Dottorati DM 117/2023 cofinanziati dalle imprese

Il dottorato di ricerca (PhD) è un corso di studi di III livello, cui si accede solo dopo la laurea magistrale e con il superamento di un esame di ammissione, bandito annualmente; ha durata di 3/4 anni. L'obiettivo di un corso di dottorato è l'acquisizione, attraverso uno specifico progetto di ricerca, di una corretta metodologia per la ricerca scientifica avanzata, che può essere esercitata presso università, enti pubblici o soggetti privati. 

Con il decreto ministeriale 117/2023  sono stati assegnati all’Università di Padova 13.560.000 euro per il cofinanziamento al 50% di 452 borse di dottorato. Il decreto prevede che le Università debbano individuare imprese partner disponibili a cofinanziare il rimanente 50% della borsa per soddisfare i propri fabbisogni di ricerca e innovazione.

Webinar Dottorati Innovativi per le imprese (23 maggio 2023)

COSA
Cofinanziamento borse di dottorato di ricerca per il 39° ciclo (inizio 1° novembre 2023)
L’elenco dei corsi di dottorato attivati dall’Università di Padova è disponibile online.
Viene richiesto un cofinanziamento di 42.000 € per borsa di dottorato (triennale) 

CHI
Viene considerata "impresa" ai fini di queste agevolazioni: qualsiasi ente che esercita un’attività economica, a prescindere dal suo stato giuridico e dalle sue modalità di finanziamento. 

COME

A.  Per apprendere chi si occupa delle tematiche d'interesse all’interno dell’Università?
- è possibile compilare il form per essere contattati dall’Ufficio Dottorato di ricerca

B.  Esiste già un accordo con un docente dell’Università per avviare questa collaborazione?
- si può inviare la lettera di intenti contenente l’indicazione del corso di dottorato per cui si vuole attivare una borsa e la tematica di interesse, nonché il referente scientifico dell’Università di Padova con cui si è in contatto: Template

CARATTERISTICHE
In base al DM 117/2023, le dottorande e i dottorandi assegnatari di queste borse sono tenuti a

  • Svolgere un periodo all’estero di almeno 6 mesi anche non consecutivi
  • Svolgere un periodo presso l’impresa di almeno 6 mesi anche non consecutivi
  • Rendicontare semestralmente le attività svolte tramite l’apposito portale
  • Le tematiche devono riguardare uno degli ambiti Pnrr ossia:
    1. Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo; 2. Rivoluzione verde e transizione ecologica; 3. Infrastrutture e mobilità sostenibile; 4. Istruzione e ricerca; 5. Equità sociale, di genere e territoriale; 6. Salute 

QUANDO

  • La lettera di intenti va inviata entro il 15 giugno
  • La convenzione verrà sottoscritta entro il 30 agosto
  • Il bando di selezione dei candidati sarà pubblicato a partire dal 12 luglio al 24 agosto
  • L’inizio dei corsi è previsto per il 1° novembre

Agevolazioni fiscali per le aziende

Esonero dal versamento dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all'INAIL, nel limite massimo di importo pari a 3.750 euro su base annua per ciascuna assunzione a tempo indeterminato di unità di personale in possesso del titolo di dottore di ricerca. Ciascuna impresa può far richiesta del beneficio nel limite di due posizioni attivate a tempo indeterminato per ciascuna borsa di dottorato finanziata  - D.L. del 24 febbraio 2023, n. 13
Decreto Interministeriale n. 1456 del 19-10-2023

Ufficio Dottorato di ricerca

via Martiri della Libertà, 8 - 35137, Padova 
Recapito postale: Ufficio Dottorato di ricerca, via 8 Febbraio, 2 - 35122 Padova
Tel 049 827 8978
phd@unipd.it
Canale Telegram

Orario:
lunedì: 10-13, martedì: 10-13 e 15–16.30, mercoledì: 10–13, giovedì: 10–15, venerdì: 10-13 


L'accesso agli sportelli negli uffici è consigliato previa prenotazione, collegandosi alla pagina https://web.unipd.it/prenotazionidottorato/ e seguendo le istruzioni a video.