Borse e premi di studio per laureati

Borse e premi banditi dall'Università di Padova

  Premi di studio Alceste Mion - scadenza: 09-01-2017

E' aperto per l'anno 2016 il concorso a due premi di studio intitolati alla memoria del dr. comm. Alceste Mion:

  • un premio riservato a studenti iscritti a qualsiasi corso di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento, di master, di specializzazione, di dottorato di ricerca dell'Università degli Studi di Padova e/o a ricercatori, assegnisti dell'Università degli Studi di Padova che abbiano eseguito un lavoro o svolto ricerche di eccezionale rilievo scientifico nel campo della Chimica pura
  • un premio riservato a studenti iscritti a qualsiasi corso di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento, di master, di specializzazione, di dottorato di ricerca dell'Università degli Studi di Padova e/o a ricercatori, assegnisti dell'Università degli Studi di Padova che abbiano eseguito un lavoro o svolto ricerche di eccezionale rilievo scientifico nel campo dell'Oculistica.

  Premi di studio Mario e Lina Austoni - scadenza: 31-01-2017

L'Università degli Studi di Padova, a seguito della donazione denominata "Mario e Lina Austoni", bandisce per l’anno accademico 2015/2016 un concorso a due premi di studio riservati a:

  • candidati che abbiano conseguito uno dei sotto elencati titoli accademici a partire dall’anno accademico 2004/2005: laurea in Medicina e Chirurgia; laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (Classe 46/s; classe delle lauree specialistiche in Medicina e Chirurgia); laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (Classe L-M 41; classe delle lauree magistrali in Medicina e Chirurgia)
  • giovani ricercatori che non abbiano compiuto 35 anni di età alla data di scadenza del bando e che stiano partecipando ad un progetto di ricerca ufficialmente costituito ed avviato afferente a uno dei seguenti Dipartimenti dell’Università di Padova: Dipartimento di Medicina – DIMED; Dipartimento di Medicina Molecolare; Dipartimento di Neuroscienze: Scienze NPSRR; Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino - SDB; Dipartimento di Scienze Biomediche - DSB; Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari; Dipartimento di Scienze Chirurgiche Oncologiche e Gastroenterologiche - DiSCOG.

I candidati dovranno avere svolto una tesi o una pubblicazione originale sul tema "Moderne acquisizioni in tema di inquadramento e classificazione delle neoplasie endocrine dell'apparato gastroenterico".

  Premio di studio "Linda Scattolin" - scadenza: 28-2-2017

Il Dipartimento Territorio e Sistemi Forestali (TESAF) bandisce un concorso per l'assegnazione di un premio di laurea in onore della Dott.ssa Linda Scattolin, ricercatrice Dell'area di Patologia Forestale.
Il premio, dell'importo netto di Euro 1.000,00, è riservato a studentesse laureate che abbiano svolto una tesi di laurea magistrale avente per tematica la difesa e la salute delle piante ed è stato messo a disposizione grazie al contributo dei Signori Eleonora e Gianni Scattolin.

Informazioni e bando di concorso

Altre borse e premi

  Premio per tesi Baccin Valentino
Premio per tesi su Bassano del Grappa e il bassanese - scadenza: 25-11-2016

Premio Baccin Valentino

La Fondazione Baccin Valentino bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di € 5.000,00 riservato a laureati in Scienze della natura ad esclusione dell’ambito disciplinare Scienze della terra, che abbiano i seguenti requisiti:

  • Votazione minima di 108/110;
  • studenti nati o residenti al momento della scadenza del presente bando nella Regione Veneto;
  • studenti che abbiano discusso nel periodo dal 1 gennaio 2015 al 25 novembre 2016 una tesi di laurea di secondo livello classi LM-60 ai sensi del D.M. n. 270/04, 68/S ai sensi del D.M. n. 509/99, o “vecchio ordinamento”, in Scienze della Natura ad esclusione dell’ambito disciplinare Scienze della Terra.

