Borse e premi di studio per laureati

Borse e premi banditi dall'Università di Padova

  Premi di laurea Federico Amato - scadenza: 01-07-2016

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale bandisce un concorso per due premi di laurea in memoria dell'ing. Federico Amato.

I premi, pari a 1.500 euro ciascuno, premiano giovani ingegneri, laureati in Italia, in un corso di laurea specialistica/magistrale o del vecchio ordinamento, nel periodo 01/01/2015 - 31/12/2015, che abbiano elaborato tesi inerenti i seguenti temi:

  • Energie rinnovabili;
  • Sostenibilità industriale e ambientale.

  Premio di studio Calendoli - scadenza: 01-08-2016

L'Università degli Studi di Padova bandisce un concorso per l'assegnazione di un premio di studio per onorare la memoria della sig.ra Maria Rosa Calendoli, riservato ad un laureato in un corso di studio magistrale/specialistico o del vecchio ordinamento, presso un'università italiana, nell'anno accademico 2014/2015. Il premio sarà conferito all'autore della migliore tesi di laurea sul teatro rinascimentale o barocco.

  Premio di laurea “Rotary Club Chioggia” 2016 - scadenza: 26-08-2016

Il Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova, in seguito al finanziamento devoluto dal Rotary Club di Chioggia, bandisce un concorso per l’assegnazione di un premio di studio riservato a candidati in possesso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99) o magistrale (ex D.M. 270/04) di Biologia marina conseguita presso l’Università di Padova che a partire dal 1° gennaio 2014 ed entro il 30 luglio 2016 abbiano elaborato la migliore tesi in collaborazione con l’Ateneo patavino, sul seguente tema:
Effetti delle attività dell’uomo, incluse la pesca, l’inquinamento e la modificazione degli habitat, sulle specie della Laguna di Venezia e dell’Alto Adriatico; gestione degli impatti e conservazione delle specie.

Il premio di 866,00 euro sarà consegnato al candidato vincitore della selezione in occasione del Consiglio Direttivo del Rotary del 24 settembre 2016 presso Palazzo Grassi a Chioggia.

  Premi di studio Klaus Fischer - scadenza: 03-11-2016

L’Università degli Studi di Padova, in seguito al finanziamento devoluto dalla Fischer Italia s.r.l. Unipersonale bandisce un concorso per l’assegnazione di:

  • un premio di studio riservato a candidati in possesso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99) o magistrale (ex D.M. 270/04) di Ingegneria conseguita presso l’Università degli Studi di Padova che a partire dal 1° gennaio 2013 ed entro il 29 Ottobre 2016 abbiano elaborato le migliori tesi e/o lavori, in collaborazione con l’Ateneo patavino, confluiti, solo per i lavori, in pubblicazioni, sul tema: Tecnologie, materiali e processi innovativi per le costruzioni civili e le infrastrutture;
  • un premio di studio riservato a candidati in possesso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99) o magistrale (ex D.M. 270/04) conseguita presso l’Università degli Studi di Padova che a partire dal 1° gennaio 2013 ed entro il 29 Ottobre 2016 abbiano elaborato le migliori tesi e/o lavori, in collaborazione con l’Ateneo patavino, confluiti solo per i lavori, in pubblicazioni, sul tema: Internet of Things (IoT): l’evoluzione dell'uso della Rete per le applicazioni industriali e civili. Innovazioni di prodotto e processo per la ricerca della migliore efficienza;
  • un premio di studio riservato a candidati in possesso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99) o magistrale (ex D.M. 270/04) conseguita presso l’Università degli Studi di Padova che a partire dal 1° gennaio 2013 ed entro il 29 Ottobre 2016 abbiano elaborato le migliori tesi e/o lavori, in collaborazione con l’Ateneo patavino, confluiti solo per i lavori, in pubblicazioni, sul tema: Management e leadership: Modelli e metodi innovativi nelle imprese moderne

La tesi e/o i lavori presentati dai candidati per la partecipazione al concorso dovranno essere preferibilmente redatti in lingua inglese.

