Contrattazione integrativa

Riferimenti normativi: art. 21, c. 2 d.lgs 33/2013 e ss.mm.ii

La contrattazione integrativa è finalizzata alla stipulazione di contratti che obbligano reciprocamente le parti su specifiche materie individuate dal contratto collettivo nazionale, così come previsto dall'art. 40 del D. Lgs. 165/2001. Tali contratti  sono il frutto della negoziazione  tra la Delegazione pubblica e la Delegazione sindacale dell'Ateneo. Essa si svolge  in piena autonomia con le procedure e nei limiti individuati dai Contratti Nazionali.

Come da comunicazione congiunta dell'Aran - prot. 5150 del 16/6/2017 e del Cnel - prot. 874 del 16/6/2017,  l’obbligo di pubblicazione dei contratti integrativi stipulati e delle relative relazioni illustrativa e tecnica, viene assolto, a partire dal 23 giugno 2017,  mediante l’indicazione del collegamento ipertestuale alla Banca Dati dei contratti integrativi delle amministrazioni pubbliche Aran-Cnel dove si possono consultare tutti i contratti integrativi trasmessi all'Aran ed al Cnel dalle PA. Tuttavia, per maggiore comodità di consultazione, nella pagina continuano ad essere inseriti i contratti integrativi stipulati tra le parti. 

  Costi contratti integrativi