Premio Bassano del Grappa e il bassanese

ll Comune di Bassano del Grappa bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di € 1.600,00 riservato a laureati che abbiano discusso negli anni solari 2015/2016 una tesi di laurea di secondo livello o “vecchio ordinamento” concernente l’approfondimento di aspetti storico-culturali, giuridici, architettonici, urbanistici, artistici, sociologici, etnografici, economici, tecnologici, scientifici e naturalistici legati alla realtà del passato o del presente di Bassano del Grappa e del suo territorio nelle varie Facoltà delle Università italiane.

Bandi

  Premio Bibliographica - scadenza: 30-11-2016

La Biblioteca di Sardegna bandisce la 9° edizione del Premio Bibliographica, il concorso nazionale che, con periodicità annuale, premia con la pubblicazione in edizione a stampa monografica le migliori tesi di laurea, specializzazione e dottorato di area archivistica, bibliografica e biblioteconomica di interesse nazionale o locale.

Il Bando è rivolto ai dottori che abbiano conseguito la laurea o il dottorato in data non anteriore all'anno accademico 2011-2012.

Bando e domanda di partecipazione

  Premio Etnographica - scadenza: 30-11-2016

La Biblioteca di Sardegna bandisce la 4° edizione del Premio Etnographica, il concorso nazionale che, con periodicità annuale, premia con la pubblicazione in edizione a stampa monografica le migliori tesi di laurea, specializzazione e dottorato di area etnografica e antropologica di interesse nazionale o locale.

Il Bando è rivolto ai dottori che abbiano conseguito la laurea o il dottorato in data non anteriore all'anno accademico 2011-2012.

Bando e  domanda di partecipazione

  Premio Virgilio Chini - scadenza: 09-12-2016

Per onorare la memoria di Virgilio Chini, illustre clinico medico e umanista, il Comune di Bassano del Grappa bandisce un Concorso per un premio di 2.600,00 euro, da assegnare ai laureati in Medicina e chirurgia aventi i requisiti:

  • regione di nascita Veneto o Puglia
  • regione di conseguimento della laurea Veneto o Puglia

Bando

  Premio Mario Ravà - scadenza: 15-12-2016

La Fondazione Mario Ravà - costituita ed operante ad iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana, del Consiglio Nazionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e della Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - bandisce un premio per una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa nel periodo 1° gennaio 2013-30 novembre 2016 in una Università degli studi italiana o estera, purché operante in un Paese appartenente all’Unione Europea, su argomenti attinenti i rapporti tra agricoltura e mondo del credito ed in particolare:

  • il credito e il microcredito agrario ed i finanziamenti all’agricoltura
  • il credito e i finanziamenti alle imprese agro-industriali
  • l’economia agraria
  • la bioeconomia
  • la politica agraria
  • le politiche comunitarie europee nel settore agricolo e/o agro-industriale, le infrastrutture e la logistica nei distretti rurali e nei distretti agro-alimentari di qualità
  • il mercato dei prodotti agricoli e alimentari
  • l’estimo rurale

Nel caso in cui la tesi sia stata discussa in un Paese appartenente all’Unione Europea, la tesi dovrà essere equiparabile a quelle discusse in una Università italiana. Anche il curriculum di studi del candidato straniero dovrà essere comparabile con quelli di studenti di Facoltà corrispondenti in Università italiane. 

  Borse IBSA Foundation - scadenza: 31-12-2016

IBSA Foundation mette in palio 5 borse di studio della durata di 12 mesi dedicate a giovani ricercatori under 35 nelle aree di Dermatologia, Endocrinologia, Fertilità/Infertilità, Terapia del dolore.

Possono partecipare studiosi di ogni nazionalità in possesso di laurea in Medicina, Biologia, Farmacia, Biotecnologie, Bioingegneria, che per tutta la durata della borsa dovranno operare presso un'istituzione ospitante, pubblica o privata, che abbia tra i suoi obiettivi primari quello di condurre ricerche biomediche indipendenti senza scopo di lucro e diffonderne i risultati.

