Scienza dell'alimentazione

Scienza dell'alimentazione

Scuola di specializzazione per medici nuovo ordinamento D. I. 68/15

La Scuola in Scienza dell 'alimentazione forma specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo dell 'alimentazione e nutrizione, composizione e proprietà strutturali e "funzionali " degli alimenti, metodi di analisi dei principali componenti alimentari, valutazione della qualità igienica e nutrizionale degli alimenti, identificazione delle malattie trasmesse con gli alimenti e conoscenza della legislazione relativa. Deve inoltre conoscere la definizione dei bisogni in energia e nutrienti per il singolo individuo e per la popolazione, il ruolo degli alimenti nel soddisfare i bisogni di energia e nutrienti dell 'uomo, la valutazione dello stato di nutrizione e dei fabbisogni di energia e nutrienti per il singolo individuo sano e per la popolazione nelle varie fasce di età, lo studio dei disturbi del comportamento alimentare, delle patologie nutrizionali a carattere ereditario, delle allergie alimentari, le indagini sui consumi alimentari dell 'individuo e della popolazione; le procedure di valutazione e collaudo dei processi produttivi alimentari relativamente agli aspetti biologici (certificazione di qualità) e controllo dei punti critici (sistema HACCP), nonchè l 'organizzazione dei servizi riguardanti l 'alimentazione e la nutrizione umana. Lo specializzando laureato in medicina e chirurgia seguirà attività formative riguardanti la valutazione dello stato di nutrizione e dei bisogni in energia e nutrienti per l 'individuo malato, la diagnosi ed il trattamento dietetico e clinico nutrizionale delle patologie con alta componente nutrizionale e l 'organizzazione dei servizi dietetici ospedalieri. Sono specifici ambiti di competenza per La Scuola in Scienza dell 'Alimentazione: la sicurezza alimentare delle collettività e della popolazione; l 'identificazione e controllo di merci di origine biologica; la valutazione della composizione ed i metodi di analisi dei principali componenti degli alimenti e delle acque, l 'analisi sensoriale degli alimenti, la valutazione delle caratteristiche nutrizionali degli alimenti e delle loro modificazioni indotte dai processi tecnologici e biotecnologici; l 'analisi della biodisponibilità dei nutrienti negli alimenti e delle interazioni tra nutrienti e farmaci; la valutazione dell 'adeguatezza dell 'alimentazione ai livelli raccomandati di energia e nutrienti. Avrà inoltre competenza sulla prevenzione delle patologie correlate al regime alimentare (obesità, ipertensione arteriosa, dislipidemie, diabete mellito di tipo 2, malattie cardio e cerebrovascolari, neoplasie, malattie gastrointestinali, osteoporosi, carie dentaria, malattie correlate all 'abuso di alcool, etc.), le indagini sui consumi alimentari dell 'individuo e della popolazione, e l 'organizzazione dei servizi di sorveglianza nutrizionale e di ristorazione collettiva; sull 'informazione ed educazione rivolta agli operatori istituzionali ed alla popolazione.

La Scuola adotta una Politica per la Qualità che assicuri l’erogazione delle attività formative con un approccio orientato a soddisfare le esigenze dei medici in formazione, del personale docente e non docente, in un’ottica di innovazione e di miglioramento continuo.

Il 15 dicembre 2020, la Scuola di specializzazione in Scienza dell'alimentazione ha ottenuto il certificato di conformità alla norma UNI EN ISO 9001:2015 n. Q-2868-20 per l’implementazione del Sistema di Gestione per la Qualità nel sito di Via Giustiniani, 2 - 35128 Padova. A seguito dell'audit di certificazione, il Sistema di Gestione per la Qualità della Scuola è risultato ben implementato e non soggetto a osservazioni di miglioramento o raccomandazioni. Il certificato è stato rilasciato da Quality Certification Bureau Italia, organismo di certificazione internazionale, e la sua validità è subordinata a sorveglianza annuale e al riesame completo del sistema di gestione aziendale con periodicità triennale.
Nel 2023 la Scuola ha sostenuto l’audit di rinnovo con TÜV AUSTRIA ITALIA S.p.A. con esito positivo. 
Certificato di conformità alla norma ISO 9001:2015 - Scienza dell'alimentazione Logo Accredia TUV

La Scuola si è dotata di un Regolamento didattico che specifica gli aspetti organizzativi del corso di studio, definito secondo le indicazioni di cui all’art. 6 del Regolamento delle Scuole di specializzazione di area sanitaria con accesso riservato ai laureati in Medicina e chirurgia emanato con D.R. n. 4208 del 5 dicembre 2019, ai sensi del D.I.68/2015.

Direttore: Paolo Spinella
email: paolo.spinella@unipd.it - tel. 049 8212501

Referente per la Qualità: Angela Venneri
email: angela.venneri@unipd.it

Dipartimento di Medicina
Segreteria 049.8212335

Durata: 4 anni

Numero iscrivibili: 20

Requisiti per l’ammissione: Laurea in Medicina e Chirurgia e abilitazione all'esercizio della professione.