Selezione n. 2022N45

Selezione pubblica n. 2022N45, per esami e con eventuale preselezione, per assunzione a tempo indeterminato

Didattica - Profilo generalista

Scadenza: 28 novembre 2022, ore 14

Avviso pubblicato nella Gazzetta ufficiale - 4^ serie speciale - n. 86 del 28.10.2022

Tipologia: tempo indeterminato

Categoria: D (posizione economica D1)

Area: Amministrativa-gestionale

Posti: 10

Struttura: sedi dell’Università degli Studi di Padova

Regime impegno: tempo pieno

Titolo di studio richiesto: Laurea (le classi dei titoli di studio ammesse sono specificate nell’avviso di selezione).

La posizione prevede lo svolgimento delle seguenti attività:

  • supporto alla Scuola/struttura di Ateneo di riferimento, in collaborazione con gli Uffici della Amministrazione centrale coinvolti, per il coordinamento e la razionalizzazione delle attività didattiche, compresa la proposta di istituzione, attivazione, modifica, disattivazione o soppressione di Corsi di studio, nonché di gestione dei servizi comuni;
  • supporto al Direttore della Struttura e ai Docenti referenti, in collaborazione con gli Uffici della Amministrazione centrale coinvolti, relativamente a:
    - attività di orientamento e tutorato previste dai Corsi di studio, tra cui il servizio di orientamento “in entrata” per studenti, il servizio di accompagnamento e supporto ai servizi per gli studenti (ad esempio: supporto alla gestione dei piani di studio, modalità e tempistiche per la scelta della tesi di laurea) e servizio di orientamento “in uscita”, verso il mondo del lavoro,
    - attività di informazione agli studenti su offerta formativa e orientamento,
    - promozione dei Corsi di studio triennali e magistrali, afferenti alla Struttura, presso gli Istituti di Scuola secondaria a livello nazionale e internazionale (gestione e aggiornamento dei canali digitali, aggiornamento Sito web dei Corsi di studio e pagine Moodle e promozione sui social network);
  • supporto ai Docenti referenti (Presidenti dei Corsi di studio, membri del C.C.S.), in collaborazione con le segreterie didattiche delle Strutture di riferimento e con con gli Uffici dell’Amministrazione centrale coinvolti:
    - alla progettazione, programmazione e gestione dei percorsi formativi dedicati agli studenti, con continua attenzione all’innovazione dei profili professionali, coerentemente con i cambiamenti tecnologici, organizzativi e culturali, anche in un’ottica di internazionalizzazione (ad esempio: doppi titoli, titoli congiunti),
    - alle procedure di accreditamento periodico delle sedi e dei Corsi di studio e alle attività richieste dalla normativa sull’accreditamento,
    - all’assicurazione della qualità del CdS - Corso di Studio (partecipazione attiva ai processi di assicurazione della qualità del Corso di studio, recependo le indicazioni del sistema di qualità di Ateneo).

Per lo svolgimento delle attività sopra indicate, si richiedono le seguenti capacità professionali, conoscenze e competenze:

  • ottima conoscenza della Legislazione universitaria sugli ambiti di competenza, con particolare riferimento a:
    - didattica (Legge n. 240/2010, Decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 e Decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270),
    - Sistema della qualità (AQ),
    - carriera degli studenti, anche internazionali;
  • ottima conoscenza della normativa nazionale sui processi di istituzione e attivazione dei Corsi di studio, del sistema di valutazione e accreditamento degli Atenei e dei Corsi di studio (AVA);
  • conoscenza delle Linee guida nazionali per l’orientamento permanente-MUR;
  • conoscenza, anche mediante esperienza, di attività di longlife learning (apprendimento permanente), quali, ad esempio, progettazione e/o gestione di attività di formazione mirate alle esigenze di contesto e monitoraggio del loro impatto sull’organizzazione del lavoro (ampliamento delle conoscenze, capacità di innovazione, anche tecnologica, sviluppo di nuove abilità);
  • conoscenza della lingua inglese - livello “B2”;
  • conoscenza dell’uso e delle applicazioni informatiche più diffuse (Pacchetto Office, posta elettronica, capacità di fare ricerche in Internet, conoscenza di Moodle, principali social network e relativo funzionamento).