  Premi di studio Alceste Mion - scadenza: 09-01-2017

E' aperto per l'anno 2016 il concorso a due premi di studio intitolati alla memoria del dr. comm. Alceste Mion:

  • un premio riservato a studenti iscritti a qualsiasi corso di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento, di master, di specializzazione, di dottorato di ricerca dell'Università degli Studi di Padova e/o a ricercatori, assegnisti dell'Università degli Studi di Padova che abbiano eseguito un lavoro o svolto ricerche di eccezionale rilievo scientifico nel campo della Chimica pura
  • un premio riservato a studenti iscritti a qualsiasi corso di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento, di master, di specializzazione, di dottorato di ricerca dell'Università degli Studi di Padova e/o a ricercatori, assegnisti dell'Università degli Studi di Padova che abbiano eseguito un lavoro o svolto ricerche di eccezionale rilievo scientifico nel campo dell'Oculistica.

  Premi di studio Mario e Lina Austoni - scadenza: 31-01-2017

L'Università degli Studi di Padova, a seguito della donazione denominata "Mario e Lina Austoni", bandisce per l’anno accademico 2015/2016 un concorso a due premi di studio riservati a:

  • candidati che abbiano conseguito uno dei sotto elencati titoli accademici a partire dall’anno accademico 2004/2005: laurea in Medicina e Chirurgia; laurea specialistica in Medicina e Chirurgia (Classe 46/s; classe delle lauree specialistiche in Medicina e Chirurgia); laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (Classe L-M 41; classe delle lauree magistrali in Medicina e Chirurgia)
  • giovani ricercatori che non abbiano compiuto 35 anni di età alla data di scadenza del bando e che stiano partecipando ad un progetto di ricerca ufficialmente costituito ed avviato afferente a uno dei seguenti Dipartimenti dell’Università di Padova: Dipartimento di Medicina – DIMED; Dipartimento di Medicina Molecolare; Dipartimento di Neuroscienze: Scienze NPSRR; Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino - SDB; Dipartimento di Scienze Biomediche - DSB; Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari; Dipartimento di Scienze Chirurgiche Oncologiche e Gastroenterologiche - DiSCOG.

I candidati dovranno avere svolto una tesi o una pubblicazione originale sul tema "Moderne acquisizioni in tema di inquadramento e classificazione delle neoplasie endocrine dell'apparato gastroenterico".

Altre borse e premi

  Premio Chiara Baldassari - scadenza: 30-07-2016

Il Premio Chiara Baldassari, promosso dal Comune di Vecchiano e giunto alla sua quinta edizione, nasce dalla volontà di ricordare l’impegno, l’entusiasmo e l’intraprendenza professionale di Chiara Baldassari, giovane videogiornalista, scomparsa prematuramente nel 2005.

Il bando è nazionale e possono prendervi parte:

  • Giornaliste (professioniste, pubbliciste, praticanti, free lance);
  • operatrici nel campo dell’informazione e della comunicazione;
  • studentesse di tutte le scuole e di ogni facoltà universitaria.

Per la V edizione del Premio Chiara Baldassari il tema prescelto è Donne sul filo del tempo: acrobazie femminili per conciliare vita e lavoro. Saranno premiati i filmati migliori che porteranno alla luce, grazie ad un accurato lavoro di ricerca, analisi e documentazione, esempi personali (senza alcuna differenza di genere) e buone prassi aziendali di work-life balance.

  Premi per tesi sulla Sindrome di Pitt-Hopkins - scadenza: 01-09-2016

L’Associazione Italiana Sindrome di Pitt‐Hopkins istituisce cinque premi per le migliori tesi di laurea o di specializzazione sul tema della sindrome di Pitt‐Hopkins, discusse nel periodo Agosto 2014‐Agosto 2016.
L’iniziativa ha lo scopo di favorire la conoscenza sulla sindrome di Pitt‐Hopkins, di ottimizzarne l’assistenza medica e neuropsicologia e di incoraggiare la ricerca.

