Corso di laurea magistrale in

Chimica

Classe: LM-54 - Scienze chimiche

y2024-WUR-Subject-Chemistry-badge-250.png
Classe LM-54 - Scienze chimiche
Durata 2 anni
Sede Padova
Lingua Italiano
Contributi e borse
Presidente del corso CAMILLA FERRANTE
Accesso Accesso libero con requisiti

SCOPRI DI PIÙ SUI CORSI DI LAUREA DELLA SCUOLA DI SCIENZE >

La Scuola di Scienze

L’aumentata occupabilità, anche nell’ambito della libera professione, di figure con una solida preparazione in chimica rende particolarmente attuale questo Corso di respiro internazionale. Sono infatti previsti tre curricula: Chimica, col quale otterrai il titolo magistrale italiano, Chemistry (cui si accede con selezione basata sul merito) che ti conferirà anche il titolo di Master of Science in Chemistry della Justus Liebig University di Giessen (Germania) dove seguirai il secondo semestre del primo anno e Complex and data driven Chemistry. Seguirai insegnamenti avanzati di chimica fisica, organica, inorganica, analitica e insegnamenti opzionali che ti permetteranno di seguire uno specifico percorso formativo sulla base dei tuoi interessi. Potrai dedicarti ad attività di ricerca, produzione e controllo in industrie e laboratori di analisi, o alla salvaguardia dell’ambiente o lavorare presso la protezione civile.

Curricula
CHEMISTRY; CHIMICA; COMPLEX AND DATA DRIVEN CHEMISTRY

  Approfondimento

Caratteristiche e finalita'
Il Corso forma laureate e laureati con una solida preparazione culturale nei principali settori della chimica, preparazione adeguata per affrontare con competenza e autonomia sia attivita' professionali che di ricerca accademica e industriale. Il percorso formativo prevede tre curricula: Chimica, Chemistry e Complex and Data Driven Chemistry.
I primi due curricula, Chimica e Chemistry, si differenziano, rispettivamente, per la possibilita' di ottenere il solo titolo magistrale italiano, oppure, oltre al titolo italiano, anche il titolo di Master of Science in Chemistry da parte della Universita' 'Justus Liebig University' di Giessen, in Germania. Al curriculum Chemistry potranno accedere ogni anno al massimo 5 tra studentesse e studenti selezionati in base al merito.
Entrambi i curricula comprendono un primo gruppo di insegnamenti obbligatori nelle discipline chimiche fondamentali con l'obiettivo di completare la formazione di base acquisita con la laurea e di introdurre le conoscenze specialistiche piu' avanzate. Successivamente studentesse e studenti potranno scegliere uno specifico ambito di specializzazione selezionando insegnamenti opzionali per un totale di 24 CFU nell'ambito di una lista di corsi avanzati; in tal modo, senza il bisogno di curricula rigidamente strutturati, chi studia potrà costruirsi uno specifico percorso formativo sulla base dei propri interessi culturali e professionali.
Il curriculum Chimica si completa con alcuni insegnamenti a scelta e con la prova finale nella forma di una tesi sperimentale da svolgersi presso l'universita' o aziende ed enti esterni.
Nel curriculum Chemistry, chi studia frequentera' gli insegnamenti del II anno I semestre presso l'Universita' partner e dovra' acquisire all'estero 30 CFU complessivi per ottenere il doppio titolo. Gli studi si completano con la prova finale nella forma di una tesi sperimentale che puo' essere svolta sia in Italia che presso l'Universita' partner, prolungando di un semestre il soggiorno all'estero.
Il Curriculum Complex and Data Driven Chemistry, in lingua inglese, intende fornire a studentesse e studenti di chimica le competenze per studiare sistemi chimici complessi in diverse aree della chimica (catalisi, materiali, sintesi) e gli strumenti per raccogliere, analizzare e sfruttare grandi serie di dati chimici (statistical learning, chemomoetrics, machine learning). A differenza dei precedenti curricula si tratta di un percorso strutturato, per cui gli insegnamenti del primo anno (60 CFU) sono tutti obbligatori e solo nel secondo anno studentesse e studenti potranno scegliere insegnamenti per un totale di 12 CFU e sviluppare i propri interessi con uno stage di laboratorio presso un gruppo di ricerca del Dipartimento. La prova finale, nella forma di una tesi sperimentale, potra' svolgersi presso l'universita' o aziende ed enti esterni.

Ambiti occupazionali
La laurea magistrale in Chimica consente di dedicarsi ad attivita' di ricerca, produzione e controllo in strutture pubbliche e private. I principali sbocchi occupazionali ricadono nell'ambito industriale (industria chimica, farmaceutica, alimentare, cosmetica, cartaria, conciaria, elettrochimica e manifatturiera in genere), nei laboratori di analisi, nei settori sanitario, dell'energia e della conservazione dei beni culturali. Le possibilita' offerte dalla libera professione, inoltre, sono in espansione soprattutto nei settori riguardanti le attivita' di analisi, controllo e validazione, di salvaguardia dell'ambiente e della protezione civile. La laurea magistrale consente inoltre l'accesso, previo esame di ammissione, alla scuola di dottorato in Scienze molecolari.

Curricula
CHEMISTRY; CHIMICA; COMPLEX AND DATA DRIVEN CHEMISTRY

News