Corso di laurea in

Assistenza sanitaria (abilitante alla professione sanitaria di assistente sanitario)

Classe: L/SNT4 - Professioni sanitarie della prevenzione

Classe L/SNT4 - Professioni sanitarie della prevenzione
Durata 3 anni
Sede Conegliano
Lingua Italiano
Contributi e borse
Presidente del corso MASSIMO MONTISCI
Accesso Programmato (50)
Strutture di riferimento Dipartimento di scienze cardio-toraco-vascolari e sanita' pubblica, Scuola di medicina e chirurgia

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Gli assistenti sanitari sono operatori sanitari della prevenzione, promozione ed educazione della salute, secondo lo specifico profilo individuato dal D.M. n° 69 del 17/01/1997. L'attività di questi professionisti è rivolta alla persona, alla famiglia e alla collettività, individuando i bisogni di salute e le priorità di intervento preventivo, educativo e di recupero.
L'assistente sanitario non si occupa di curare o riabilitare un malato: la sua mission è rivolta al mantenimento dello stato di salute della persona nel suo complesso. Concretizza le sue attività, inoltre, nella prevenzione delle malattie infettive e cronico degenerative, così come nella prevenzione degli infortuni e malattie professionali, oltre che nella tutela della salute materno infantile, della famiglia e nella scuola. Collabora inoltre all'organizzazione e al funzionamento dei servizi sanitari e sociali, fungendo da operatore di rete per l'integrazione ospedale - territorio.
Attraverso un percorso formativo strutturato, monitorato, validato ed ottimizzato in modo costante, il corso affianca alla conoscenza delle basi della medicina generale, una più approfondita preparazione in quelle di interesse igienistico-epidemiologiche, cliniche, psico-pedagogiche, sociologiche, organizzative, legislative e della prevenzione, educazione e promozione alla salute. Competenze che consentono di comprendere e conoscere la persona nelle diverse fasi d'età e allo stesso tempo la complessità delle comunità, quale contesto sociale, culturale e ambientale.
Chi frequenta il Corso impara a identificare i bisogni di salute delle persone e delle comunità e sarà in grado, al termine degli studi, di individuare la necessità di interventi promozionali, preventivi ed educativi in questo campo e di essere in grado di progettarli, attuarli e verificarli. Acquisisce specifiche competenze di ordine metodologico e strumentale riguardanti l'ambito della ricerca e dell'osservazione in campo sanitario, sociale e psicologico al fine di orientare l'individuazione rispetto ai fattori biologici e sociali di rischio nel campo della sorveglianza della salute della comunità di riferimento e della programmazione e gestione di attività di promozione della salute; funge da raccordo interprofessionale e di rete per la risoluzione delle problematiche individuate per l'individuo e la collettività.

Ambiti occupazionali
Gli assistenti sanitari possono esercitare la loro professione, svolgendo funzioni in autonomia, nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale, in aziende private o istituti e fondazioni, come dipendenti e/o liberi professionisti. In particolare possono trovare impiego nello staff alla Direzione generale e sanitaria, negli Uffici relazioni con il pubblico, nei Servizi di prevenzione e protezione, nelle Direzioni di ospedali, nei Servizi epidemiologici aziendali e regionali, nei Servizi per la qualità, nei Dipartimenti di prevenzione- Servizi igiene e sanità pubblica (vaccinazioni, sorveglianza sanitaria, screening oncologico, medicina sportiva) - Servizi prevenzione igiene e Sicurezza negli ambienti di lavoro, Servizi igiene degli alimenti e della nutrizione, Servizi educazione e promozione della salute, nelle Unità operative/Servizi del Distretto socio-sanitario e in quelle orientate alle attività socio sanitarie integrate per le persone anziane, con disabilità in età pediatrica e adulta. Coloro che hanno conseguito la laurea possono inoltre esercitare la professione con i medici di medicina generale e/o i pediatri di libera scelta, nei Servizi territoriali psichiatrici, nei Consultori familiari, infanzia e adolescenza per il sostegno alla famiglia, nei Servizi dipendenze, nella Pediatria di comunità, nei Servizi diabetologici, con i Medici competenti aziendali del pubblico e del privato. Infine, trovano impiego nelle fondazioni, nelle case di cura, nelle residenze sanitarie assistenziali (RSA), nelle sedi regionali del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie, nelle direzioni regionali di programmazione sanitaria, nella Sanità penitenziaria, nell'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), nella Direzione provinciale del lavoro.

Dalla triennale alla magistrale
Questo Corso prevede il proseguimento degli studi con un corso di laurea magistrale (LM/SNT4), secondo le modalità che saranno indicate negli specifici avvisi di ammissione.

News

Open day: visite guidate alle strutture universitarie

Per conoscere i luoghi in cui si svolge la vita universitaria. Su prenotazione.

Leggi

Prepararsi alle prove d'ingresso

Come arrivare pronti alle prove di ammissione o di accertamento per accedere ai corsi

Leggi

Iscrizione a Medicina e Odontoiatria, Veterinaria, Architettura

Iscrizioni al test d’accesso dal 3 luglio al 25 luglio. Online gli avvisi di ammissione

Leggi