Sono altresì richieste le seguenti competenze trasversali:

  • capacità di problem solving;
  • orientamento all’utenza, sia “interna” che “esterna”;
  • competenze comunicative e relazionali;
  • team working.

Le prove d’esame consistono in:

prova scritta, con quesiti a risposta aperta, anche relativi alla risoluzione di un caso pratico, che potranno vertere sui seguenti argomenti:

  • Legislazione universitaria (Legge n. 240/2010, Decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 e Decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270),
  • normativa nazionale sui processi di istituzione e attivazione dei Corsi di studio, del sistema di valutazione e accreditamento degli Atenei e dei Corsi di studio (AVA),
  • progettazione e/o gestione di attività di formazione,
  • Sistema della qualità (AQ),
  • conoscenze informatiche (Pacchetto Office, posta elettronica, capacità di fare ricerche in Internet, conoscenza di Moodle);

colloquio, che potrà vertere sui seguenti argomenti:

  • Legislazione universitaria (Legge n. 240/2010, Decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 e Decreto ministeriale 22 ottobre 2004, n. 270),
  • normativa nazionale sui processi di istituzione e attivazione dei Corsi di studio, del sistema di valutazione e accreditamento degli Atenei e dei Corsi di studio (AVA),
  • progettazione e/o gestione di attività di formazione,
  • Sistema della qualità (AQ.),
  • iniziative e opportunità di orientamento e Linee guida nazionali per l’orientamento permanente-MUR,
  • Carriera degli Studenti,
  • conoscenza dei principali e attuali social network e relativo funzionamento,
  • conoscenze informatiche (Pacchetto Office, posta elettronica, capacità di fare ricerche in Internet, conoscenza di Moodle).

Viene inoltre verificato il possesso delle competenze trasversali, con l’ausilio di una figura specialistica competente. Sono indicate, di seguito, le competenze trasversali che verranno accertate in sede di colloquio:

  • problem solving;
  • orientamento all’utenza, sia “interna” che “esterna”;
  • competenze comunicative e relazionali;
  • team working.

Durante la prova scritta e/o la prova orale vengono accertate le conoscenze informatiche, eventualmente anche attraverso l’utilizzo del Personal Computer.

Infine, sarà accertata la conoscenza della lingua inglese (livello “B2”).

Sono esonerati dall’accertamento i candidati che, nella domanda di partecipazione alla selezione, avranno dichiarato il possesso della certificazione - in corso di validità - di conoscenza della lingua inglese, pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento, rilasciata da uno degli Enti certificatori riconosciuti dal Decreto n. 118 del 28 febbraio 2017 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione - Direzione Generale per il personale scolastico:

https://www.miur.gov.it/-/decreto-direttoriale-della-direzione-generale-per-il-personale-scolasti-1

https://www.miur.gov.it/enti-certificatori-lingue-straniere

Calendario prove d’esame

- prova scritta: 15 febbraio 2023, ore 13 - le sedi vengono comunicate il giorno 9 febbraio 2023 tramite pubblicazione in queste pagine

- colloquio: a partire dal 6 marzo 2023, ore 9 (e per il numero di giorni necessari a esaminare tutte/i le/i candidate/i convocate/i) , presso Aula Didattica - Palazzo Storione, Galleria Storione n. 13 - Padova.

Per partecipare alla selezione è necessario compilare e presentare la domanda attraverso la procedura online.

Leggere attentamente le istruzioni.

Procedura telematica di compilazione e presentazione della domanda.

La procedura di compilazione e l’invio telematico della domanda dovranno essere completati entro la data di scadenza del Bando

Ufficio Personale Tecnico Amministrativo

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6 - 35123 Padova
tel. 049.827 3159 / 3494 - fax 049.8273190
email: reclutamento.pta@unipd.it

Orario: lunedì-venerdì 10-13;
martedì e giovedì anche 15-16.30

Carta dei servizi