Carta Flash Studio Unipadova

A partire dall’a.a. 2018/19 alle studentesse e agli studenti che si immatricolano al primo anno dei corsi di studio dell’Ateneo di Padova, viene rilasciata una carta con funzioni di badge universitario, la Carta Flash Studio. 

ATTIVA LA CARTA FLASH STUDIO

  Che cos’è e a cosa serve

Gli immatricolati prima dell’a.a. 2018/2019 e gli iscritti a corsi singoli, post lauream (ad esempio dottorati e master) o altra tipologia (24 CFU) ricevono il badge ordinario: per informazioni e richieste di duplicato scrivere a carriere.studenti@unipd.it

È il badge personale elettronico di Ateneo che serve a identificare chi la possiede come studente o studentessa dell’Università degli studi di Padova, permette di accedere ai servizi universitari e può anche diventare una Carta con funzionalità finanziarie.
Ha una durata di 7 anni e rimane valida, sia per il proseguimento degli studi ai livelli successivi sia in caso di passaggio ad altri corsi di studio dell’Ateneo.

A quali servizi e funzionalità dà accesso?

  • accesso ai locali universitari (ad es. laboratori);
  • prestito bibliotecario;
  • servizi di fotocopiatura, stampa, scansione nelle biblioteche e nei centri copia;
  • riconoscimento al momento degli esami;
  • sconti e agevolazioni previste da "Studiare a Padova";
  • servizio di Bike sharing, acquisendo il proprio abbonamento con procedura on-line;

Accesso Mense ESU: non è necessaria la Carta Flash per l’accesso ma un QRcode. Informazioni sul sito Esu.

  Upgrade per le funzioni finanziare
Carta Flash Up Studio (attivabile presso qualsiasi filiale Intesa Sanpaolo)

Una volta ricevuta la Carta, è possibile attivarla per delle funzioni finanziarie, ad esempio per ricevere borse di studio o altri benefici economici legati allo studio.

La borsa di studio o altri benefici possono essere accreditata sulle coordinate bancarie (IBAN) di un proprio conto corrente (intestato o cointestato), che deve essere inserito nella tua area riservata UNIWEB, alla voce “Didattica - Dati personali - Modifica dati rimborso”. È possibile pertanto inserire anche l’IBAN della Carta Flash solo dopo essersi recati in una qualsiasi filiale Intesa Sanpaolo per richiederne l’upgrade. Per trasformare la Carta Flash in Carta Flash up studio, una prepagata nominativa, bisogna farne richiesta presso una qualsiasi filiale Intesa San Paolo. Verranno manutenute la Carta e i suoi dati: stesso IBAN, stesso PIN, stesso codice utente, stessa scadenza e stesso CVV.

La Carta Flash Up studio è abilitata sia ai bonifici in uscita sia alla ricezione di accrediti sotto forma di stipendi (borse di studio, rimborso contributi universitari, borse di mobilità, borse di tutorato, etc.).

La Carta Flash Up Studio consente di effettuare pagamenti presso tutti i negozi aderenti al circuito indicato sulla Carta, in Italia e all’estero.

I limiti di utilizzo e di ricarica sono:

  • importo massimo valorizzabile sulla Carta, euro 10.000
  • limite di prelievo giornaliero presso sportelli automatici (ATM), euro 500.00

Per maggiori dettagli è consultabile il foglio informativo sul sito della Banca.

  Come si riceve?

Se il proprio profilo Uniweb è stato compilato correttamente, si riceve una mail di conferma della spedizione da parte della banca, e da quel momento la Carta Flash viene recapitata entro 30-40 giorni all’indirizzo di domicilio indicato su Uniweb.

È possibile ritirare la Carta Flash di persona?
Solo in alcuni casi specifici.
Si viene contattati per la consegna di persona della Carta Flash, solo se si è fornito un recapito estero, o in caso di problemi di consegna (perché ad esempio, nel campanello non è presente il proprio cognome).

