Borse e premi di studio per laureati

Borse e premi banditi dall'Università di Padova

  Borse di studio per l'estero della Fondazione Gini - scadenza: 15-09-2017

La Fondazione Ing. Aldo Gini, con sede presso l’Università di Padova, bandisce, in attuazione delle sue finalità istituzionali, Borse di Studio per l’estero per un ammontare complessivo di 130.000,00 euro.
Alle borse di studio, destinate a sostenere per un periodo non superiore a un anno coloro che intendono svolgere un periodo di studio e/o perfezionamento all’estero di almeno sei mesi, preferenzialmente presso Università membre della rete afferente al Gruppo di Coimbra, altre Istituzioni di ricerca con le quali esiste un accordo accademico con l’Università di Padova o Università che compaiono ai primi 100 posti del Shanghai Ranking, possono concorrere cittadini italiani che alla data di scadenza del bando non abbiamo compiuto i 30 anni e che possiedano uno dei seguenti requisiti:

  • laureati nei corsi di laurea magistrale, laurea specialistica e del vecchio ordinamento in materie dell’area scientifica di Agraria, Ingegneria o Scienze MM.FF.NN. attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra la Scuola di Agraria e Medicina veterinaria, Scuola di Ingegneria e Scuola di Scienze dell’Università di Padova;
  • laureati nei corsi di laurea magistrale laurea specialistica e del vecchio ordinamento in materie dell’area scientifica di Agraria, Ingegneria o Scienze MM.FF.NN. attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra la Scuola di Agraria e Medicina veterinaria, Scuola di Ingegneria e Scuola di Scienze ed iscritti alle scuole o ai corsi di dottorato dell’Università di Padova considerati di interesse scientifico per almeno una delle tre Scuole sopra citate;
  • laureati nei corsi di laurea magistrale laurea specialistica e del vecchio ordinamento in materie dell’area scientifica di Agraria, Ingegneria o Scienze MM.FF.NN. attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra la Scuola di Agraria e Medicina veterinaria, Scuola di Ingegneria e Scuola di Scienze e che abbiano conseguito un titolo di dottore di ricerca presso l’Università di Padova considerato di interesse scientifico per almeno una delle tre Scuole sopra citate.

  Premi di laurea "Federico Amato” - scadenza: 31-07-2017

Il Dipartimento di Ingegneria iIndustriale, bandisce un concorso per due premi di laurea in memoria dell’ing. Federico Amato.
I premi hanno lo scopo di premiare giovani ingegneri, laureati in Italia, in un corso di laurea specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento ante D.M. 509/99, nel periodo 01/01/2016 – 27/07/2017, che abbiano elaborato le migliori tesi inerenti le seguenti due tematiche:

  • Energie rinnovabili
  • Sostenibilità industriale e ambientale

  Premio di laurea "Francesco Da Villa” - scadenza: 31-07-2017

Il Dipartimento di Ingegneria industriale bandisce un concorso ad un premio di laurea in memoria del prof. Francesco Da Villa, docente e autorevole studioso presso il Dipartimento nel campo dell’Organizzazione e gestione della produzione Industriale e dei Sistemi Logistici.

Il premio, pari a euro 1.500,00, ha lo scopo di premiare giovani ingegneri, laureati in Italia, in un corso di laurea specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento ante D.M. 509/99, nel periodo 01/01/2016 – 27/07/2017, che abbiano elaborato le migliori tesi che trattino temi inerenti l’organizzazione e gestione della produzione industriale e dei sistemi logistici.

