscimento di attività accademiche e professionali certificate, di esami sostenuti (anche all’estero), come corsi singoli o in carriere universitarie precedenti, in modo da non doverli sostenere nuovamente nel corso di studio che si seguirà presso l’Università di Padova.

La richiesta di riconoscimento crediti va presentata contestualmente alla domanda di valutazione dei requisiti curriculari minimi ed entro le medesime scadenze come indicato al punto 7 dell’avviso di ammissione, nelle modalità indicate al presente documento: 
Domanda di riconoscimento crediti - Recognition of previous studies

- nel caso di ammissione proposta al primo anno è necessario seguire tutte le procedure ed eventualmente immatricolarsi senza alcuna differenza rispetto a chi non ha richiesto il riconoscimento dei crediti;
- nel caso di ammissione proposta al secondoanno, la domanda di immatricolazione, cambio corso o trasferimento in ingresso deve essere presentata seguendo le procedure per corsi ad accesso libero indicate nel seguente documento: Iscrizione dopo aver ricevuto la delibera di riconoscimento crediti

Gli esami riconosciuti verranno inseriti nella nuova carriera dopo l’immatricolazione ed entro la prima sessione di esami utile per l’a.a. 2022/23.

Per domande e assistenza in merito alla presentazione della domanda di riconoscimento crediti, all’emissione delle delibere e all’inserimento degli esami riconosciuti nella nuova carriera è possibile contattare il back office della scuola di economia e scienze politiche: www.unipd.it/backoffice-carriere-studenti.