Hai appena ricevuto la Carta Flash?
È possibile attivarla nel link dedicato; è necessario portarla sempre con se: serve come identificazione di studentessa o studente dell’Università degli studi di Padova.
L’attivazione è importante per motivi di sicurezza, serve a garantire che la Carta Flash sia in possesso del legittimo titolare; serve inoltre a dare accesso ai servizi di Ateneo.

  La Carta Flash non è ancora arrivata

Le Carte Flash vengono spedite solo a chi ha un profilo Uniweb compilato in maniera corretta (foto, indirizzo, documento d’identità).

Se non ancora non è arrivata la mail di conferma della spedizione da parte della banca, occorre controllare di aver inserito:
- Foto formato fototessera (in stile passaporto);
- Indirizzo completo, con via e numero civico per un massimo di 28 caratteri totali (spazi inclusi);
- documento d’identità, compilato in ogni suo campo.

Se tutto è stato compilato correttamente ma ancora non è arrivata la mail di conferma dalla banca, si può scrivere per una verifica a: cartaflash.studenti@unipd.it

Nel frattempo è garantito l’accesso a tutti i servizi Unipd.

Cosa si può fare:
- Sostenere gli esami: con un documento d’identità e l’autocertificazione con esami scaricabile da Uniweb> Didattica> Autocertificazioni;
- Ricezione borse di studio e benefici: è possibile inserire un altro IBAN da inserire su Uniweb, purché sia intestato allo studente. Per informazioni: Ufficio Servizi agli studenti alla mail benefici.studenti@unipd.it;
- Accesso Mense ESU: per l’accesso su può utilizzare un QRcode. Informazioni sul sito Esu.
- Servizi di Ateneo: Il badge elettronico, tramite l’app MyUnipd;

  La Carta Flash è stata smarrita, danneggiata o smagnetizzata

1. Se la Carta Flash è attiva solo come badge universitario, si può richiedere il blocco e l’emissione di un duplicato a cartaflash.studenti@unipd.it senza dover contattare la banca, inviando gli allegati indicati al punto 3.

2. Se la Carta Flash è attiva con funzioni finanziarie è necessario chiamare il Servizio di Emergenza Carte per bloccare la carta:
- Dall’Italia, il numero verde 800.303.303;
- Dall’estero, +39. 011 8019200 (24 ore su 24, 7 giorni su 7, a pagamento, secondo le tariffe applicate dal gestore telefonico).
Una volta bloccata la Carta Flash, è possibile richiedere l’emissione di un duplicato inviando una mail a cartaflash.studenti@unipd.it, con gli allegati indicati al punto 3.

3. Allegati da inviare:
- modulo compilato e firmato a mano in pdf;
- scansione di un documento d’identità;
- ricevuta del pagamento di 12€, effettuato tramite PagoPa e selezionando come 'Motivo pagamento' la causale “DIDA-19 – Altro”

  La Carta Flash è stata rubata o clonata

1. Se la Carta Flash è attiva solo come badge universitario, si può richiedere il blocco e l’emissione di un duplicato a cartaflash.studenti@unipd.it senza dover contattare la banca, inviando gli allegati indicati al punto 3.

2. Se la Carta Flash è attiva con funzioni finanziarie è necessario chiamare il Servizio di Emergenza Carte per bloccare la carta:
- Dall’Italia, il numero verde 800.303.303;
- Dall’estero, +39. 011 8019200 (24 ore su 24, 7 giorni su 7, a pagamento, secondo le tariffe applicate dal gestore telefonico).
Una volta bloccata la Carta Flash, si può puoi richiedere l’emissione di un duplicato inviando una mail a cartaflash.studenti@unipd.it con gli allegati indicati al punto 3.

3. Allegati da inviare:
- Il modulo compilato e firmato a mano in pdf;
- La scansione di un documento d’identità;
- La scansione della denuncia di furto effettuata presso le forze dell’ordine.

Ufficio Carriere studenti

Casa Grimani, lungargine Piovego 2/3, 35131 Padova
Call centre tel. 049.8273131
fax 049.8276434
email: cartaflash.studenti@unipd.it