  Premi di studio “Klaus Fischer” - scadenza: 22-12-2017

L’Università di Padova, in collaborazione con Fischer Italia s.r.l. Unipersonale, bandisce un concorso per l’assegnazione di tre premi di studio, riservati a candidati in possesso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99) o magistrale (ex D.M. 270/04) conseguita presso l’Università di Padova che a partire dal 1° gennaio 2014 ed entro il 20 dicembre 2017 abbiano elaborato le migliori tesi e/o lavori, in collaborazione con l’Ateneo patavino, confluiti, solo per i lavori, in pubblicazioni, sui seguenti temi:

  • Tema 1: e-commerce come opportunità di sviluppo per le piccole e medie imprese. Analisi e valutazioni di scenari innovativi nell’approccio alla produzione, al mercato, al cliente finale;
  • tema 2: la fabbrica intelligente: soluzioni innovative e applicabili per portare l’Industria 4.0 nel sistema produttivo manifatturiero e nel mercato dei prodotti e dei servizi.
  • tema 3: tecnologie, materiali e processi innovativi per le costruzioni civili e le infrastrutture.

 

Altre borse e premi

  Premio letterario città di Andora - scadenza: 15-06-2017

Premio organizzato dal Comune di Andora.
Per l'anno 2017, il premio prevede l'analisi, il giudizio e la valutazione di saggi critici, filologici e letterari relativi all'opera di Italo Calvino, in tutte le sue articolazioni (giornalismo, poesia e prosa).

  Premio Marco Biagi - scadenza: 19-06-2017

Bando per l’assegnazione del premio in memoria di Marco Biagi, terza edizione.

Il premio è rivolto a giovani laureati o ricercatori, entro i 35 anni di età, delle università italiane, che abbiano elaborato e discusso tesi di laurea magistrale o di dottorato di ricerca, non compilative, o che abbiano pubblicato saggi in uno dei temi di seguito indicati: Innovazione sociale e periferie; Innovazione sociale e lavoro; Innovazione sociale e immigrazione.

Bando e domanda di partecipazione

  Premio "Bernardo Nobile" - scadenza: 23-06-2017

Il Consorzio per l’AREA di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste bandisce un premio annuale per tesi di laurea o dottorato che diano risalto all’utilizzo dei brevetti come fonte di informazione. Il Premio prevede tre riconoscimenti: uno dedicato alle tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento e uno dedicato alle tesi di dottorato di ricerca che abbiano utilizzato esplicitamente i brevetti come fonte di informazione; un terzo premio è dedicato a una tesi di laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento o una tesi di dottorato di ricerca che abbia utilizzato esplicitamente i brevetti come fonte di informazione e che abbia, a sua volta, portato al deposito di una domanda di brevetto o alla nascita di una nuova impresa.

Il Premio è un riconoscimento alla professionalità profusa nell’esercizio della sua attività dal dott. Bernardo Nobile, creatore e primo responsabile del Centro Studi e PatLib di AREA Science Park.

Il Bando si rivolge a coloro che abbiano conseguito, da non più di due anni ed entro la data di scadenza del Bando, la laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento o il titolo di dottore di ricerca presso un’università italiana, senza limitazioni di età o cittadinanza, e che abbiano orientato i loro lavori di tesi avvalendosi di brevetti.

Bando e informazioni

  Premi per tesi su Conegliano e il coneglianese - 30-06-2017

La Città di Conegliano bandisce una selezione per l'assegnazione di tre premi per tesi di laurea di 2° livello o vecchio ordinamento su aspetti storico-culturali, letterari, giuridici, architettonici, urbanistici, paesaggistici, artistici, sociali, etnografici, economici, tecnologici, scientifici e naturalistici che abbiano un forte legame con Conegliano e il suo territorio.

Il concorso è aperto a laureati che abbiano discusso tesi di laurea negli a.a. 2014/2015 e 2015/2016 in Università sia in Italia che nell'Europa comunitaria.

  Borse di ricerca di National Geographic - scadenza: 01-07-2017

National Geographic finanzia progetti di ricerca che contribuiscano a sviluppare la conoscenza del nostro pianeta e a generare soluzioni per un futuro sostenibile.

