Musica e spettacolo

A Padova non mancano le occasioni per ascoltare buona musica, oppure per partecipare ad una delle innumerevoli attività culturali: si possono trovare informazioni nelle pagine dedicate agli eventi del magazine Il Bo Live. E grazie alla Studiare a Padova CARD è anche possibile ottenere promozioni e sconti.

Dentro l’Università è attivo il Concentus Musicus Patavinus, che comprende attualmente un’orchestra, un coro grande, un coro da camera, un laboratorio di canto gregoriano, un gruppo jazz e una compagnia di danza contemporanea, tutti aperti alla partecipazione di studenti e dipendenti. L’Università collabora inoltre attivamente con diverse associazioni musicali, come gli Amici della Musica, e il Centro d’Arte degli studenti, che negli anni ha portato a Padova artisti del calibro di Lennie Tristano e di Thelonius Monk. Oltre a essere una delle sedi del Teatro Stabile del Veneto, Padova ospita numerose altre compagnie e istituzioni teatrali, come il TAM teatromusica e il Centro universitario teatrale.

Dal 2012 è attiva la compagnia teatrale Beolco Ruzzante (La Ruzzante), formata da studenti universitari accomunati dalla passione per il teatro, cerca attori, attrici, costumisti, fotografi, tecnici audio/compositori e scenografi.  

Per il cinema, oltre alle numerose sale e associazioni presenti in città e nei dintorni, è presente Il Centro Universitario Cinematografico (CUC), che in oltre 60 anni di attività ha organizzato innumerevoli rassegne, festival e iniziative culturali, diventando un insostituibile punto di riferimento per i cinefili, dando anche vita al cineclub CinemaUno.

Opportunità

  Zed! - Ridotto promo Unipd

Gli studenti e i dipendenti dell’Università di Padova possono usufruire di sconti su alcuni spettacoli in cartello.

L’iniziativa consente l’acquisto di 2 biglietti per evento a un prezzo agevolato, utilizzando il portale dedicato.

  Studentesse e studenti a teatro - Convenzione Teatro stabile del Veneto

Universitari a Teatro è un progetto finanziato da Esu di Padova e Venezia, in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e Regione Veneto, che consente a studentesse e studenti, dottorande e dottorandi e a chi fa ricerca di assistere agli spettacoli del Teatro Goldoni di Venezia e del Teatro Verdi di Padova con un biglietto di 3 euro.

Per usufruire dei biglietti 'Universitari a Teatro' è necessario presentarsi alla biglietteria del Teatro dove andrà in scena lo spettacolo esibendo la tessera ESU o il badge universitario. E' possibile riservare il posto attraverso la prenotazione online, ritirando successivamente il biglietto presso la biglietteria.

Per informazioni: esuateatro@teatrostabileveneto.it

 

  Audizioni per il Coro da Camera del Concentus Musicus Patavinus

Il Coro da Camera dell'Università di Padova cerca nuovi componenti. Le audizioni si tengono per tre lunedì consecutivi: il 4, l'11, e il 18 novembre 2019, nella Sala dei Giganti di Palazzo Liviano (entrata dallo scalone in corte Arco Valaresso, lato piazza Capitaniato).
Il Coro afferisce al Concentus Musicus Patavinus, Centro di studi ricerche e formazione musicale Unipd. Formato da studenti, studentesse, dipendenti, alumni e alumnae, ogni anno rinnova parte dell'organico con l'inserimento di "matricole" e studenti Erasmus provenienti da tutta Europa. Dal 2013, a dirigere il Coro da camera è il M° Ignacio Vazzoler. Il repertorio spazia dal sacro al profano, dal Barocco alla musica contemporanea.
www.facebook.com/ChamberChoirUnipd/

  Padova Jazz Festival, dal 25 ottobre al 23 novembre

I pianoforti sono i protagonisti assoluti della ventiduesima edizione del Padova Jazz Festival, dal 25 ottobre al 23 novembre. I concerti principali si svolgono al Teatro Verdi (Monty Alexander, Steve Gadd), all’MPX (Raphael Gualazzi con Mauro Ottolini) e nella Sala dei Giganti dell'Università di Padova (Kenny Barron, Vijay Iyer, Benny Green). Il Padova Jazz Festival è organizzato dall’Associazione Culturale Miles, in collaborazione con il Centro d’Arte dell’Università di Padova.
Riduzione speciale riservata agli studenti dell’Università di Padova.
www.padovajazz.com

  Festival internazionale "Danza - Lasciateci sognare"

L'associazione La Sfera Danza organizza la XVI edizione del Festival internazionale di danza "Lasciateci sognare", un appuntamento che prevede un ricco calendario di spettacoli dal vivo, dal 28 settembre al 25 novembre 2019.
Iniziativa patrocinata dall'Università di Padova.
Biglietti ridotti per studenti universitari.
Informazioni su www.lasferadanza.it

  Corso di Scrittura comica e stand-up comedy

Il CUS Padova propone il corso di Scrittura comica e stand-up comedy tenuto da due maestri di Teatro Believe, che guidano passo a passo nello sviluppo della vena comica dei partecipamti, dalla scrittura del monologo al tempo tecnico della battuta.
In dieci lezioni si impara a scrivere un monologo comico, stare sul palco con tranquillità, conoscere i propri punti di forza comici e trasmettere la propria comicità al pubblico.
Viene fatto inoltre un lavoro specifico su un breve monologo comico e viene data la possibilità di portarlo di fronte a un pubblico nell'ambito della rassegna Believe & Stand Up!
La prima lezione si svolge lunedì 7 ottobre dalle ore 18 alle ore 20, e si prosegue per tutti i lunedì successivi alla stessa ora, fino al 9 dicembre. Il corso si svolge presso gli impianti “L. Merigliano” di via J. Corrado 4.
Il costo del corso è di 140 € per gli universitari e 150 € + 15 € tesseramento CUS per i non universitari.
http://cuspadova.it/it

Convenzioni culturali

  Convenzioni per la mostra "Van Gogh, Monet, Degas" (26 ottobre 2019 - 1 marzo 2020)

Palazzo Zabarella ospita la mostra che presenta, in esclusiva per l’Italia, 80 capolavori della Mellon Collection of French Art dal Virginia Museum of Arts, che coprono un arco cronologico che unisce il Romanticismo al Cubismo, passando attraverso la straordinaria esperienza dell’Impressionismo. Fra le molte opere, anche dipinti di Edgar Degas, Vincent van Gogh, Odilon Redon, Gustave Courbet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne.
Sono previsti biglietti ridotti€ 9 per gli studenti e le studentesse Unipd, e a € 11 per il personale dell'Ateneo.
Sito web della mostra