Il bando completo, comprensivo delle modalità di partecipazione, è disponibile all'indirizzo: http://www.fondazioneibsa.org/borse_studio.html

  Premio Zwick Science Award 2016 - scadenza prorogata al 31-12-2016

Zwick Roell, gruppo internazionale leader nella realizzazione e commercializzazione di macchine di prova materiali, premia la ricerca e l’innovazione.

Premio per Tesi e/o pubblicazioni scientifiche dedicate all’uso innovativo di macchine di prova; particolare attenzione è riservata alle candidature in cui l’attrezzatura è stata progettata e realizzata come parte integrante del lavoro di ricerca e analisi.

Laureati o laureandi, dottorandi, ricercatori e lettori che hanno realizzato tesi nell’ultimo anno o pubblicato articoli di interesse scientifico negli ultimi cinque anni.

  Premio Alberto Pontillo - scadenza: 31-12-2016

LAV - Lega Anti Vivisezione, con il patrocinio della CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, indice un concorso per il conferimento di 4 premi (di cui 2 di laurea) in tema di rispetto e libertà degli animali, intitolato ad Alberto Pontillo. In particolare, il premio ha lo scopo di promuovere la conoscenza dell’uso e dello sfruttamento degli animali e la realizzazione di progetti innovativi per la tutela, i diritti, lo stop alla violenza sugli animali.

Possono concorrere all’assegnazione dei premi cittadini italiani e non che abbiano compiuto 18 anni e, per i premi destinati ai laureati, coloro che abbiano conseguito il diploma di laurea presso un'Università italiana nel 2015 o nel 2016.

Bando di concorso

  Premio L'Oréal Italia per le donne e la scienza - scadenza: 16-01-2017

L'Oréal Italia, in collaborazione con l'UNESCO, ha istituito nell'ottobre 2002 il premio L'Oréal Italia Per le Donne e la Scienza per favorire il perfezionamento della formazione di giovani ricercatrici nel nostro Paese. Giunto alla sua quindicesima edizione, il premio ha fino ad ora assegnato settanta borse di studio ad altrettante scienziate.

Il programma L'Oréal Italia Per le Donne e la Scienza prevede il conferimento di sei borse di studio - di 20.000 euro ciascuna - a ricercatrici d'età inferiore ai 35 anni, laureate in discipline nell'area delle Scienze della vita e della materia, incluse Informatica e ingegneria e Matematica.

Bando e domanda di partecipazione, edizione 2016/2017

 

  Premio Raduga - scadenza: 20-01-2017

Il Premio Raduga è un’iniziativa dedicata alla promozione di giovani narratori e traduttori, russi e italiani.

Oggetto del premio: racconti di giovani narratori italiani, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. 

Ogni partecipante deve inviare un solo testo, scritto in lingua italiana. Tra tutti i lavori pervenuti, la giuria seleziona cinque opere, che vengono tradotte in lingua russa da cinque giovani traduttori russi e pubblicate con testo a fronte nell’Almanacco letterario 8. Ogni opera è seguita dalla biografia del narratore, da un’approfondita nota critica e da un ritratto fotografico. Il volume verrà distribuito in Italia e in Russia, al fine di far meglio conoscere in entrambi i Paesi il lavoro dei giovani narratori e dei giovani traduttori.
Cinque giovani traduttori italiani di lingua russa (di età compresa tra i 18 e i 35 anni, cittadinanza italiana, residenti in Italia) saranno scelti tra coloro che avranno inviato una propria prova di traduzione, oltre a un curriculum dettagliato dei propri studi, accompagnato dall’indicazione di nome e cognome, data di nascita, indirizzo di residenza, cellulare ed e-mail. La prova di traduzione – accompagnata dal testo originale e non superiore a cinque cartelle (10.000 battute, spazi compresi) – andrà svolta su un testo russo pubblicato dopo il 1950 e scelto liberamente dallo stesso traduttore.

