Servizio civile

Il Servizio Civile Nazionale, istituito nel 2001 come alternativa alla leva militare, nasce con l’obiettivo di:

  • favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale
  • promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale e internazionale, con particolare attenzione alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona e all’educazione alla pace fra i popoli
  • partecipare alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio ambientale, storico, artistico, culturale del Paese, anche attraverso attività di protezione civile
  • contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani con attività svolte anche all’estero.

Nel 2005, con la legge regionale n. 18, la Regione Veneto istituisce il Servizio Civile Regionale volontario, rivolto ai cittadini italiani e comunitari, residenti o domiciliati in Veneto.

Nel 2017, con il Decreto legislativo n. 40, viene istituito il Servizio Civile Universale.
Presso l’Ateneo di Padova si può scegliere di partecipare a progetti sia nazionali (ora Servizio Civile Universale) sia a progetti regionali, nei settori dell’assistenza, dell’ambiente e protezione civile, del patrimonio artistico e culturale, dell’educazione e promozione culturale.

In base all’art. 26 del Regolamento di Ateneo per i Corsi di dottorato di ricerca, è prevista la sospensione del corso (di dottorato di ricerca) per servizio civile.

 

Ufficio Public engagement

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6, 35122 Padova
tel. 049.8273201 / 3840 / 3738 / 3594
fax 049.8273592
serviziocivile@unipd.it

Orario: lunedì-venerdì 10-13, martedì e giovedì anche 15-16.30

Carta dei servizi