Ha l’intento di valorizzare le seguenti aree:

  • di genetica clinica e di laboratorio, sia nell’ambito diagnostico, sia nell’ambito della ricerca (correlazioni genotipo‐fenotipo, ricerca di nuovi geni, indagine sui meccanismi di malattia);
  • della riabilitazione neuropsichiatrica, con particolare riguardo a tecniche riabilitative dedicate, per le quali si siano delineati degli effetti specifici;
  • delle problematiche neurologiche, connesse in particolare alla disabilità intellettiva e alla sintomatologia epilettica;
  • delle problematiche neuroradiologiche (Risonanza Magnetica Nucleare dell’encefalo);
  • dei problemi pediatrici generali, con particolare riguardo allo studio di eventuale suscettibilità alle infezioni.

Il premio è rivolto ai:

  • laureati in Medicina e Chirurgia, Biologia, Psicologia e Biotecnologie Mediche;
  • specialisti in Genetica Medica, Neuropsichiatria Infantile, Neurologia, Pediatria;
  • fisiatri, fisioterapisti e logopedisti.

L’importo del premio è di cinquecento euro.
Possono concorrere i laureati e gli specialisti che abbiano conseguito il titolo di laurea o di
specializzazione da non più di anni 2 alla data di chiusura del bando.

  Fondazione Benetton Studi Ricerche
Borse di studio sul paesaggio - scadenza: 31-08-2016

La Fondazione Benetton studi ricerche, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi, sviluppate con il proprio comitato scientifico, propone la seconda edizione delle borse di studio sul paesaggio. Vengono attivate due borse di studio, una relativa al tema Progetto di paesaggio e una a Natura e giardino.

Le borse sono destinate a laureati (laurea magistrale) e post laureati italiani e stranieri, che non abbiano compiuto 36 anni alla data di scadenza del bando, fissata al 31 agosto 2016. Il valore di ciascuna borsa è di diecimila euro e il periodo di svolgimento è dal 1° dicembre 2016 al 30 maggio 2017.

Il bando è disponibile nel sito www.fbsr.it.

  Premi di studio Lorenzin - scadenza: 31-08-2016

L'Associazione Culturale "Giovanni Lorenzin" ONLUS per onorare la memoria di Giovanni Lorenzin intende conferire per l'anno 2016 due premi di studio. I premi, erogati da Livenza Tagliamento Acque S.p.A., verranno assegnati a progetti inerenti le problematiche della gestione delle risorse idriche e sono destinati a giovani laureati e laureandi presso Università Italiane (in corsi di laurea afferenti ad Agraria, Biotecnologie, Farmacia, Ingegneria e Architettura, Medicina e Chirurgia, Medicina veterinaria, Scienze, Economia, Giurisprudenza, Lingue, Lettere, Scienze politiche), quale contributo alle spese di viaggio e sostentamento per un periodo di approfondimento e di lavoro in un Paese in via di sviluppo presso una organizzazione di cooperazione.

  Premi Talent house - scadenza: 02-09-2016

Delta Spa, primo consorzio nazionale di distributori idrotermosanitari, bandisce la prima edizione del concorso Talent house, dedicato alla valorizzazione dell’evoluzione dello spazio bagno e alla ristrutturazione con i criteri di efficienza energetica.

Sono invitati studenti universitari delle (ex) facoltà di Architettura, Ingegneria, Design e affini, nonché giovani professionisti under 39 nelle stesse discipline, alla realizzazione di progetti inediti su due temi: Bathroom edition ed Energy system

Bando e domanda di partecipazione sono consultabili sul sito Talent house.

  Borsa di studio promossa dal Comitato Imprenditoria Femminile di Padova
scadenza: 12-09-2016

La Camera di Commercio di Padova bandisce un concorso per l’assegnazione di una borsa di studio per lo svolgimento di una tesi di laurea magistrale dedicata ad approfondire, con un lavoro di ricerca originale, il ruolo dell'innovazione imprenditoriale al femminile, in particolare per quanto riguarda la conciliazione vita-lavoro.

Al bando possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti per l’a.a. 2015-2016 ad un Corso di laurea magistrale dell’Università di Padova.

Bando e domanda di partecipazione.

