Medicina di comunità e delle cure primarie

Scuola di specializzazione per medici nuovo ordinamento D. I. 68/15

La Scuola in Medicina di comunità forma specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nei campi della diagnosi, cura e riabilitazione delle malattie acute e croniche e della organizzazione, gestione e verifica della assistenza sanitaria primaria, secondo i principi della valutazione multidimensionale dei bisogni e della integrazione dei processi diagnostici, terapeutici, riabilitativi, nel rispetto delle risorse assegnate. A tal fine promuove, coordina ed eroga specifici interventi di promozione della salute, di prevenzione delle malattie e delle disabilità, di cura e assistenza, di riabilitazione e reintegrazione sociale degli individui affetti da tali patologie, anche attraverso progetti e attività di équipe. Sono specifici ambiti di competenza l'acquisizione di capacità di gestione dei servizi di assistenza primaria (Distretti, Servizi/Unità Dipartimenti di Cure primarie e di Medicina di comunità) e del coordinamento della rete delle cure primarie. 

Direttore: Paolo Simioni
email: paolo.simioni@unipd.it; tel: 049 8212667

Dipartimento di Salute della donna e del bambino
Segreteria 049 8215700 - Fax 049 8215701

Durata: 4 anni

Requisiti per l’ammissione: Laurea in Medicina e Chirugia e abilitazione all'esercizio della professione.