Le borse, della durata media di 12 mesi, vengono assegnate dal Committee for Research and Exploration della National Geographic Society.
I progetti candidati devono rispondere a requisiti di originalità e innovazione ed essere di interesse il più possibile ampio e avere come risultato un cambiamento di qualche genere.
Possono partecipare cittadini di tutti i paesi del mondo e che operano in tutto il mondo, unico requisito per la candidatura del progetto è che almeno un membro del team sia cittadino del paese dove il progetto si svolge.
Non vengono offerte borse di studio ma unicamente di ricerca e non vengono finanziati progetti di ricostruzione o restauro di siti archeologici o architettonici.

Le domande, redatte in lingua inglese e corredate da curriculum sempre in inglese, vanno sottoposte solo e unicamente tramite il sito dedicato: http://www.nationalgeographic.org/grants

  Premio "Ambiente e Incontri. Un ambiente da fiaba" - scadenza: 03-07-2017

L’Associazione Pro Sacile bandisce un concorso dedicato a cortometraggi italiani e stranieri, puntando sull’arte e la creatività come mezzi comunicativi fortemente espressivi e contemporanei.

Le opere candidate devono essere rappresentative del tema un ambiente da fiaba. La richiesta volta ai candidati del concorso consiste nel "guardare e analizzare il mondo che ci circonda attraverso gli occhi del cuore e della fantasia, ovvero il linguaggio fiabesco. Scovarne limiti e contraddizioni che – rappresentati tramite il simbolismo delle fiabe- fanno emergere una domanda: se il regno della fiaba e della fantasia è il regno del “possibile”, il nostro mondo è “l’unico mondo possibile?”.

  Premio letterario di poesia "Rosa a Gabicce" - 03-07-2017

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Gabicce istituisce la prima edizione del Premio di poesia contemporanea nazionale Rosa a Gabicce, per promuovere la diffusione di poesie e la conoscenza degli autori che scelgono questo genere letterario.

Le poesie devono essere inedite e devono ispirarsi al tema: “rosa” e a tutti i valori legati a ciò che il colore richiama: eleganza, femminilità, sensibilità, raffinatezza, ma anche fragilità, dolore e speranza.

Informazioni, bando, domanda di partecipazione.

  Premio di laurea Uaar - scadenza: 05-07-2017

L’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti assegna, a partire dal 2007, premi di laurea a studenti meritevoli che si siano laureati con un elaborato finale di particolare pregio coerente con gli scopi sociali dell’UAAR.

Informazioni, bando e domanda di partecipazione

  Premio Valeria Solesin - scadenza: 31-07-2017

Premio dedicato alla memoria di Valeria Solesin, ricercatrice italiana presso la Sorbona di Parigi tragicamente scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage avvenuta al teatro Bataclan.
Il concorso è inspirato sia agli studi di Valeria che approfondiscono il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, sia ad altre ricerche contemporanee che evidenziano gli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende: dall’aumento dei profitti, al ringiovanimento demografico dei board, e alle opportunità indotte di lavoro con conseguente incremento dei consumi.
Il premio è rivolto alle tesi di ricerca che affrontano l’analisi del mercato del lavoro in un’ottica di genere, da una prospettiva statistico-demografica, socio-economica, socio-politica o giuridica. Tesi che mettano a fuoco sia i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia, dove il tasso di occupazione femminile è fermo al 47%, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni in Italia e nel contesto internazionale per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive, capaci di far accedere più donne al mondo del lavoro, di sostenerle nel loro duplice ruolo e di farle crescere anche nei ruoli di vertice delle imprese.

Il bando del premio Valeria Solesin è aperto a studentesse e studenti che abbiano discusso, presso qualsiasi Ateneo italiano, una tesi per il conseguimento di una laurea magistrale. Il titolo dovrà essere conseguito entro il 31-07-2017 in uno dei seguenti ambiti disciplinari: Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Demografia e Statistica.

  Premio Neda Agha Soltan - scadenza: 31-07-2017

Il Comune di Pordenone, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Neda Day”, assegna due premi di laurea in memoria di Neda Agha Soltan, la studentessa iraniana uccisa a Teheran durante la manifestazione di protesta del 20 giugno 2009.

