Assegni

L'Università di Padova può conferire assegni per la collaborazione o lo svolgimento di attività di ricerca presso i dipartimenti e i centri dell'Università, per l'esecuzione di progetti di ricerca autonomamente presentati dai candidati o per la collaborazione ad attività di ricerca nell'ambito di specifici progetti già finanziati.

Si distinguono varie tipologie di assegni di ricerca:

  • assegni di ricerca Grant, finanziati interamente dalle strutture. Sono attribuiti nell'ambito di specifici programmi di ricerca  che sono stati oggetto di valutazioni comparative nazionali o internazionali ovvero nell'ambito di programmi dotati di finanziamenti propri
  • assegni di ricerca (post-doc) Junior, finanziati dalle strutture e dal  bilancio universitario per la continuazione post dottorale della formazione alla ricerca mediante la collaborazione a programmi di ricerca già finanziati e a ciò destinati, proposti da docenti/ricercatori dell’Ateneo.
  • assegni di ricerca (post-doc) Senior, finanziati dal bilancio universitario per la maturazione scientifica post dottorale mediante l’esecuzione di progetti di ricerca innovativi e di eccellenza presentati dai candidati stessi.

    Istruzioni e modulistica per le strutture

Istruzioni e modulistica per assegnisti

  Maternità, paternità e malattia

È prevista la sospensione del contratto per maternità e grave e documentata malattia e, ove non sia diversamente previsto dal contratto, tali cause di sospensione provocano il rinvio della scadenza del contratto per un periodo pari alla durata della sospensione.

L'assegnista di ricerca è tenuto a segnalare tempestivamente al direttore della Struttura e al Servizio ricerca il verificarsi di uno degli eventi che possono determinare la sospensione:

Maternità e Paternità:
Agli assegni attivati ai sensi della nuova normativa si applicano, in materia di astensione obbligatoria per maternità, le disposizioni di cui al decreto del Ministro del lavoro e della previdenza sociale 12 luglio 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 247 del 23 ottobre 2007.

Le indicazioni utili relative all'indennità di maternità per i soggetti iscritti alla Gestione Separata INPS sono disponibili nella pagina "Figli biologici".

Le indicazioni utili relative al congedo parentale per i soggetti iscritti alla Gestione Separata INPS sono disponibili nella pagina "Madri biologiche e adottive/affidatarie".

Malattia:
Agli assegni attivati ai sensi della nuova normativa si applicano, in materia previdenziale, le norme di cui
all'articolo 2, commi 26 e seguenti, della
legge 8 agosto 1995, n. 335, e successive modificazioni.


Le indicazioni utili ai fini previdenziali sono disponibili nella pagina INPS "Malattia".

Normativa di riferimento
Legge 8 agosto 1995, n. 335
Legge 8 marzo 2000, n, 53
D.L.vo 26 marzo 2001, n. 151
D.M. 12.07.2007

  Verifica dell'attività dell'assegnista

Vedi art. 34 del Regolamento per il conferimento di assegni per la collaborazione ad attività di ricerca

  Registro didattico

Vedi art. 23 del Regolamento per il conferimento di assegni per la collaborazione ad attività di ricerca

  Pubblicazioni

Gli assegnisti di ricerca sono tenuti ad aggiornare il catalogo di Ateneo delle pubblicazioni U-GOV Ricerca. Le istruzioni e le modalità di accesso al catalogo sono reperibili nella pagina del catalogo U-GOV.

Servizio Ricerca

via Martiri della libertà 8, 35137 Padova,
tel. 049.8271863 / 1867 / 1923 / 1924,
fax 049 8271911,
ricerca@unipd.it