Musica e spettacolo

A Padova non mancano le occasioni per ascoltare buona musica, oppure per partecipare ad una delle innumerevoli attività culturali: si possono trovare informazioni nelle pagine dedicate agli eventi del magazine Il Bo Live. E grazie alla Studiare a Padova CARD è anche possibile ottenere promozioni e sconti.

Dentro l’Università è attivo il Concentus Musicus Patavinus, che comprende attualmente un’orchestra, una jazz band, diversi cori e una compagnia di danza contemporanea, tutti aperti alla partecipazione di studenti e dipendenti. L’Università collabora inoltre attivamente con diverse associazioni musicali, come gli Amici della Musica, e il Centro d’Arte degli studenti, che porta ogni anno a Padova artisti internazionali. Oltre a essere una delle sedi del Teatro Stabile del Veneto, Padova ospita numerose altre compagnie e istituzioni teatrali, come il TAM teatromusica e il Centro universitario teatrale e la compagnia teatrale Beolco Ruzzante (La Ruzzante), formata da studenti universitari accomunati dalla passione per il teatro.

Musei, spettacoli e attività culturali

  I Concerti dei Solisti Veneti - tariffa speciale € 3 per studentesse e studenti

I Solisti Veneti diretti da Giuliano Carella riservano biglietti a un prezzo molto speciale per i concerti:

Concerto di Pasqua (20 aprile 2022) - gratuito

  Studentesse e studenti a teatro con 3 euro - Convenzione Teatro stabile del Veneto

Universitari a Teatro è un progetto finanziato da Esu di Padova e Venezia, in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e Regione Veneto, che consente a studentesse e studenti, dottorande e dottorandi e a chi fa ricerca di assistere agli spettacoli del Teatro Goldoni di Venezia e del Teatro Verdi di Padova e Teatro Mario Del Monaco di Treviso con un biglietto di 3 euro.
Per usufruire dei biglietti UAT 'Universitari a Teatro' è necessario presentarsi alla biglietteria del Teatro dove andrà in scena lo spettacolo esibendo la tessera ESU o il badge universitario. È possibile riservare il posto attraverso la prenotazione online, ritirando successivamente il biglietto presso la biglietteria.
Per informazioni: esuateatro@teatrostabileveneto.it

  Prospettiva Danza Teatro: Equilbri, 1-8 maggio

Dall’1 all’8 maggio Padova ospita l’edizione 2022 di Prospettiva Danza Teatro, dal suggestivo titolo Equilibri: quattordici appuntamenti in cui si alternano sul palcoscenico compagnie italiane e danzatori provenienti da vari paesi europei.
Biglietto ridotto € 10 per studenti con tessera Studiare a Padova.
Programma e informazioni: www.prospettivadanzateatro.it

  Midsummer – Calendimaggio: call per studentesse e studenti attori, perfomer e musicisti

La Bottega Hospites, progetto universitario per la teoria e la pratica delle arti, cerca giovani con cui intraprendere un percorso di esercizio e ricerca che porterà in scena una drammaturgia di teatro contemporaneo a Padova.
Sessioni laboratoriali: 6-15 maggio, 2-12 giugno, 8-18 settembre
Presentazione candidature fino al 13 aprile.

Che cos’è la rappresentazione oggi? Midsummer – Calendimaggio parte da questa domanda per esplorare la festa e il carnevale, fenomeni di ribaltamento che confondono rappresentazione e realtà. La ricerca avrà una natura estetica, antropologica, politica, e si concentrerà su due poli storici: il teatro di Shakespeare e quello di Pier Paolo Pasolini.
La call per partecipanti è aperta a studentesse e studenti, giovani attori/attrici/performer e musicisti/e, che formeranno un gruppo eterogeneo per attitudini ed esperienza. Il percorso di studio alternerà pratiche laboratoriali (corpo, movimento, voce, parola) e momenti di approfondimento teorico. L’esito conclusivo avrà una forma composita, all’intersezione fra teatro, performance, concerto, festa e assemblea.

Tutte le informazioni a questo link: https://bottegahospites.wordpress.com/call/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/bottegahospites
Pagina Instagram: https://instagram.com/bottega_hospites

  Soundpainting Orchestra: al via le audizioni

Soundpainting è un metodo di composizione istantanea creato a partire dagli anni ’80 ed elaborato dal compositore newyorkese Walter Thompson. Si tratta di un linguaggio composto da 1500 gesti, tramite i quali il conduttore (o soundpainter) indica ad un ensemble composto da musicisti, ballerini, attori, poeti ecc..., di eseguire un certo tipo di azione. In base all’azione eseguita, il soundpainter compone o crea in modo istantaneo le azioni successive, dando luogo ad un’improvvisazione strutturata. Le indicazioni del soundpainter (gesti o segnali) possono rivolgersi ad un singolo performer, o a gruppi di performers o a tutto l’ensemble. La struttura del segnale si compone di 4 sezioni: chi – cosa – come – quando. A questi si aggiungono i modi, ovvero parametri di esecuzione aggiuntiva da applicare ai singoli comandi. La prima orchestra di soundpainting in Italia nasce nel 2018 a Padova con Teatro Believe per poi allargarsi grazie ad un progetto universitario con l’Università di Padova.
Dopo due anni di pandemia, finalmente il progetto riprende vita con una nuova edizione per fare conoscere questa forma d’arte agli studenti universitari e costruire un ensemble, affiancandoli anche a tre o quattro artisti già competenti nel linguaggio. Il progetto prevede 4 giornate di formazione intensiva e uno spettacolo finale nella prestigiosa Sala dei Giganti. I soldi dello spettacolo sono devoluti in beneficienza.
Canti, balli, suoni uno strumento, reciti o hai altre doti artistiche e vorresti far parte di un progetto artistico universitario? Allora diventa parte della Believe Soundpainting Orchestra. Invia la tua candidatura a info@teatrobelieve.it con il tuo CV artistico indicando quale forma d’arte padroneggi, descrivi tutte le esperienze che hai avuto e specifica eventuali altri interessi artistici, tutto può tornare utile nel soundpainting! Per poter partecipare bisogna essere iscritti all’Università di Padova. Il progetto è finanziato dal Fondo per le Iniziative Culturali per gli Studenti. La partecipazione è gratuita!
Le date:
9, 10, 30 aprile 2022 – formazione
21, 22 maggio 2022– formazione
22 maggio sera – spettacolo