Il concorso è destinato a neo laureate con laurea magistrale in una facoltà dell’area umanistica.

Per l’ammissione al concorso si deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere residenti in Italia;
  • aver conseguito la laurea magistrale in una (ex) facoltà dell’area umanistica nell’anno accademico 2015/2016, con il punteggio di almeno 100/110;
  • aver sostenuto una tesi di laurea sulla condizione della donna nella società.

  Premio Consiglio d'Europa - scadenza 31-07-2017

La Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità, con il Ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale, con la CRUI e il Consiglio d’Europa, ha indetto il “Premio per la migliore tesi di laurea magistrale e di dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne” per l’anno 2017.

Il Premio ha ad oggetto le tesi di laurea magistrale e di dottorato discusse presso un’Università italiana, pubblica o privata.

Si tratta di:
- un premio per la miglior tesi di laurea magistrale che consentirà di effettuare un periodo presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, grazie alla corresponsione da parte della CRUI di un premio pari a 5.000 euro
- un premio per la miglior tesi di dottorato che consentirà di effettuare un periodo presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, grazie alla corresponsione da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di un premio pari a 4.200 euro. E’ inoltre prevista per la vincitrice o il vincitore con tesi di dottorato, un ulteriore premio da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le pari opportunità - pari a 4.200 euro da utilizzare a supporto di un percorso di approfondimento e studio di alcuni temi di interesse del Dipartimento per le pari opportunità.

Bando e modulo di partecipazione

  Premio Giovanni Lorenzin - scadenza: 31-08-2017

L'Associazione Culturale Giovanni Lorenzin, per onorare la memoria di Giovanni Lorenzin, intende conferire per l'anno 2017 due premi di studio. I premi vengono assegnati a progetti inerenti le problematiche della gestione delle risorse idriche.
I premi di importo pari duemila euro ciascuno, sono destinati a giovani laureati e laureandi presso Università Italiane, quale contributo alle spese di viaggio e sostentamento per un periodo di approfondimento e di lavoro in un Paese in via di sviluppo presso una organizzazione di cooperazione

  Premi per tesi di laurea "Fisica o Ingegneria dei plasmi e della fusione termonucleare controllata" - scadenza: 30-09-2017

Il Consorzio RFX bandisce quattro premi di 500 euro ciascuno, per tesi di laurea magistrale riguardanti i plasmi e la fusione.
In particolare due premi saranno dedicati a tesi riguardanti aspetti di fisica e due premi saranno dedicati a tesi riguardanti aspetti di ingegneria dei plasmi e della fusione
termonucleare controllata.
Il Consorzio RFX, al fine di stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati alla fisica e all’ingegneria dei plasmi e della fusione termonucleare controllata, bandisce:

  • Due premi per tesi magistrale riguardante aspetti della fisica dei plasmi e della fusione termonucleare controllata;
  • Due premi per tesi magistrale riguardante aspetti dell’ingegneria dei plasmi e della fusione termonucleare controllata

Bando e informazioni

  Premio per le migliori tesi di laurea e di specializzazione sulla ”Sindrome di Pitt-Hopkins” - scadenza: 01-09-2017

L’Associazione Italiana Sindrome di Pitt-Hopkins – Insieme di più - ONLUS istituisce sei premi per le migliori tesi di laurea o di specializzazione sul tema della sindrome di Pitt-Hopkins, discusse nel periodo agosto 2015-agosto 2017.
L’iniziativa ha lo scopo di favorire la conoscenza sulla sindrome di Pitt-Hopkins, di ottimizzarne l’assistenza medica e neuropsicologia e di incoraggiare la ricerca.

