Comunicazioni

Un lungo weekend tra i beni culturali Unipd

29.05.2020

L'università di Padova riapre il suo patrimonio artistico-culturale e del paesaggio; un lungo weeknd per poter visitare le bellezze del Bo, dell'Orto botanico e del Parco di Villa Bolasco.

Dopo l'apertura, il 22 maggio, dell'Orto botanico, sabato 30 maggio riapre anche l’altro sito naturalistico dell’Università di Padova, Villa Parco Bolasco a Castelfranco Veneto.
Il parco torna ad accogliere i visitatori nel rispetto delle norme di sicurezza e con nuove misure di prevenzione e tutela di visitatori e lavoratori.
Gli accessi vengono contingentati, con 120 ingressi per ciascuna ora di apertura e un massimo di 500 persone presenti contemporaneamente; tutti i percorsi all’aperto sono visitabili con prenotazione.

Dal 30 maggio al 2 giugno si può visitare anche Palazzo Bo, con turni di visita guidata straordinaria dedicati al '900 di Gio Ponti.
La visita guidata Palazzo Bo e il '900 di Gio Ponti prevede la visita guidata dei Cortili (con le opere d’arte in essi contenute), del Rettorato, della “cucina anatomica” e del Teatro Anatomico.
Sono inoltre visitabili, l'aula Magna Galileo Galilei, la sala dei Quaranta, la sala di Medicina.