Titoli accademici ad honorem e onorificenze

Stemmi cortile antico

Diplomi di laurea ad honorem e di dottorato di ricerca ad honorem

Il diploma di laurea ad honorem e quello di dottorato di ricerca ad honorem attribuiscono tutti i diritti della laurea e del dottorato ordinario, in quanto equiparati ai titoli normalmente conseguiti. 

L’Università di Padova conferisce, per ogni anno accademico, non più di tre lauree magistrali o magistrali a ciclo unico ad honorem e non più di tre dottorati ad honorem proposti dai dipartimenti dell'Ateneo. Il numero dei titoli ad honorem rilasciati può essere superato solo in casi eccezionali.

Un equivoco piuttosto diffuso è quello di distinguere l'espressione "honoris causa" dall'espressione "ad honorem", considerando che la prima venga conferita esclusivamente a persone viventi a differenza della seconda. In realtà non vi è alcuna distinzione in proposito. Probabilmente l'equivoco nasce dal seguente articolo 331, che considera la possibilità di conferire la laurea quale titolo onorifico per ricordare il valore degli studenti e delle studentesse che sono caduti sotto le armi o comunque per difendere la patria, ma anche in tal caso non si fanno distinzioni tra le espressioni laurea honoris causa e laurea ad honorem.

L'Ateneo conferisce dunque due diversi titoli a persone che, per opere compiute o per pubblicazioni fatte, abbiano conquistato fama di straordinarie capacità nelle discipline per cui sono concessi:

Onorificenze

Oltre alle lauree e ai dottorati ad honorem l'Università di Padova può conferire il titolo onorifico di "Componente onorario del corpo accademico dell’Università degli Studi di Padova - Padua Honorary Fellow" e la “Medaglia dell’Università di Padova” a personalità, esterne all’Ateneo, italiane o straniere, che si siano distinte a livello internazionale nelle arti, nelle scienze, nel mondo degli affari, dell’economia, della società, della politica o della cultura.

In particolare, la candidatura a  "Componente onorario del corpo accademico dell’Università degli Studi di Padova - Padua Honorary Fellow" può essere proposta al Senato accademico dal rettore, dal Consiglio di amministrazione o da un dipartimento. La persona che diventerà fellow onorario deve aver svolto particolari attività a favore dell’Università di Padova o aver contribuito o poter contribuire al prestigio dell'Ateneo anche attraverso il compimento di atti o di azioni che promuovano e diffondano il suo nome, in particolare all’estero. 

La “Medaglia dell’Università di Padova” è invece conferita dal rettore su proposta del Consiglio di dipartimento e previa approvazione del Senato accademico, a persone esterne che si siano particolarmente distinte in ambito culturale, artistico, economico, sociale o tecnico-scientifico. 

Titolo e medaglia hanno valore onorifico e non hanno valore legale.