Musica e spettacolo

A Padova non mancano le occasioni per ascoltare buona musica, oppure per partecipare ad una delle innumerevoli attività culturali: si possono trovare informazioni nelle pagine dedicate agli eventi del magazine Il Bo Live. E grazie alla Studiare a Padova CARD è anche possibile ottenere promozioni e sconti.

Dentro l’Università è attivo il Concentus Musicus Patavinus, che comprende attualmente un’orchestra, una jazz band, diversi cori e una compagnia di danza contemporanea, tutti aperti alla partecipazione di studenti e dipendenti. L’Università collabora inoltre attivamente con diverse associazioni musicali, come gli Amici della Musica, e il Centro d’Arte degli studenti, che porta ogni anno a Padova artisti internazionali. Oltre a essere una delle sedi del Teatro Stabile del Veneto, Padova ospita numerose altre compagnie e istituzioni teatrali, come il TAM teatromusica e il Centro universitario teatrale Dal 2012 è attiva la compagnia teatrale Beolco Ruzzante (La Ruzzante), formata da studenti universitari accomunati dalla passione per il teatro.

Per il cinema, oltre alle numerose sale e associazioni presenti in città e nei dintorni, è presente Il Centro Universitario Cinematografico (CUC), che in oltre 60 anni di attività ha organizzato innumerevoli rassegne, festival e iniziative culturali.

Opportunità

  Laboratorio teatrale gratuito Universerìe

La quinta edizione del laboratorio teatrale gratuito promosso dal Teatro Stabile del Veneto è rivolta a tutti gli studenti e le studentesse e in generale a coloro che, a vario titolo, abbiano un rapporto formalizzato con l’Università di Padova. Il laboratorio prevede un percorso di scrittura e uno di recitazione, e ha l'obiettivo di produrre una miniserie teatrale di quattro episodi e un best of che andrà in scena al Ridotto del Teatro Verdi di Padova, tra marzo e maggio 2020.
Il termine ultimo di presentazione delle domande è il 21 marzo 2020.
Per partecipare è sufficiente inviare richiesta di partecipazione via mail all’indirizzo: teseo@teatrostabileveneto.it

  Selezioni per il cast del cortometraggio "Effusioni Nucleari". Scadenza: 21 marzo 2020

Gli studenti e le studentesse del progetto "Gli anni della nostra vita", vincitore del bando Unipd iniziative culturali 2019/20, aprono le selezioni per il cast del cortometraggio Effusioni Nucleari; si cercano attori, attrici, comparse, performers, costumisti/e, truccatori e truccatrici, assistenti a trucco e parrucco, sound engeneer, fonici e foniche di presa diretta, operatori/operatrici di macchina, direttori o direttrici alla fotografia, aiuto regia e assistenti alla regia. Quel che si cerca non è la perfezione ma passione, impegno e voglia di sperimentarsi.

Effusioni Nucleari è la storia di sei ragazzi, tre storie d'amore che parlano di tre diversi modi di amarsi e gli anni dell'università in prima linea. Siamo in una Padova primaverile, la città vive, aperta ad accogliere tutta l'energia che si racchiude in quel periodo: lezioni, incontri e relazioni che (si) trasformano intrecciandosi tra feste più dark e più luminose, improvvisate, sfuggenti, avvolgenti...

Per candidarsi è necessario compilare il modulo online.

Le selezioni si chiudono il 21 marzo; il primo incontro di presentazione è fissato per il 5 aprile; le riprese si svolgono a Padova, da fine aprile a fine maggio (eventualmente anche in settembre).
Per maggiori informazioni: effusioninucleari@gmail.com
Instagram: effusioninucleari

  Zed! - Ridotto promo Unipd

Gli studenti e i dipendenti dell’Università di Padova possono usufruire di sconti su alcuni spettacoli in cartello.

L’iniziativa consente l’acquisto di 2 biglietti per evento a un prezzo agevolato, utilizzando il portale dedicato.

  Studentesse e studenti a teatro con 3 euro - Convenzione Teatro stabile del Veneto

Universitari a Teatro è un progetto finanziato da Esu di Padova e Venezia, in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e Regione Veneto, che consente a studentesse e studenti, dottorande e dottorandi e a chi fa ricerca di assistere agli spettacoli del Teatro Goldoni di Venezia e del Teatro Verdi di Padova e Teatro Mario Del Monaco di Treviso con un biglietto di 3 euro.
Per usufruire dei biglietti 'Universitari a Teatro' è necessario presentarsi alla biglietteria del Teatro dove andrà in scena lo spettacolo esibendo la tessera ESU o il badge universitario. È possibile riservare il posto attraverso la prenotazione online, ritirando successivamente il biglietto presso la biglietteria.
Per informazioni: esuateatro@teatrostabileveneto.it

Convenzioni culturali

  Convenzioni per la mostra "L'Egitto di Belzoni" (25 ottobre 2019 - 28 giugno 2020)

Grazie a una collaborazione tra Università di Padova e Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, studentesse e studenti Unipd ed Erasmus possono visitare la mostra "L'Egitto di Belzoni" al prezzo speciale di 12 euro, compresa l’App con l’audioguida. Basterà presentarsi alle casse ed esibire un titolo che attesti l’iscrizione all’Università di Padova per poter beneficiare della promozione.
Il biglietto può essere acquistato anche on line (+ € 1,50 diritto di prevendita).

Inoltre, chi visiterà la mostra pagando il biglietto intero avrà una riduzione a 8 euro per l'entrata all'Orto botanico: lo sconto sarà reciproco e dunque chi si presenterà alla mostra esibendo il biglietto intero per l'Orto, pagherà 8 euro anche per scoprire "L'Egitto di Belzoni". Questa promozione è valida fino alla chiusura della mostra, tranne nel periodo di chiususra dell'Orto botanico, dal 7 gennaio al 7 febbraio.

Il 6 marzo è in programma una visita guidata, della durata di 1,30 h, a cura di un esperto inclusa nel biglietto d'ingresso. Informazioni sulla visita.

  Convenzioni per la mostra "Van Gogh, Monet, Degas" (26 ottobre 2019 - 1 marzo 2020)

Palazzo Zabarella ospita la mostra che presenta, in esclusiva per l’Italia, 80 capolavori della Mellon Collection of French Art dal Virginia Museum of Arts, che coprono un arco cronologico che unisce il Romanticismo al Cubismo, passando attraverso la straordinaria esperienza dell’Impressionismo. Fra le molte opere, anche dipinti di Edgar Degas, Vincent van Gogh, Odilon Redon, Gustave Courbet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne.
Sono previsti biglietti ridotti€ 9 per gli studenti e le studentesse Unipd, e a € 11 per il personale dell'Ateneo.
Sito web della mostra