Borse di studio e alloggi

Bando borse di studio regionali 2023/24

  Passaggi per poter concorrere alla borsa di studio

Aentro il 2 ottobre 2023, anche per chi si immatricola in corso d’anno: compilare e confermare la Richiesta di agevolazioni (RdA) su Uniweb;

Bentro il 2 ottobre 2023, anche per chi si immatricola in corso d’anno: richiedere il rilascio dell’ISEE/ISEE parificato (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) per le Prestazioni agevolate per il Diritto allo studio universitario.
Attenzione: si consente, in via straordinaria, a studentesse e studenti internazionali immatricolati per la prima volta all’a.a. 2023/24 di presentare l’ISEE parificato entro il 30 novembre 2023.

Centro il 30 settembre 2023 o, se iscritti al primo anno, entro la data indicata nell’avviso di ammissione: perfezionare l’iscrizione all’a.a. 2023/24 mediante il pagamento della prima rata della contribuzione.
Il mancato o l’erroneo svolgimento anche di uno solo dei passaggi sopra riportati comporterà l’esclusione dal concorso.

La Richiesta di agevolazioni, salvata nella propria area personale di UNIWEB, costituisce unica prova di avvenuta presentazione della domanda, pertanto si raccomanda l’interessata/o di accertarne la presenza.

  Destinatari e requisiti

Può presentare domanda chi risulta: 

a. iscritta/o per la prima volta al primo anno di un corso di laurea/laurea magistrale/laurea magistrale a ciclo unico

b. iscritta/o ad anni successivi di un corso di laurea/laurea magistrale/laurea magistrale a ciclo unico (possono partecipare anche coloro che conseguano il titolo di laurea triennale successivamente alla scadenza del presente bando, e che intendano immatricolarsi alla laurea magistrale in corso d’anno, purché nel rispetto delle medesime modalità e scadenze previste dal Bando; 

c. iscritta/o ad un corso di dottorato di ricerca, se non già beneficiaria/o di altra borsa. 

Le studentesse e gli studenti possono concorrere all’assegnazione della borsa di studio per un diverso numero di anni o semestri a seconda del corso di studi frequentato, come indicato da bando. 

Sono escluse le studentesse e gli studenti: 

  • già in possesso di un titolo di studio, conseguito in Italia o all’estero, di livello pari o superiore a quello del corso di studio di iscrizione; 
  • che abbiano percepito la borsa di studio in un corso di studio precedente di pari livello a quello di attuale iscrizione e non abbiano provveduto alla restituzione del beneficio goduto.

Sono previsti requisiti economici e di merito differenziati a seconda delle categorie di candidati.
Controlla di soddisfare sia i requisiti di reddito (ISEE inferiore a 26.306,35 Euro e ISPE inferiore a  40.031,27 Euro) sia quelli di merito, come indicati da bando.
Per raggiungere i requisiti di merito minimi, è applicato un bonus, in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti. Il bonus non è previsto per studentesse e studenti iscritti a tempo parziale e per chi si iscrive ad un corso di laurea magistrale, a partire dalla coorte 2023/2024, il cui titolo di accesso è una laurea conseguita all’estero.

  Informazioni e bando borse di studio regionali

Le studentesse e gli studenti iscritte/i al primo anno dei corsi di studio ricevono la borsa di studio in due rate:
la prima rata della borsa entro il mese di dicembre 2023.
- la seconda rata entro il mese successivo al conseguimento dei 20 CFU, con cadenza mensile a partire dal mese di marzo (in ogni caso i 20 CFU devono essere conseguiti entro il 10 agosto).

Le studentesse e gli studenti iscritte/i ad anni successivi al primo e al dottorato di ricerca ricevono la borsa in una rata unica entro il mese di dicembre 2023.
Le borse vengono erogate in parte in denaro e in parte in servizi (alloggio e ristorazione).

  Video tutorial

VIDEO: Come richiedere la borsa di studio regionale


VIDEO
La borsa di studio regionale: 
la verifica dell’alloggio  e le graduatorie

Concorso alloggi, sussidi straordinari, ulteriori agevolazioni

Studentesse e studenti Unipd hanno la possibilità di trovare alloggio in molti tipi di residenze, collegi, appartamenti, in diversi casi convenzionati con l'Ateneo. Disponibili anche molti alloggi per studentesse e studenti internazionali, per i quali è attivo anche un International Housing Office.
> Informazioni su residenze, collegi, appartamenti, International Housing Office

Ogni anno, inoltre, è indetto un concorso per l’assegnazione degli alloggi ESU. 
Termini di scadenza per l'a.a. 2023/24:

  • studentesse e studenti al primo anno: 29 agosto 2023, ore 12
  • studentesse e studenti, anni successivi: 22 agosto 2023, ore 12


  Concorso alloggi ESU 2023-2024

Possono partecipare al Concorso per l’assegnazione degli Alloggi ESU le studentesse e gli studenti che rientrano nella categoria di fuori sede e pendolare iscritte e iscritti/iscrivende e iscrivendi ai corsi di laurea triennale, magistrale (biennale), magistrale a ciclo unico, dottorato di ricerca, scuole di specializzazione (area non medica).