Tra i cinque narratori italiani pubblicati nell’Almanacco letterario 8, la giuria seleziona Il giovane narratore dell’anno, conferendogli un premio pari a 5.000,00 euro. L’annuale cerimonia di premiazione si terrà alternatamente in Russia e in Italia. In tale occasione sarà assegnato anche il premio Il giovane traduttore dell’anno, pari a 2.500,00 euro, a uno dei cinque traduttori dal russo.

  Premio Aptar Italia - scadenza: 31-03-2017

Aptar Italia promuove un concorso annuale per premiare le migliori dicei tesi di laurea di interesse aziendale, teso a conferire ai migliori laureandi magistrali degli Atenei nazionali l’opportunità di mettersi in gioco attraverso dei tirocini formativi nelle sedi italiane.

I partecipanti verranno ospitati in azienda per un tirocinio formativo curriculare teso alla preparazione della tesi di laurea magistrale e potranno concorrere all’assegnazione di un premio di € 2.000. Da un punto di vista tematico, i progetti di tesi potranno approfondire i seguenti ambiti di studio:

  • Pianificazione della produzione
  • Logistica/magazzino
  • Supply chain
  • Manutenzione
  • Engineering
  • Ricerca e sviluppo
  • Sostenibilità
  • Qualità
  • Finance
  • Customer Service
  • Purchasing
  • Information technology

  Premio "Ambiente e Incontri. Un ambiente da fiaba" - scadenza: 03-07-2017

L’Associazione Pro Sacile bandisce un concorso dedicato a cortometraggi italiani e stranieri, puntando sull’arte e la creatività come mezzi comunicativi fortemente espressivi e contemporanei.

Le opere candidate devono essere rappresentative del tema un ambiente da fiaba. La richiesta volta ai candidati del concorso consiste nel "guardare e analizzare il mondo che ci circonda attraverso gli occhi del cuore e della fantasia, ovvero il linguaggio fiabesco. Scovarne limiti e contraddizioni che – rappresentati tramite il simbolismo delle fiabe- fanno emergere una domanda: se il regno della fiaba e della fantasia è il regno del “possibile”, il nostro mondo è “l’unico mondo possibile?”.

  Premio Valeria Solesin - scadenza: 31-07-2017

Premio dedicato alla memoria di Valeria Solesin, ricercatrice italiana presso la Sorbona di Parigi tragicamente scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage avvenuta al teatro Bataclan.
Il concorso è inspirato sia agli studi di Valeria che approfondiscono il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, sia ad altre ricerche contemporanee che evidenziano gli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende: dall’aumento dei profitti, al ringiovanimento demografico dei board, e alle opportunità indotte di lavoro con conseguente incremento dei consumi.
Il premio è rivolto alle tesi di ricerca che affrontano l’analisi del mercato del lavoro in un’ottica di genere, da una prospettiva statistico-demografica, socio-economica, socio-politica o giuridica. Tesi che mettano a fuoco sia i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia, dove il tasso di occupazione femminile è fermo al 47%, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni in Italia e nel contesto internazionale per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive, capaci di far accedere più donne al mondo del lavoro, di sostenerle nel loro duplice ruolo e di farle crescere anche nei ruoli di vertice delle imprese.

Il bando del premio Valeria Solesin è aperto a studentesse e studenti che abbiano discusso, presso qualsiasi Ateneo italiano, una tesi per il conseguimento di una laurea magistrale. Il titolo dovrà essere conseguito entro il 31-07-2017 in uno dei seguenti ambiti disciplinari: Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Demografia e Statistica.

Premi di studio banditi dall'Università di Padova

Servizio Diritto allo studio e tutorato

via del Portello 31, 35129 Padova,
premi.studenti@unipd.it,
Orario: lunedì e venerdì 10-12.30, martedì 10-12.30 e 15-16.30, giovedì 10-15 / mercoledì chiuso