  Borse di studio Fondazione Aldo Gini - scadenza: 15-09-2016

La Fondazione Aldo Gini, con sede presso l’Università di Padova, bandisce, in attuazione delle sue finalità istituzionali, borse di studio per l’estero, destinate a sostenere per un periodo non superiore a un anno coloro che intendono svolgere un periodo di studio e/o perfezionamento all’estero di almeno sei mesi (preferenzialmente presso Università membre della rete afferente al Gruppo di Coimbra o altre Istituzioni di ricerca con le quali esiste un accordo accademico con l’Università di Padova).

Possono concorrere cittadini italiani che alla data di scadenza del bando non abbiamo compiuto i 35 anni e che possiedano uno dei seguenti requisiti:

  • laureati nei corsi di Laurea Magistrale, Laurea Specialistica e del vecchio ordinamento attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra le Facoltà di Agraria, Ingegneria e/o Scienze MM.FF.NN. dell’Università degli Studi di Padova
  • laureati nei corsi di Laurea Magistrale Laurea Specialistica e del vecchio ordinamento attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra le Facoltà di Agraria, Ingegneria e/o Scienze MM.FF.NN. ed iscritti alle scuole o ai corsi di dottorato dell’Università degli Studi di Padova considerati di interesse scientifico per almeno una delle tre Facoltà sopra citate
  • laureati nei corsi di Laurea Magistrale Laurea Specialistica e del vecchio ordinamento attivati, a titolo esclusivo o in compartecipazione, tra le Facoltà di Agraria, Ingegneria e/o Scienze MM.FF.NN. e che abbiano conseguito un titolo di dottore di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova considerato di interesse scientifico per almeno una delle tre Facoltà sopra citate.

  Borse di studio Pasiano di Pordenone - scadenza: 16-09-2016

Il Comune di Pasiano di Pordenone istituisce due borse di studio da conferire a studenti universitari, anche non residenti nel Comune di Pasiano di Pordenone, che abbiano conseguito la laurea, anche presso un Ateneo straniero, nell’anno accademico 2015/2016 e abbiano sviluppato una tesi a carattere storicoartisticoculturale, economicoproduttivo, ambientalenaturalistico, socioantropologico
il cui contenuto sia rivolto alla trattazione e all’approfondimento di tematiche connesse con Pasiano di Pordenone ed il suo territorio.

  Premio ScalaScultura - scadenza: 23-09-2016

ScalaScultura vuole promuovere il talento e la creatività nell'ambito dell'interior design e della progettazione. Per questo intende dare visibilità a giovani e meno giovani capaci di esprimere queste caratteristiche all'interno di un progetto inedito di una scala. L'autore del progetto giudicato migliore da una commissione di esperti del settore otterrà un premio in denaro, un’intervista su canali relativi all’architettura, quindi visibilità internazionale.

Possono partecipare laureati in architettura, disegno industriale, ingegneria civile ed edile, pieni di creatività e con un bagaglio tecnico da accrescere e sviluppare. Il contest è aperto sia alle singole persone che a gruppi di massimo 3 persone. 

Maggiori informazioni sul sito del premio: http://www.scalascultura.com/premio-scalascultura-2016/

  Premio Aurelio Marcantoni - scadenza: 29-09-2016

Si bandisce un concorso per l'assegnazione di un premio di cultura destinato ai giovani nati a partire dal 1 gennaio 1981 che abbiano elaborato e discusso tesi di laurea triennali, previgente ordinamento, magistrali o specialistiche, di dottorato, nelle Università italiane e straniere, in qualunque (ex) Facoltà.

Il premio è articolato in due sezioni:

  • Sezione A, alla quale possono partecipare tutti coloro che abbiano discusso tesi aventi per argomento la storia della Toscana, o di una sua città o territorio nei suoi aspetti politico-istituzionali;
  • sezione B, alla quale possono partecipare tutti coloro che abbiano discusso tesi aventi per argomento la storia della città di Arezzo e del suo territorio in ogni suo aspetto (politico, istituzionale, sociale, economico, culturale, artistico, religioso, ecc.).

