Accoglienza e prove di ingresso

Accoglienza

L’Ufficio Servizi agli studenti si occupa dell’accoglienza alle future matricole, alle studentesse e agli studenti iscritti che si trovano in una condizione di disabilità, difficoltà di apprendimento e altra situazione di vulnerabilità.  Nella consapevolezza che la presenza di queste condizioni può comportare sforzi aggiuntivi, l’Università di Padova mette a disposizione una serie di supporti per lo studio e per la partecipazione attiva alla vita universitaria.

In presenza di condizione di particolare complessità si suggerisce di richiedere un colloquio con personale dedicato per la valutazione delle necessità individuali, per affrontare al meglio le prove di ingresso e pianificare un percorso di studi di qualità. Le modalità per fissare un appuntamento sono:
- colloquio online o in presenza, prenotabili al link https://web.unipd.it/prenotazioniservizi/appuntamenti/
- inviare inoltre a inclusione.studenti@unipd.it una e-mail specificando nome, cognome, indirizzo e-mail, recapiti telefonici, motivo della richiesta di colloquio e possibilmente allegando la certificazione di disabilità, la diagnosi di difficoltà di apprendimento o altra documentazione 

Prove di ingresso

Le leggi italiane 17/1999 e 170/2010 consentono alle candidate e ai candidati in possesso di certificazione di invalidità civile (oppure 104/1992) e di diagnosi certificativa di DSA in corso di validità di richiedere una prova di ingresso personalizzata. Possono farne richiesta anche i candidati e candidate internazionali in possesso di una traduzione legalizzata della certificazione o diagnosi rilasciata nel proprio paese di origine.

Come fare richiesta di prova d'ingresso personalizzata:
Se per il sostenimento della prova di accesso è richiesta l'iscrizione ad un test TOLC tramite il portale CISIA, va seguita, in fase di attivazione del profilo, la procedura indicata all’interno del sito del consorzio: https://www.cisiaonline.it/. In caso di difficoltà si può contattare l’help desk del CISIA.
Per tutti gli altri tipi di prove, è necessario far presente all’Università la propria condizione di disabilità, di difficoltà di apprendimento o di salute (anche temporanea), tramite apposita segnalazione e richiedendo un intervento individualizzato all’interno della procedura di preimmatricolazione online nel portale Uniweb, nel rispetto delle modalità e delle scadenze indicate negli avvisi di ammissione.
Una volta effettuata la preimmatricolazione con segnalazione e fatta richiesta in Uniweb di intervento individualizzato, è necessario inviare all’indirizzo e-mail inclusione.studenti@unipd.it tramite scansione in un unico PDF* ed entro il termine riportato nell’avviso di ammissione

  Future studentesse e studenti con disabilità

Modulo da compilare per gli studenti e le studentesse con disabilità

- la scansione (no foto) del documento di identità in corso di validità (fronte e retro)
- la scansione (no foto) di tutte le pagine della certificazione aggiornata di invalidità civile e/o 104/1992 con la descrizione esplicita della diagnosi

  Future studentesse e studenti con DSA o con altre difficoltà di apprendimento

Modulo da compilare per gli studenti e le studentesse con difficoltà di apprendimento

- la scansione (no foto) del documento di identità in corso di validità (fronte e retro)
- la scansione (no foto) di tutte le pagine della diagnosi certificativa di DSA (rilasciata da non più di 3 anni o rinnovata da maggiorenni, da un servizio del Sistema Sanitario Nazionale o da enti privati accreditati al rilascio).

Essendo rientrata la situazione di emergenza sanitaria, dal 1° maggio 2022 non si accettano più le certificazioni non valide o scadute.
Le candidate e i candidati con certificazioni non valide o scadute possono fare richiesta di prova di accesso personalizzata solo se hanno già la prenotazione dell'appuntamento per una nuova diagnosi.

La prenotazione deve avere questo formato: file Pdf della carta intestata dell'ente (o specialista accreditato dal SSN).

Inoltre, nella prenotazione, devono essere chiaramente presenti:

  • il nome dello studente o studentessa che ha richiesto l'appuntamento;
  • la data (giorno mese anno) dell'appuntamento;
  • l'indicazione che "l'appuntamento è fissato ai fini del rilascio di una nuova diagnosi certificativa di DSA";
  • timbro e firma dello specialista;

Una volta in possesso della prenotazione bisogna:

  • caricare il file PDF in CISIA (in caso di TOLC @casa)

oppure

Una volta iscritte/i all'Università, per richiedere supporti per lo studio e le misure compensative previste per le prove d'esame, occorre inviare a inclusione.studenti@unipd.it in un unico file PDF:

  • una scansione (no foto) della diagnosi certificativa di DSA aggiornata entro il 30 novembre 2022

oppure

  • una scansione (no foto) della diagnosi di disturbo evolutivo specifico (ad es. BES), che incida sull’apprendimento, rilasciata da uno specialista.

Per unire più file in un unico Pdf è possibile trovare online dei siti gratuiti che, seguendo la procedura all’interno del singolo sito, in pochi passaggi consentono di avere il documento unico.

Viene garantita la massima riservatezza e rispetto delle norme vigenti in materia di privacy.

  Esempi di misure compensative

Misure compensative ammesse per il TOLC @casa sono: tempo aggiuntivo, calcolatrice non scientifica, lettura dei testi.

Esempi di misure compensative ammesse per le prove in presenza sono: tempo aggiuntivo, calcolatrice non scientifica, lettura dei testi, amanuense, collocazione in una posizione specifica dell’aula a seconda di particolari necessità, tavolino regolabile per persone che utilizzano la sedia a rotelle.

Non sono ammessi strumenti come dizionari, formulari, mappe concettuali, tavola periodica degli elementi.

Ufficio Servizi agli studenti - Inclusione

via del Portello 19, 35129 Padova
Mappa

tel. 049.8275038 (in orario indicato sotto)
inclusione.studenti@unipd.it

L'Ufficio Servizi agli studenti riceve tutti i giorni negli orari di apertura al pubblico.
Offre inoltre consulenze ON LINE su prenotazione