Selezione n. 2022N26

Selezione pubblica n. 2022N26, per esami e con eventuale preselezione, per l’assunzione a tempo indeterminato.

Real Estate & Facility Management - Profilo generalista

Scadenza 30 maggio 2022, ore 14

Avviso pubblicato nella Gazzetta ufficiale - 4^ serie speciale - 34 del 29.04.2022

Tipologia: tempo indeterminato
Categoria: D (posizione economica D1)
Area: Tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati
Posti: 9
Struttura: sedi dell'Università di Padova
Regime impegno: tempo pieno

Titolo di studio richiesto: Laurea 

La posizione prevede lo svolgimento delle seguenti attività:

  • elaborazione di studi e progetti di fattibilità tecnico-economica per il riuso di beni immobili;
  • elaborazione di tabelle, grafici di sintesi, relazioni, presentazioni in powerpoint, di analisi logistiche immobiliari del patrimonio universitario;
  • supporto ad attività di Project Management;
  • supporto tecnico alla analisi e alla definizione di proposte contrattuali e convenzioni, alla predisposizione e gestione di bandi di gare d’appalto e alla gestione della sicurezza sul lavoro;
  • supporto tecnico alla gestione e al presidio di contratti di appalti pubblici di forniture di beni e/o di servizi;
  • utilizzo di piattaforme telematiche e strumenti di e-procurement;
  • analisi dei fabbisogni a supporto del processo di aggregazione della domanda. 

Sono richieste inoltre le seguenti capacità professionali, conoscenze e competenze:

  • conoscenza della normativa relativa alla organizzazione e al funzionamento della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento al sistema universitario (Legge n. 240/2010 e D.L.vo n. 165/2001 e s.m.i.);
  • conoscenza della normativa inerente alla progettazione edilizia, alla legislazione urbanistica edilizia e sui beni culturali;
  • conoscenza della gestione del Patrimonio Immobiliare Pubblico, con particolare riferimento ai sistemi di valorizzazione, dismissione e alienazione immobiliare;
  • conoscenza del Codice degli Appalti (D.L.vo n. 50/2016 e s.m.i.) e della sicurezza dei cantieri;
  • ottime conoscenze informatiche, con particolare riferimento al Pacchetto Office, compreso Access;
  • conoscenza dei principi di Project Management applicati agli interventi edili-impiantistici;
  • conoscenza della lingua Inglese (livello di riferimento minimo “B2”); 

Sono altresì richieste le seguenti competenze “trasversali”:

  • competenze comunicative e relazionali
  • capacità di analisi e di problem solving;
  • team working.

Benefits:
https://www.unipd.it/benessere-sport-personale-unipd
https://www.unipd.it/benessere-qualita-lavoro

Le prove d’esame consistono in:

Prova scritta che potrà consistere in quesiti a risposta multipla e/o quesiti a risposta aperta, che potranno vertere sui seguenti argomenti:

  • normativa inerente alla progettazione edilizia, alla normativa urbanistico-edilizia, al patrimonio immobiliare pubblico e normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro; Codice degli Appalti (D.L.vo n. 50/2016 e s.m.i.);
  • conoscenza della normativa relativa alla organizzazione e al funzionamento della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento al sistema universitario (Legge n. 240/2010 e D.L.vo n. 165/2001 e s.m.i.);
  • applicazione dei principi di Project Management agli interventi edili-impiantistici;
  • studio di fattibilità tecnica e valutazioni logistiche. 

La prova scritta potrà essere svolta in parte in lingua inglese e in parte in lingua italiana

Colloquio, che potrà vertere sui seguenti argomenti e potrà comprendere anche la discussione di casi pratici:

  • normativa relativa alla conoscenza della legislazione urbanistica edilizia e sui beni culturali, normativa inerente al patrimonio immobiliare pubblico; Codice degli Appalti (D.L.vo n. 50/2016 e s.m.i.);
  • applicazione dei principi di Project Management;
  • conoscenze informatiche: Pacchetto Office compreso Access.

Il colloquio potrà essere svolto anche in lingua inglese. 

Verrà inoltre verificato il possesso delle competenze trasversali, con l’ausilio di una figura specialistica competente. Sono indicate, di seguito, le competenze trasversali che verranno accertate in sede di colloquio:

  • problem solving;
  • negoziazione;
  • lateral thinking;
  • team working;
  • intelligenza emotiva;
  • pensiero critico;
  • gestione dello stress;
  • proattività. 

Sarà accertata la conoscenza della lingua inglese (livello B2).

Sono esonerati dall’accertamento i candidati che, nella domanda di partecipazione alla Selezione, avranno dichiarato il possesso della certificazione - in corso di validità - di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento, rilasciata da uno degli enti certificatori riconosciuti dal Decreto n. 118 del 28 febbraio 2017 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione - Direzione Generale per il personale scolastico:
https://www.miur.gov.it/-/decreto-direttoriale-della-direzione-generale-per-il-personale-scolasti-1
https://www.miur.gov.it/enti-certificatori-lingue-straniere 

Calendario prove d’esame:

Non si svolgera' la preselezione.
La prova scritta avra' luogo il giorno 22 luglio 2022, alleore 9:30. A partire dalle ore 14:00 del 14 luglio 2022, sara' resa nota la sede della prova scritta, nonché le modalità di svolgimento della prova stessa, tramite la pubblicazione di apposito Avviso in questa pagina.

Ufficio Personale Tecnico Amministrativo

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6 - 35123 Padova
tel. 049.827 3159 / 3494 - fax 049.8273190
email: reclutamento.pta@unipd.it

Orario: lunedì-venerdì 10-13;
martedì e giovedì anche 15-16.30

Carta dei servizi