Tutte le tesi devono essere state discusse tra il 1 agosto 2012 e il 31 luglio 2016 e non devono essere state presentate a precedenti edizioni del Premio Marcantoni.

Ciascun candidato può partecipare a più sezioni del premio o ad una stessa sezione con più lavori. Gli autori di tesi sulla storia politico-istituzionale della città e del territorio aretino sono ammessi a partecipare ad entrambe le sezioni.

È prevista l'aggiudicazione di due premi per ciascuna sezione, rispettivamente, dell'importo di euro 1.250 e 750 per un totale di quattro premi.

Bando e ulteriori informazioni disponibili sul sito della Società storica aretina.

  Premio “Si può fare di più” - scadenza: 30-09-2016

La Fondazione Cogeme Onlus in collaborazione con Cogeme Spa, promuove il concorso annuale per premiare tesi di laurea di particolare interesse scientifico nell’intento di incoraggiare e sviluppare gli studi inerenti le proprie attività e legati a una visione sostenibile e integrata di sviluppo del territorio.

Bando e domanda di partecipazione.

  Premio Studio Torta - scadenza: 30-09-2016

Lo Studio Torta, al fine di stimolare la ricerca e promuovere la riflessione e gli studi nell’ambito della proprietà industriale, bandisce la IVª edizione del concorso nazionale per l'assegnazione di un premio per tesi di laurea o di dottorato sugli strumenti di tutela della Proprietà Industriale e sul loro ruolo nella società contemporanea.

Sono ammessi a partecipare al concorso tutti i soggetti che avranno discusso una tesi di laurea o di dottorato sulla Proprietà Industriale nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2015 e il 30 settembre 2016. La tesi dovrà essere inerente ad un corso di laurea o ad un dottorato di ricerca conseguito presso una qualsiasi facoltà di un’università italiana legalmente riconosciuta.

Sito web

  Premio di laurea Rodolfo Giannotti - scadenza: 30-09-2016

La Federazione Speleologica Toscana bandisce un concorso per l’assegnazione del premio di laurea "Rodolfo Giannotti". Possono presentare domanda tutti i laureati che abbiano conseguito il titolo di studio dal 1 ottobre 2015 al 30 settembre 2016, presso tutte le Università del territorio nazionale, con studi finalizzati alla ricerca sul territorio carsico e/o ipogeo della regione Toscana. Il concorso vuole incentivare la ricerca scientifica collegata al mondo ipogeo e contribuire alla protezione, valorizzazione e tutela del paesaggio carsico di superficie e delle grotte, nonché agli studi di prospezione idrogeologica e protezione delle risorse idriche del sottosuolo ipogeo (con particolare attenzione all’approvvigionamento idrico degli abitati), studi sul patrimonio paleontologico, paletnologico e storico o inerenti il folklore.

È prevista l’assegnazione di 6 premi:

  • 3 premi per i migliori candidati che abbiano conseguito la laurea di primo livello
  • 3 premi per i migliori candidati che abbiano conseguito la laurea magistrale (sia in unico che doppio ciclo).  

In aggiunta al premio in denaro ciascun vincitore avrà la possibilità di partecipare gratuitamente ad un corso di speleologia organizzato entro l’anno successivo da uno dei gruppi federati FST.

Bando e modalità di partecipazione

 

  Premio Poster award - scadenza: 30-09-2016

EnginSoft bandisce il Poster award, un concorso per la premiazione dei migliori poster che illustrino in forma originale l'impiego delle tecnologie CAE.

I cinque migliori poster ricevono un premio, il cui montepremi complessivo è di 5.000.

Bando e domanda di partecipazione sul sito dell'International CAE conference.

  Premio Consorzio RFX - scadenza: 30-09-2016

Il Consorzio RFX intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati alla fisica e ingegneria dei plasmi e della fusione termonucleare controllata.

A tale scopo, bandisce 4 premi per tesi di laurea magistrale riguardanti i plasmi e la fusione. In particolare due premi saranno dedicati a tesi riguardanti aspetti di fisica e due premi saranno dedicati a tesi riguardanti aspetti di ingegneria dei plasmi e della fusione termonucleare controllata. 

