Il polo universitario

Polo carcere

Nel dicembre 2003, l'Università degli studi di Padova sottoscrive con il Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria del Ministero della Giustizia un protocollo d’intesa volto a portare la formazione universitaria in ambito carcerario, promuovendo un'offerta formativa dedicata alle persone in regime di detenzione nell'intero territorio del Triveneto. 

Il progetto coinvolge tutti gli istituti di pena per adulti di Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Per la sua collocazione territoriale, l’istituto penale “Due Palazzi” di Padova, unica casa di reclusione del Veneto, viene individuata e quindi eletta quale sede principale delle attività accademiche tenute in carcere.

Nel 2013, il progetto, ormai già consolidato in ambiente locale, si arricchisce grazie alla sottoscrizione della Dichiarazione d'intenti che riconosce all’Ateneo Patavino il ruolo di capofila nella condivisione di esperienze di formazione analoghe presenti in tutto il territorio nazionale.

Il Progetto, attualmente, punta a coinvolgere anche studenti e studentesse in esecuzione penale esterna e post carcerazione.

Il Polo Universitario, propriamente detto, è una sezione della Casa di reclusione di Padova specificamente dedicata allo studio universitario in cui vivono una dozzina di studenti detenuti.

Le caratteristiche strutturali, logistiche e organizzative di questa sezione ad hoc mirano ad offrire un ambiente conciliante per lo studio (ambienti comuni, orari di visita estesi per docenti e tutor, collegamento a internet secondo limitazioni, biblioteca etc.).

Tutte le studentesse e gli studenti iscritti all’Università sono supportati nelle diverse attività di studio grazie ai servizi offerti dal settore Tutorato dell’Ufficio Servizi agli Studenti, che promuove incontri con tutor di Ateneo e didattici, oltre a programmare cicli di didattica di supporto ad alcuni insegnamenti ed offrire la possibilità di sostenere gli esami presso i locali della casa di reclusione con la presenza di regolari commissioni d’esame, appositamente nominate.

Il progetto, dalla sua nascita ad oggi, ha consentito a 37 studentesse/studenti detenuti di conseguire il titolo di laurea triennale e/o magistrale (dato aggiornato a ottobre 2020). 

Ufficio Servizi agli studenti - Tutorato

via Portello 19, 35129 Padova
tel. 049 827 5044 - 5019
tutor.carcere@unipd.it