Il beneficio è concesso solo per il conseguimento del primo titolo per ciascun livello di studio e in via prioritaria, alle studentesse e agli studenti fuori sede in possesso di idonei requisiti di merito e reddito.

Per la definizione dello status di fuori sede e pendolare la studentessa e lo studente devono attenersi tassativamente alla Tabella distanze geografiche pubblicate dall'ESU e dall’Università.

La studentessa e lo studente con disabilità motoria o visiva possono partecipare indipendentemente dalla residenza.

Per accedere all’alloggio con tariffa intera e ridotta i richiedenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscritti primi anni: solo requisiti di reddito (da attestazione ISEE/ISEE Parificato Universitario)
  • iscritti anni successivi: requisiti di merito (al 10-08-2023), e reddito (da attestazione ISEE/ISEE Parificato Universitario)

Per il rilascio dell'Attestazione ISEE prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, l'interessato deve rivolgersi - con largo  anticipo rispetto alle scadenze del concorso  - ai CAF ove presenterà la propria Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).  L'attestazione ISEE non deve presentare difformità e/o omissioni.

ISEE Parificato Universitario
Per le studentesse e gli studenti:

  • internazionali con nucleo familiare non residente in Italia;
  • internazionali residenti in Italia (non autonomi) con nucleo familiare residente all'estero;
  • italiane/i residenti all’estero, iscritte/i o meno all’Anagrafe Italiana Residenti all’estero (AIRE)

Ai fini dell’ottenimento dell’ISEE Parificato universitario devono rivolgersi, entro le scadenze indicate nel bando, al CAF convenzionato con ESU e Università di Padova
CAF CIA PADOVA
Via Longhin 25 – 35129 Padova
Email: caf-iseeunipd@ciapadova.it
Tel. 049/7783100 (tutte le mattine dalle ore 8.30 alle 13.30)
Per informazioni dettagliate consultare il Bando di Concorso Alloggi A.A. 2022-2023

Domanda online

A partire dalle ore 12 del 7 luglio 2023 è possibile compilare la domanda entro i termini di scadenza – esclusivamente accedendo ai Servizi online dell'ESU di Padova dal portale istituzionale https://myesupd.dirittoallostudio.it esclusivamente con SPID (a parte le eccezioni indicate al punto 2 “Come concorrere” del Bando di Concorso.

Termini di presentazione della domanda online: 

  • Anni successivi: studenti/dottorandi/specializzandi (no area medica): 22 agosto 2023 (ore 12)
  • Primi anni: studenti UE/internazionali/dottorandi/specializzandi (no area medica): 29 agosto 2023 (ore 12)

I requisiti di merito (crediti) devono essere posseduti entro il 10 agosto 2023.

Prima di procedere all’inserimento della domanda è necessario leggere attentamente:

Per altre informazioni consultare il sito ESU di Padova.

  Sussidi straordinari (scadenza 6 febbraio 2024, ore 12)

È un concorso bandito dall’ESU di Padova rivolto a studentesse e studenti regolarmente iscritti, per l’anno accademico di riferimento, all’Università ai corsi di laurea triennale, magistrale, magistrale a ciclo unico, dottorati di ricerca e destinato a porre rimedio a situazioni di particolare ed eccezionale disagio economico. Il sussidio straordinario può essere assegnato una sola volta nel corso degli studi di ogni studente o studentessa e limitatamente al conseguimento del primo titolo per ciascun livello di studio. Inoltre è incompatibile con la borsa di studio erogata con fondi stanziati dalla Regione Veneto, dall'Università di Padova, dal Ministero degli Affari esteri, da Regioni a statuto speciale, da Province autonome o con altro intervento, anche straordinario, erogato da qualsiasi altro soggetto pubblico o privato per l’anno accademico di riferimento.

Periodo di presentazione domanda:
dal 5 dicembre 2023 al 6 febbraio 2024, ore 12

Sussidi straordinari – ESU di Padova

  Contributi della Fondazione Intesa Sanpaolo ente filantropico a.a. 2023/24 - Scadenza 25-7-2024, ore 13

A chi è rivolto: studentesse e studenti iscritti per l'a.a. 2023/24 ai corsi di studio dell'Università di Padova, in possesso di idonei requisiti di merito e di reddito, che si trovano in condizioni di svantaggio fisico, psichico, sociale, familiare e/o economico.
Tipologia: 
contributi di importo lordo compreso tra 1.500,00 Euro e 3.000,00 euro ciascuno.

Domanda di partecipazione in Moodle

Ufficio Servizi agli studenti - Benefici economici

via del Portello 19, 35129 Padova
Mappa
Call centre tel. 049.8273131 (in orario 10-12.30)
benefici.studenti@unipd.it

L'Ufficio Servizi agli studenti riceve tutti i giorni negli orari di apertura al pubblico.