Sono ammessi a partecipare al concorso tutti i laureati delle lauree magistrali di ogni ateneo nazionale, che abbiano conseguito la laurea tra il 01 ottobre 2015 e il 30 settembre 2016.

Bando

  Borsa di studio Roberto Tosoni - scadenza: 07-10-2016

Borsa di studio rivolta a ricercatori presso una Clinica universitaria, Università, Azienda ospedaliera, istituto clinico, o altra struttura operante in ambito sanitario o operanti in uno dei comuni di competenza territoriale della BCC del Garda, di età non superiore ai 35 anni.

L’importo della borsa di studio è di ottomila euro.

Bando e domanda di partecipazione.

  Premi Vincenzo Dona - scadenza: 30-10-2016

L’Unione Nazionale Consumatori, in collaborazione con l'ABI (Associazione Bancaria Italiana) e con il patrocinio della CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), ha indetto un concorso per il conferimento di due premi di laurea in tema di protezione del consumatore.

In particolare, il premio ha lo scopo di promuovere la conoscenza delle problematiche di consumo con riferimento ai temi della innovazione, sharing economy, gamification, advergaming e altre modalità di comunicazione/marketing che fanno leva sul “gioco” come engagement del consumatore sia online, sia offline: può quindi essere oggetto della ricerca un ampio spettro di argomenti, dai nuovi strumenti di condivisione per comunicare ai consumatori alle tecniche per stimolarne la partecipazione.

Possono concorrere all’assegnazione dei premi i laureati delle Università italiane, che hanno conseguito il diploma di laurea tra il 20 ottobre 2015 ed il 20 ottobre 2016 e che hanno discusso una tesi di laurea su un argomento attinente al tema come sopra specificato

  Premio AiFOS - scadenza: 30-10-2016

AiFOS - Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, bandisce un concorso riservato a premiare tesi di laurea triennale, specialistica, magistrale o dottorati di ricerca discusse o che verranno discusse nelle sessioni di laurea dell’anno solare 2016.

Il tema della tesi sarà inerente alla tematica della sicurezza nelle scuole, declinata alla formazione degli studenti, dei docenti, degli aspetti normativi, delle strutture scolastiche o similari.

Per partecipare alla selezione è necessario inviare le tesi in formato digitale (pdf) alla mail universita@aifos.it entro la data del 30 ottobre 2016.

  Premio Fondazione De Bellat - scadenza: 31-10-2016

La Fondazione Luciano e Agostino de Bellat, al fine di perseguire i propri fini statutari,
che prevedono, tra l’altro "l'elargizione di borse di studio per giovani e amanti di agricoltura e/o di aiuti a volonterosi agricoltori della Valsugana", riconosce l’impegno ed il profitto degli
studenti dei percorsi scolastici e formativi previsti nel bando.

Le borse di studio saranno erogate ai residenti dei comuni della Valsugana ricadenti nel
bacino imbrifero del Brenta.

  Borsa di studio Fondazione Gianani - scadenza: 31-10-2016

La Fondazione “Felice Gianani” bandisce un concorso per titoli ad una borsa di studio annuale intitolata al nome di Felice Gianani e riservata a cittadini dell’Unione Europea laureati che desiderino perfezionare, in un Paese diverso da quello di provenienza, gli studi intrapresi in materia giuridico-economica (law and economics) con riferimento ai mercati finanziari nazionali ed internazionali, attraverso la frequenza di un corso di studi o lo svolgimento di un programma di ricerca di durata prevista non inferiore a 9 mesi. La borsa di studio non è cumulabile con altra borsa o assegno di studio.

Sono ammessi al concorso i cittadini dei Paesi dell’Unione Europea che abbiano conseguito una laurea specialistica/magistrale o un titolo equivalente posteriormente al 30 giugno 2013 con il massimo della votazione presso una università od un istituto equiparato.

  Premio per tesi di laurea Dario Ciapetti - enti locali e sostenibilità
scadenza: 01-11-2016

L’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi, nell’intento di incoraggiare e sviluppare gli studi inerenti alle proprie attività, promuove un concorso annuale per premiare tesi di laurea di particolare interesse scientifico e legate a una visione sostenibile e integrata di governo del territorio, con particolare attenzione al ruolo svolto dagli enti locali.

