Accoglienza e inclusione di persone con status di rifugiato

L’Università di Padova supporta diverse iniziative per l’accoglienza di persone con status di rifugiato, richiedenti asilo e persone in fuga dal proprio Paese.

L'Ateneo invita studentesse e studenti, docenti e personale a promuovere la discussione e l’approfondimento sul tema delle migrazioni, del salvataggio e dell’accoglienza delle persone con storia di migrazione, per ricondurre il dibattito ad un clima di ragionevolezza e favorire il pieno rispetto dei diritti umani, valore alla base dell'università e della società civile.

Esonero dalla contribuzione

Alle studentesse e agli studenti con status di rifugiato o titolare di protezione sussidiaria riconosciuto tale dal Governo Italiano, è riservato un esonero totale dal contributo onnicomprensivo compreso il contributo di preiscrizione; resta invece dovuta l’imposta di bollo e la tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

Per usufruire del beneficio, le studentesse e gli studenti dovranno dare notifica al settore Benefici Economici, scrivendo una email a benefici.studenti@unipd.it e allegando un documento comprovante il loro status (ad esempio permesso di soggiorno in corso di validità).

Notificare lo status di rifugiata o rifugiato

Le studentesse e gli studenti che vogliano informare l'Università di Padova del proprio status di rifugiate e rifugiati possono compilare i moduli qui scaricabili e inviarli via email a international.admission@unipd.it,  allegando la documentazione richiesta.