Stage e tirocini all'estero - Per chi studia e persone neolaureate

 

Cercare uno stage all'estero

Bando Erasmus+ for Traineeships

Iniziare lo stage

Per poter iniziare uno stage è necessaria la convenzione e il progetto formativo; chi svolge il tirocinio, inoltre, deve aver superato il corso di formazione generale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. La copertura assicurativa per la responsabilità civile conto terzi e per gli infortuni sul lavoro presso l’Inail è a carico dell’Università.

Lo svolgimento dello stage è comunque vincolato all’evolversi della situazione sanitaria legata alla pandemia da Covid-19 e quindi alle disposizioni che potranno pervenire dalle autorità competenti italiane e/o del Paese ospitante.

Prima di organizzare la partenza è fondamentale che la persona interessata si accerti di avere consentito l'ingresso nel Paese ospitante e si informi circa la situazione sanitaria ed eventuali restrizioni lì in vigore.
Possono essere utili i siti del MAECI www.esteri.it/mae e www.viaggiaresicuri.it, e della Commissione Europea reopen.europa.eu/it. Gli studenti e le studentesse possono inoltre registrare i dati del proprio soggiorno sulla pagina web del MAECI www.dovesiamonelmondo.it.
E’ inoltre necessario informarsi con l’ente ospitante che sia effettivamente possibile iniziare il tirocinio nel periodo previsto e attenersi alle norme o misure anti-Covid19 adottate dai Paesi ospitanti (i link per i Paesi UE sono raggiungibili dalla pagina Re-open UE ) e dai propri enti ospitanti. 

Si ricorda che l’assistenza sanitaria è garantita nei paesi UE per le sole urgenze o cure mediche necessarie dalla Tessera Europea di Assicurazione Malattia - TEAM rilasciata dalla propria ASL. Se ci si reca in paesi extra-UE si è tenuti a stipulare una polizza sanitaria privatamente, valida per tutto il periodo all'estero. E' raccomandabile stipulare una polizza privatamente anche se ci si reca nei paesi UE. Sul sito web del Ministero della Salute sono riportate informazioni specifiche per ogni Paese, di cui si prega di prendere visione.
Per viaggio e affitti si consiglia di scegliere opzioni di acquisto che prevedano il rimborso in caso di cancellazione e contemplino la scissione senza penali dei rapporti contrattuali.

  Convenzione

Viene redatta soltanto in occasione del primo stage ospitato e stabilisce un accordo quadro tra l'Università e un ente o un’azienda, in base al quale questa ha la possibilità di attivare degli stage.
Se non ancora stipulata, spetta all’ente ospitante, che deve:

  • registrare l’anagrafica aziendale (solo la prima volta che si utilizza il servizio) attraverso l’apposito form
  • attendere l'email per la validazione della registrazione
  • utilizzare username e password per accedere all’area riservata  (cliccare sul pulsante Training and orientation agreement)

  Progetto formativo

Stabilisce le modalità di svolgimento dello stage, tra cui la durata e le attività da svolgere, definiti congiuntamente dall’ente ospitante, dalla figura tutrice e dallo stagiaire.

Deve essere compilato da chi si appresta a svolgere il tirocinio assieme al tutor aziendale all’interno della propria area riservata. Almeno 15 giorni prima della data di avvio il progetto formativo in copia unica va spedito o consegnato all’Ufficio Career Service, che successivamente lo invierà controfirmato all’ente ospitante.

Area riservata per studentesse e studenti

  Corso di formazione generale sulla sicurezza
(obbligatorio per tutte le tipologie di tirocinio)

In ottemperanza a quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i. e dagli accordi Stato-Regioni del 21/12/2011 e del 07/07/2016, ogni studente/persona laureata, prima di iniziare il periodo di tirocinio o stage, deve obbligatoriamente effettuare un corso di formazione generale sulla sicurezza e superare il relativo test finale.

Il corso si svolge online, sulla piattaforma moodle.

  • Accedere all’area sicurezza, scegliere "formazione generale", quindi cliccare su "Corso base sulla sicurezza formazione generale (base 4h)". Per gli studentesse e studenti internazionali il corso è disponibile in lingua inglese: "Basic course in healt and safety: General training (4 hours)".
  • Inserire quindi le credenziali di accesso utilizzate per il sistema Uniweb (indirizzo mail di posta elettronica e password), cliccare su "Iscrivimi".
  • Per visualizzare il primo modulo è necessario approvare la scheda programmatica.

Solo dopo aver superato il test, sarà possibile scaricare l’attestato di avvenuta formazione che costituisce credito formativo permanente.
Chi è già in possesso di un attestato di formazione generale conseguito ai sensi delle sopra citate leggi, presso altro ente, oppure presso l'Ateneo di Padova prima del 25 luglio 2017deve inviarne copia all’indirizzo email form.sicurezza@unipd.it per le opportune verifiche di congruità e l’eventuale esonero dallo svolgimento del corso online predisposto dall’Ateneo.

Al termine dello stage

Studentesse e studenti sono tenuti a informarsi presso l'Ufficio Career service, sin dal momento iniziale dell’organizzazione dello stage, per l’eventuale riconoscimento di Crediti Formativi Universitari (CFU) al termine dello stesso, in quanto la documentazione finale varia secondo modalità specifiche da scuola a scuola.
In caso invece si svolga lo stage per tesi, è possibile avere il riconoscimento in carriera dei CFU svolti all'estero, presentando dopo la fine dello stage i due documenti qui scaricabili, firmati in originale all'Ufficio Career service almeno 15 giorni prima dell’inizio della sessione di laurea.

Ufficio Career service

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6, 35123 Padova
tel. 049.8273071 - fax 049.8273524
stage.estero@unipd.it

Orario di sportello al pubblico: 
lunedì-venerdì 10-14, martedì e giovedì anche 15-17
Orario di ricevimento telefonico: 
lunedì-venerdì 10-13, martedì e giovedì anche 15-16.30

Lo sportello al pubblico, presso la sede centrale di Palazzo Storione, riceve solo su appuntamento.