Come presentare e gestire un progetto Erasmus+

Ogni anno, nel periodo ottobre/novembre, la Commissione Europea pubblica un invito a presentare proposte nell’ambito del programma Erasmus+ (Call for Proposals), in cui sono riportate informazioni relative al budget disponibile per ogni Azione del programma e le scadenze per la presentazione della candidatura. Sempre in autunno, viene aggiornata la Guida del Programma, che fornisce informazioni dettagliate su tutte le attività finanziabili nell’ambito di Erasmus+.  

L’Area Relazioni Internazionali – Settore Projects and Partnerships informa la comunità universitaria della pubblicazione della Call e organizza sessioni informative per presentare le opportunità di finanziamento. È disponibile a fondo pagina anche la Guida ai servizi di Europrogettazione.

Di seguito vengono riportati alcuni consigli per una proposta progettuale Erasmus+ di successo.  

  Presentare una proposta progettuale

In qualità di COORDINATORE

  1. Contattare l’Area Relazioni Internazionali – Settore Projects and Partnerships entro il 15 dicembre di ogni anno, in modo da poter fissare un incontro per predisporre i documenti necessari alla candidatura e ricevere supporto dedicato, ove richiesto. 
  2. Far firmare la Declaration of Honour dal Direttore del Dipartimento o del Centro di afferenza del docente proponente. La presentazione della candidatura avviene tramite il Funding & Tender Opportunities Portal (FTOP), selezionando la tipologia progettuale prescelta.

In qualità di PARTNER

  1. Contattare l’Area Relazioni Internazionali – Settore Projects and Partnerships almeno 30 giorni prima della scadenza del bando, in modo da poter ottenere le informazioni necessarie per la partecipazione al progetto (Partner info sheet, numero PIC e OID, lista progetti, ecc.)   
  2. Per la tipologia di proposte progettuali che lo richiedono, far firmare il Mandate o documenti equivalenti al Direttore del Dipartimento o del Centro di afferenza del docente proponente. Qualora il coordinatore dovesse richiedere la firma della Rettrice, contattare l'Area Relazioni Internazionali – Settore Projects and Partnerships, allegando la Delibera del Consiglio di Dipartimento che autorizza alla partecipazione. 

La presentazione della domanda tramite E-Form o altra procedura prevista dal bando Erasmus+ è a carico della struttura proponente.

Successivamente all’invio, è necessario inoltrare il summary del progetto, la lista dei partner e il budget proposto (con evidenza anche della quota allocata a UNIPD) all’Area Relazioni Internazionali – Settore Projects and Partnerships affinché sia monitorata la partecipazione dell’Ateneo al Programma Erasmus+.

  Gestire il progetto

La gestione di progetti Erasmus+ finanziati dalla Commissione Europea o dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ è demandata alla struttura proponente (Dipartimento / Centro / Ufficio).

L’Area Relazioni Internazionali - Settore Projects & Partnerships fornisce consulenza tecnica relativamente ad alcuni aspetti legati alla gestione dei progetti, in particolare:  

  • Consulenza tecnica per l’avvio di progetti finanziati 
  • Supporto alla stesura / revisione del Consortium Agreement, time-sheet, ecc.  
  • Contatti con la Commissione Europea e con l’ente coordinatore per specifiche problematiche 

Projects and Mobility Office - Settore Projects and Partnerships

Area Relazioni Internazionali

Palazzo Anselmi,
lungargine del Piovego 1, piano II - 35131 Padova
tel. 049.8277405
international.projects@unipd.it