Professione di Chimico e Chimico iunior

La normativa vigente (DPR 1026/1976, DL 645/1996, DL 241/00, direttiva CEE 92/85, DL 626/94) in materia di tutela della gravidanza, obbliga le donne in stato di gravidanza e in periodo di allattamento ad astenersi dall'uso di agenti fisici, chimici e biologici pericolosi e nocivi per la madre e il bambino e dal frequentare gli ambienti di lavoro dove essi siano impiegati. In base alla normativa citata e alla circolare n. 7441 del 21.02.01 del Servizio Prevenzione e Protezione dell'Università degli Studi di Padova, le donne in gravidanza e in allattamento non possono essere ammesse a sostenere le prove pratiche dell'esame di abilitazione all'esercizio della professione di Chimico. Le candidate che si trovano in queste condizioni sono tenute a darne comunicazione al presidente della commissione tramite l'Ufficio Esami di stato. 

Ufficio Dottorato e post lauream 

Settore Formazione insegnanti ed esami di Stato

Avviso: a seguito delle direttive inerenti l’emergenza sanitaria covid-19 la consulenza è disponibile via email, o mediante telefono
In caso di necessità specifiche contattare il seguente numero: 049827.6388 dalle 10 alle 12.30

Sede: via Ugo Bassi, 1 - 35131 Padova
Recapito postale: Ufficio Dottorato e post lauream, via 8 Febbraio, 2 - 35122 Padova
e-mail: tfa.lauream@unipd.it / esamidistato.lauream@unipd.it