  Premi Cesare Bonacossa - scadenza: 11-09-2017

Due premi Cesare Bonacossa destinati a laureati e a dottorati di qualunque Università italiana, che abbiano discusso nel periodo dal 1 gennaio 2015 al 31 luglio 2017, rispettivamente, la tesi di laurea di secondo livello o la tesi di dottorato su argomenti relativi ai problemi delle società dell’Asia moderna e contemporanea.

Bando e domanda di partecipazione

  Premio Pasolini 2017 per tesi di laurea e di dottorato - scadenza: 18-09-2017

Il Centro Studi - Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna, bandisce la XXXIII edizione dei premi per tesi di laurea e di dottorato riguardante l’opera e la vita di Pier Paolo Pasolini

Informazioni e contatti

  Premi di Laurea Stefano Benetton - scadenza: 30-09-2017

XIX edizione del concorso "Premi di Laurea Stefano Benetton", a favore di laureati in Università italiane e straniere con tesi su temi riguardanti lo sport discusse negli ultimi 5 anni accademici (da A.A. 2011-12 a A.A. 2015-16) e che non abbiano già partecipato a questo concorso.

Possono concorrere tutte le tesi di argomento sportivo, da qualsiasi corso di laurea provengano, in particolare la commissione giudicatrice quest’anno pone attenzione ai seguenti argomenti:

  • Attività fisica, sviluppo senso-motorio e obesità nell’infanzia;
  • nuove frontiere della comunicazione nello sport: il digital;
  • turismo e sport;
  • sport e finanza;
  • doping sportivo, sia come fenomeno “medico” che come fenomeno “finanziario”;
  • i grandi Eventi Sportivi come volano di crescita economica e sociale;
  • infrastrutture sportive;
  • marketing e sponsorizzazione nello sport

Bando e informazioni

  Premio per borsa di studio "Roberto Tosoni" - scadenza: 10-10-2017

Garda Vita bandisce, per l’anno accademico 2017/2018, un concorso per il conferimento di una borsa di studio a sostegno di un’attività di ricerca innovativa nella prevenzione, diagnosi o cura in ambito oncologico.

La borsa di studio si rivolge a giovani ricercatori presso una Clinica Universitaria, università, Azienda ospedaliera, Istituto clinico o altra struttura attiva in ambito sanitario, residenti o operanti1 in uno dei comuni di competenza territoriale della BCC del Garda

L’importo della Borsa di Studio è di 8.000,00 euro.

  Premio per tesi sulla gestione innovativa dei rifiuti - scadenza: 14-10-2017

Alto Vicentino Ambiente nell’ambito della campagna Scegli meglio bandisce la prima edizione del concorso che premia le migliori tesi di laurea discusse in Italia sulla gestione innovativa dei rifiuti - in rapporto alle nuove tecnologie, ai materiali riciclabili, ai trattamenti dei rifiuti, alla valorizzazione del rifiuto nella produzione di energia, a nuove forme di gestione/efficientamento del servizio di raccolta, ai sistemi di partnership per la riduzione dei rifiuti.

Sono ammessi al concorso i laureati degli atenei nazionali che abbiano discusso nel periodo compreso fra
aprile 2015 e ottobre 2017 una tesi di laurea magistrale.

L’importo totale del premio è così suddiviso:

  • 2.000 euro al primo classificato;
  • 1.000 euro al secondo classificato;

Nel caso di tesi scritte a più mani, l’importo sarà da considerarsi suddiviso tra i partecipanti.

  Premio Vincenzo Dona - scadenza: 20-10-2017

È indetto un concorso per il conferimento di due premi di laurea in tema di protezione del consumatore.

In particolare, il premio ha lo scopo di promuovere la conoscenza delle problematiche di consumo sui temi della casa e degli ambienti domestici, con attenzione ai beni e servizi destinati all'abitazione (dall’efficienza energetica alle utilities, dalle attivazioni non richieste ai servizi di delivery, etc.) e con focus su innovazione e sharing economy: può quindi essere oggetto della ricerca un ampio spettro di argomenti, dai nuovi strumenti di condivisione per comunicare ai consumatori alle tecniche per stimolarne la partecipazione.

