100 borse CRUI per rifugiati e rifugiate

Il Ministero dell’Interno mette a disposizione degli studenti e delle studentesse con protezione internazionale (con status di rifugiati o beneficiari di protezione sussidiaria) 100 annualità di borse di studio per anno accademico.
Le borse di studio sono erogate in servizi a carico dell’Ateneo ospitante e consistono solitamente in vitto e alloggio gratuiti per l’intero anno accademico, oltre a servizi aggiuntivi, per esempio corsi di lingua italiana.

Chi può presentare la domanda:

  1. studentesse e studenti vincitori dei bandi precedenti, per i quali sussiste lo status di rifugiati o di beneficiari di protezione sussidiaria, già iscritti presso università italiane e che hanno diritto alla conferma della borsa di studio a fronte del conseguimento dei CFU indicati nel bando;
  2. studentesse e studenti con protezione internazionale (asilo politico o protezione sussidiaria), in possesso di un titolo di studio idoneo all’iscrizione al primo anno di un corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca che ottengano la regolare immatricolazione per la prima volta al sistema universitario italiano.
  3. possono essere valutati, esclusivamente in subordine e fino alla concorrenza di eventuali risorse disponibili, studenti titolari di protezione internazionale, beneficiari della borsa in oggetto dall’A.A. 2016/17 in poi che abbiano completato il ciclo di studi per il quale hanno fruito della borsa e si iscrivano nell’A.A. 2021/22 o si siano iscritte o iscritti nei precedenti A.A. a un ciclo di studi di livello superiore. Sono considerati i soli studenti che abbiano conseguito una laurea triennale e proseguano verso una magistrale oppure le laureat e i laureati di corsi di laurea magistrale o corsi di laurea magistrale a ciclo unico che si iscrivano a un corso di dottorato di ricerca.

Per presentare la domanda è necessario verificare il bando annuale online.

Nell’anno accademico 2020/21, l’Università di Padova ha accolto 5 borsisti CRUI, immatricolati a corsi di laurea magistrale dell’Ateneo.

L’iniziativa del Ministero è presa di concerto con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e in collaborazione con l’Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (ANDISU), in attuazione del protocollo di intesa Ministero dell’Interno-CRUI siglato a Roma il 20 luglio 2016.

Global Engagement Office - Admissions and Welcome Unit

Lungargine del Piovego 1 - 35131 Padova

Lo Staff riceve solo via zoom, ogni giovedì dalle 10 alle 13. Per prenotare un appuntamento: https://web.unipd.it/international (selezionare "Front office on Zoom")

contact: https://web.unipd.it/international/contact-form/,
posta certificata: amministrazione.centrale@pec.unipd.it,
tel. 049.8276831.