La tesi dovrà trattare almeno una delle seguenti tematiche con particolare riferimento al ruolo svolto dagli enti locali:

  • Gestione del territorio: politiche di corretta gestione e valorizzazione del territorio, del paesaggio e delle città.
  • Impronta ecologica: politiche energetiche e uso di fonti rinnovabili.
  • Rifiuti: gestione sostenibile della filiera dei rifiuti.
  • Mobilità: politiche e azioni di mobilità sostenibile.
  • Nuovi stili di vita: politiche di inclusione sociale e integrazione culturale, forme di democrazia partecipativa, nuovi modelli territoriali di economia.

Al vincitore annuale verrà corrisposta una somma in denaro pari a 1.500 euro.

Bando e domanda di partecipazione

  Premio Zwick Science Award 2016 - scadenza: 30-11-2016

Zwick Roell, gruppo internazionale leader nella realizzazione e commercializzazione di macchine di prova materiali, premia la ricerca e l’innovazione.

Premio per Tesi e/o pubblicazioni scientifiche dedicate all’uso innovativo di macchine di prova; particolare attenzione è riservata alle candidature in cui l’attrezzatura è stata progettata e realizzata come parte integrante del lavoro di ricerca e analisi.

Laureati o laureandi, dottorandi, ricercatori e lettori che hanno realizzato tesi nell’ultimo anno o pubblicato articoli di interesse scientifico negli ultimi cinque anni.

  Premio Mario Ravà - scadenza: 15-12-2016

La Fondazione Mario Ravà - costituita ed operante ad iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana, del Consiglio Nazionale degli Ordini dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e della Federazione Italiana Dottori in Agraria e Forestali - bandisce un premio per una tesi di laurea magistrale o di dottorato discussa nel periodo 1° gennaio 2013-30 novembre 2016 in una Università degli studi italiana o estera, purché operante in un Paese appartenente all’Unione Europea, su argomenti attinenti i rapporti tra agricoltura e mondo del credito ed in particolare:

  • il credito e il microcredito agrario ed i finanziamenti all’agricoltura
  • il credito e i finanziamenti alle imprese agro-industriali
  • l’economia agraria
  • la bioeconomia
  • la politica agraria
  • le politiche comunitarie europee nel settore agricolo e/o agro-industriale, le infrastrutture e la logistica nei distretti rurali e nei distretti agro-alimentari di qualità
  • il mercato dei prodotti agricoli e alimentari
  • l’estimo rurale

Nel caso in cui la tesi sia stata discussa in un Paese appartenente all’Unione Europea, la tesi dovrà essere equiparabile a quelle discusse in una Università italiana. Anche il curriculum di studi del candidato straniero dovrà essere comparabile con quelli di studenti di Facoltà corrispondenti in Università italiane. 

  Borse IBSA Foundation - scadenza: 31-12-2016

IBSA Foundation mette in palio 5 borse di studio della durata di 12 mesi dedicate a giovani ricercatori under 35 nelle aree di Dermatologia, Endocrinologia, Fertilità/Infertilità, Terapia del dolore.

Possono partecipare studiosi di ogni nazionalità in possesso di laurea in Medicina, Biologia, Farmacia, Biotecnologie, Bioingegneria, che per tutta la durata della borsa dovranno operare presso un'istituzione ospitante, pubblica o privata, che abbia tra i suoi obiettivi primari quello di condurre ricerche biomediche indipendenti senza scopo di lucro e diffonderne i risultati.

Il bando completo, comprensivo delle modalità di partecipazione, è disponibile all'indirizzo: http://www.fondazioneibsa.org/borse_studio.html

Premi di studio banditi dall'Università di Padova

Servizio Diritto allo studio e tutorato

via del Portello 31, 35129 Padova,
premi.studenti@unipd.it,
Orario: lunedì e venerdì 10-12.30, martedì 10-12.30 e 15-16.30, giovedì 10-15 / mercoledì chiuso