Possono concorrere all’assegnazione dei premi i laureati delle Università italiane, che abbiano conseguito il diploma di laurea tra il 20 ottobre 2016 ed il 10 ottobre 2017 e che abbiano discusso unatesi di laurea su un argomento attinente al tema come sopra specificato

  Premio Aifos per tesi di laurea nell'ambito della salute e sicurezza sul lavoro
scadenza: 31-10-2017

Premio Aifos per tesi di laurea discusse o che saranno discusse nelle sessioni di laurea dell’anno solare 2017, che trattino il tema della salute e della sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento agli elaborati che presentino esperienze di formazione alla salute e sicurezza sul lavoro.
Possono partecipare gli studenti autori di tesi di laurea triennale, specialistica, magistrale o dottorati di ricerca.

Le prime sette tesi selezionate hanno diritto a titolo di premio:

  • riconoscimento economico di cinquecento euro a ciascun vincitore;
  • le tesi premiate vengono pubblicate sul sito della Fondazione AiFOS;
  • gli autori delle tesi selezionate ricevono inoltre un attestato di partecipazione al concorso e in omaggio l’abbonamento annuale ai “Quaderni della Sicurezza”, la rivista scientifica dell’associazione.

  Borse di studio della Fondazione Luciano e Agostino de Bellat
scadenza: 31-10-2017

La Fondazione de Bellat, al fine di perseguire i propri fini statutari, che prevedono, tra l’altro "l'elargizione di borse di studio per giovani e amanti di agricoltura e/o di aiuti a volonterosi agricoltori della Valsugana", ha deciso di riconoscere l’impegno ed il profitto degli studenti dei percorsi scolastici e formativi di seguito indicati, che si saranno distinti per i loro meriti.

Le borse di studio saranno erogate ai residenti dei comuni della Valsugana ricadenti nel bacino imbrifero del Brenta.

  Premi di studio e giornalistico "Pasquale De Vita" - scadenza: 15-11-2017

Il premio di studio è rivolto al miglior contributo scientifico (tesi, saggi, working papers, etc.) presentato dopo il 1 gennaio 2016 su tematiche inerenti i comparti della raffinazione e della distribuzione e/o delle innovazioni nel campo dei sistemi di trasporto.

Il premio giornalistico si rivolge, invece, al miglior articolo di approfondimento su temi relativi alle dinamiche del mercato del petrolio, dell’industria della raffinazione e della distribuzione, alle innovazioni nel campo dei sistemi di trasporto.

Bando e informazioni

  Premio "Maria Cavallarin" - scadenza: 21-11-2017

L’Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia bandisce per il 2017 il concorso a premio “Maria Cavallarin”.
Il premio biennale di tremila euro viene assegnato a uno studio inedito e originale, contenuto tra le cento e centocinquanta cartelle di duemila battute ciascuna, su argomenti di storia sociale, istituzionale, artistica e culturale, di antropologia e di geografia economica, archeologia e architettura riguardanti la Dalmazia e le isole del Levante veneto. I lavori potranno costituire rielaborazioni di tesi magistrali, dottorali o successive ricerche di approfondimento e dovranno fornire contributi innovativi rispetto agli studi precedenti del settore, presentando un’adeguata e aggiornata bibliografia.

  Premio di laurea "Giorgio Vincenzi" - scadenza: 28-02-2018

Premio per la migliore tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche inerenti ai rapporti di lavoro nel settore del credito L’Associazione Bancaria Italiana bandisce un premio per una tesi di laurea nelle materie giuridiche e socio-economiche inerenti ai rapporti di lavoro nel settore del credito.

 

Premi di studio banditi dall'Università di Padova

Servizio Diritto allo studio e tutorato

via del Portello 31, 35129 Padova,
premi.studenti@unipd.it,
Orario: lunedì e venerdì 10-12.30, martedì 10-12.30 e 15-16.30, giovedì 10-15 / mercoledì chiuso