Contribuzione studentesca

Contribuzione studentesca corsi di studio – a.a 2021/22

I contributi universitari sono divisi in tre rate non ulteriormente dilazionabili. 
La seconda rata scade il 15 febbraio 2022; mentre la terza scade il 16 maggio 2022. Iscriversi ai corsi di studio costa da zero a 2.945 euro l’anno.

  Esonero della terza rata per studentesse e studenti residenti in Ucraina

Il Consiglio di amministrazione, a seguito anche della mozione di solidarietà al popolo ucraino approvata dal Senato accademico, ha approvato interventi urgenti e straordinari per gli studenti e le studentesse residenti in Ucraina attualmente iscritti per l’anno accademico 2021/2022Tra gli interventi è previsto l'esonero dal pagamento della terza rata del contributo onnicomprensivo.

Sono compresi nel piano Unipd anche interventi straordinari per studentesse e studenti russi e bielorussi; per loro si prevede il posticipo del pagamento della terza rata al 30 giugno 2022. Qualora la situazione di crisi internazionale dovesse permanere oltre tale data, si prevede la possibilità, su richiesta, di sospensione del pagamento con l’abolizione delle more sui pagamenti tardivi in modo tale da permettere la normale continuazione del percorso di studio, fermo restando che ai fini del conseguimento del titolo di studio è obbligatoria la regolarizzazione della situazione contributiva.

  Prima rata

La prima rata da pagare è pari a:

  • 189 euro per coloro che si iscrivono al primo anno, da versare all’atto dell’immatricolazione;
  • 569 euro per chi si iscrive ad anni successivi, da versare entro il 30 settembre 2021;
  • 16 euro per le persone risultate idonee nelle graduatorie delle borse di studio regionali per l’a.a. 2020-21 e  per coloro che presentano una disabilità con invalidità compresa fra il 66% e il 100% o con certificazione ai sensi della legge n. 104,  da versare entro il 30 settembre 2021
    Coloro che non risultano idonei nelle graduatorie dell’a.a. 2021/22 pubblicate entro novembre 2021 trovano, a partire da quel giorno, nelle pagine personali Uniweb, gli importi di conguaglio della prima rata che devono essere pagati entro il 30 novembre 2021.

Studentesse e studenti iscritti ai corsi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico, che intendono laurearsi entro il 31 dicembre 2021, non devono pagare la prima rata che è riferita all'a.a. 2021/22. 
A coloro che, invece, perfezionano la domanda di laurea (e che non riescono a conseguire il titolo nell'ultima sessione prevista per l’a.a. 2020/21) non viene applicata la mora per pagamento tardivo sulla prima rata.

  Seconda e terza rata

L’importo di seconda e terza rata varia in funzione del corso seguito, delle condizioni personali ed economiche (per un calcolo presunto, consulta il simulatore).

Per usufruire di esoneri e riduzioni per reddito, studentesse e studenti devono compilare la Richiesta di agevolazioni entro il 30 novembre 2021, attraverso l’apposita procedura online disponibile in Uniweb alla voce "Diritto allo studio, certificazioni di disabilità/dislessia, corsi estivi".

La seconda rata deve essere pagata entro il 15 febbraio 2022; la terza rata entro il 16 maggio 2022.

  Contribuzione per i laureandi A.A. 2021-22 (sessione febbraio - aprile 2022)

A seguito della proroga della sessione di laurea prevista dal Decreto Milleproroghe coloro che si laureano nella prima sessione del 2022 (febbraio - aprile) riceveranno il rimborso di quanto già versato per l'a.a. 2021/22 (ad eccezione della marca da bollo).

Il rimborso viene erogato d'ufficio entro il mese di maggio 2022 a coloro che avranno provveduto entro aprile 2022 ad inserire gli estremi di un proprio conto corrente in Uniweb (alla voce: Didattica->Dati personali->Dati di rimborso).

Chi risiede all’estero e, non avesse già provveduto, deve inoltre indicare, entro aprile 2022 il proprio domicilio in Italia in Uniweb (alla voce “Didattica - Dati personali - Modifica dati di domicilio”).


  Simulatore contribuzione a.a. 2021/2022

Il simulatore ti offre un calcolo presunto della contribuzione e delle maggiorazioni per chi è iscritto fuori corso. 

www.unipd.it/servizi/simulatoretasse

 

  Modalità di pagamento e altre informazioni utili

I contributi di iscrizione possono essere pagati tramite la nuova modalità PagoPA.

Si invitano studentesse e studenti a controllare regolarmente il proprio indirizzo istituzionale di posta elettronica (nome.cognome@studenti.unipd.it) che l’Ateneo utilizza per inviare le proprie comunicazioni.
È inoltre opportuno collegarsi a Uniweb (percorso: Didattica - Dati personali) per verificare la correttezza dei propri dati, in particolare dell’indirizzo e-mail personale e del numero di cellulare, per poter essere contattati agevolmente dall’Ateneo.

  Contributo d’iscrizione corsi singoli

Per l’anno accademico 2021/22 il contributo per l’iscrizione a un corso singolo è pari a 224,50 euro, il costo del corso singolo successivo al primo è pari a 200 euro. La ricevuta deve essere esibita assieme alla domanda di iscrizione.
Per altre informazioni

 

Contribuzione ed esoneri post lauream

  Contributo d’iscrizione specializzande e specializzandi

I contributi universitari vanno pagati in due rate. Le scadenze variano a seconda della Scuola di appartenenza.

Link alla pagina.

  Contributo d’iscrizione dottorandi

Le studentesse e gli studenti iscritte/i ai corsi di dottorato di ricerca contribuiscono al costo della propria istruzione universitaria pagando un importo comprensivo di tassa regionale e imposta di bollo.

Link alla pagina.

  Contributo d’iscrizione master

I contributi di iscrizione, con le relative scadenze, variano a seconda del master scelto. È possibile anche iscriversi a singoli insegnamenti impartiti nell’ambito di alcuni master. Le informazioni dettagliate sono consultabili nell’avviso di selezione relativo al master selezionato.

Elenco master

Ufficio Servizi agli studenti - Benefici economici

via del Portello 19, 35129 Padova
Mappa
Call centre tel. 049.8273131 (in orario 10-12.30)
benefici.studenti@unipd.it

L'Ufficio Servizi agli studenti riceve tutti i giorni negli orari di apertura al pubblico.
Offre inoltre consulenze ON LINE su prenotazione