Sistema di gestione per la qualità

 Il Settore Scuole di Specializzazione ha deciso di dotarsi di un Sistema di Gestione della Qualità (SGQ), al pari delle Scuole di Specializzazione di area sanitaria per medici, delle Scuole di specializzazione di area sanitaria per non medici, delle Scuole di Area psicologica, delle Scuole di Area veterinaria, in conformità ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015, con l’obiettivo di assicurare ai propri processi e alle proprie attività una gestione programmata e controllata, in linea con le aspettative delle parti interessate.

Tale iniziativa risponde con coerenza ai DI n. 402/2017, DI n. 68/2015, DM n. 70/2015, Dlgs n. 368/1999 e ss.mm.ii, che considerano il SGQ di supporto alla valutazione quantitativa e qualitativa delle attività formative erogate dalle Scuole di Specializzazione e delle strutture delle reti formative. Pertanto, il Settore, come segreteria amministrativa delle Scuole di Specializzazione, ritiene fondamentale dotare il proprio sistema organizzativo e di erogazione di servizi amministrativi e di coordinamento a supporto dell’istituzione, dell’accreditamento e dell’attivazione delle Scuole di Specializzazione nonché il supporto agli altri organismi d’Ateneo, di un sistema di gestione e certificazione della qualità.

Il Sistema di Gestione per la Qualità del Settore Scuole di Specializzazione ha il seguente campo di applicazione:

  • erogazione di servizi amministrativi e di coordinamento a supporto dell’istituzione, dell’accreditamento, della certificazione e dell’attivazione delle Scuole di Specializzazione nonché il supporto agli altri organismi d’Ateneo;
  • gestione e coordinamento di: bandi di concorso, concorsi di ammissione, immatricolazioni e relative carriere, piani di studio, certificazioni e rilascio diplomi; borse di studio e contratti di formazione specialistica; convenzioni didattiche e accordi con partner nazionali; convenzioni per la formazione medico specialistica;
  • supporto informativo ai docenti e ai collaboratori alla didattica e supporto alla valutazione dei corsi da parte degli studenti.

Il Settore Scuole di specializzazione, in funzione del proprio contesto organizzativo e in coerenza con i Principi generali dello Statuto, le "Politiche di Qualità" (2018) e il "Sistema di Assicurazione della Qualità" (2019), il "Piano strategico 2023-2027", il "Piano Integrato di Attività e Organizzazione 2024-2026", la "Carta degli impegni di sostenibilità" (2023-2027), il "Piano integrato della performance" (2021-2023), il "Piano di uguaglianza di genere (GEP) 2022-2024", definisce e implementa una Politica per la Qualità orientata a promuovere l'eccellenza delle tre missioni istituzionali (Didattica, Ricerca e Terza Missione), la valorizzazione e la tutela del personale, coinvolgendo tutti gli attori istituzionali che concorrono alla loro realizzazione.

Al fine di implementare e mantenere il Sistema di Gestione per la Qualità è stata nominata una Referente per la Qualità, in conformità ai requisiti della norma internazionale ISO 9001:2015.

Il 30 giugno 2023 il Settore Scuole di specializzazione ha superato l'audit di mantenimento del certificato n. Q-2782-19, in conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015, da parte di TÜV AUSTRIA ITALIA S.p.A., organismo di certificazione internazionale. La validità del certificato è subordinata a sorveglianza annuale e al riesame completo del sistema di gestione aziendale con periodicità triennale. 

Referente per la qualità: Maria Bombardieri
email: progetto.qualitassm@unipd.it

Ufficio Post lauream

Settore scuole di Specializzazione

Sede: via U. Bassi, 1 - 35131 Padova
Recapito postale: Ufficio Post Lauream, via 8 Febbraio, 2 - 35122 Padova
Tel. 049 827 6371/6372/6376/6378/6380/6155
email: scuolespec.lauream@unipd.it

Logo Accredia TUV


Ricevimento telefonico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12.30

Orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13
martedì anche dalle ore 15 alle 16.30
giovedì con orario continuato dalle ore 10 alle 15

Dal 1° maggio 2022 è permesso l'accesso alle strutture dell'Ateneo senza obbligo di esibire la Certificazione Verde COVID-19. L'accesso agli sportelli degli uffici è consigliato previa prenotazione, seguendo le istruzioni a video.