Selezione n. 2020N66

Selezione pubblica n. 2020N66, con eventuale preselezione, per esami, per l'assunzione a tempo indeterminato

Collaborazione alle attività di predisposizione di atti e provvedimenti amministrativi

Scadenza 18 gennaio 2021 ore 17

Avviso pubblicato nella Gazzetta ufficiale - 4^ serie speciale - n. 98 del 18.12.2020

Tipologia: tempo indeterminato
Categoria: C (posizione economica C1)
Area: amministrativa
Posti: 3
Struttura: sedi dell'Università di Padova
Regime impegno: tempo pieno
Titolo di studio richiesto: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado

La posizione prevede lo svolgimento delle seguenti attività:

  • ricezione ed istruttoria di documenti, compiti di segreteria e di front office, rapporti con l'utenza "interna" ed "esterna" nell'ambito dei servizi erogati dall'Ateneo;
  • collaborazione alla predisposizione di atti ammnistrativi e di verbalizzazione di sedute di Organi e di Commissioni;
  • collaborazione alla redazione ed aggiornamento di contratti.

Sono richieste inoltre le seguenti capacità professionali, conoscenze e competenze:

  • legislazione universitaria;
  • elementi sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione (in paarticolare, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.);
  • elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. e agli atti amministrativi;
  • nozioni fondamentali in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.) con riferimento a forniture e servizi "sotto soglia";
  • conoscenza dei principi di normativa in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy;
  • conoscenza della lingua inglese (livello di riferimento B1);
  • buona conoscenza del pacchetto Office;
  • buona capacità di lavorare in Team;
  • motivazione al ruolo.

La selezione è per eventuale preselezione, prova scritta e colloquio.

Eventuale preselezione:
L'eventuale preselezione consisterà in quesiti a risposta multipla di carattere logico-attitudinale e di cultura generale.
Lo svolgimento della preselezione sarà previsto solo in caso di raggiungimento di un numero di candidati elevato e tale da pregiudicare l'imparzialità, l'economicità e la celerità di espletamento della selezione.

Prova scritta: così strutturata:
1) prima parte di carattere teorico pratico (punteggio parziale massimo pari a 20), che potrà consistere in quesiti a risposta aperta, nell'analisi di casi pratici o nella redazione di un documento.
Per lo svolgimento della prova è necessaria la conoscenza delle seguenti materie:

  • legislazione universitaria;
  • elementi sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione (in particolare, D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.);
  • elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. e agli atti amministrativi;
  • nozioni fondamentali in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.) con riferimento a forniture e servizi "sotto soglia";
  • principi di normativa in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy.

2) seconda parte con quesiti a risposta multipla (punteggio parziale massimo pari a 10), che verteranno sui seguenti argomenti:

  • conoscenza della lingua inglese (livello di riferimento B1);
  • conoscenze informatiche relative al pacchetto office.

Colloquio, che potrà vertere sui seguenti argomenti:

  • legislazione universitaria;
  • elementi sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione (in particolare D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.);
  • elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento alla Legge n. 241/1990 e s.m.i. e agli atti amministrativi;
  • nozioni fondamentali in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.) con riferimento a forniture e servizi "sotto soglia";
  • principi di normativa in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy.

Al colloquio tecnico seguirà il colloquio motivazionale, utile a delineare il profilo di ciascun candidato, al fine, così, di una sua migliore collocazione in caso di assunzione.

Calendario prove d'esame
A partire dalle ore 14.00 del giorno 5 febbraio 2021 saranno resi noti il calendario e le sedi dell'eventuale prova di preselezione e delle prove d'esame, tramite la pubblicazione all'Albo ufficiale di Ateneo all'indirizzo: https://protocollo.unipd.it/albo/viewer e in questa pagina.

I candidati dovranno presentarsi muniti di:
- mascherina chirurgica;
- modulo di Dichiarazione per l'accesso alle Strutture universitarie (compilato e sottoscritto) scaricabile alla pagina: https://www.unipd.it/coronavirus-circolari.

 

Per partecipare alla selezione è necessario compilare e presentare la domanda attraverso la procedura  online. Leggere attentamente le istruzioni.

Procedura telematica di compilazione e presentazione della domanda

La procedura di compilazione e l’invio telematico della domanda dovranno essere completati entro la data di scadenza del bando

Ufficio Personale Tecnico Amministrativo

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6 - 35123 Padova
tel. 049.827 3159 / 3494 - fax 049.8273190
email: reclutamento.pta@unipd.it

Orario: lunedì-venerdì 10-13;
martedì e giovedì anche 15-16.30

Carta dei servizi