Corso di laurea in

Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione (2019/2020)

Classe: L-26 - Scienze e tecnologie alimentari

Classe L-26 - Scienze e tecnologie alimentari
Durata 3 anni
Sede Legnaro
Lingua Italiano
Avviso di ammissione Download
Contributi e borse
Presidente del corso FRANCO TAGLIAPIETRA
Accesso Programmato (73)
Strutture di riferimento Dipartimento di agronomia animali alimenti risorse naturali e ambiente - dafnae, Scuola di agraria e medicina veterinaria

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce conoscenze e forma capacità professionali che garantiscano una visione completa delle attività e delle problematiche legate ai settori della gastronomia e della ristorazione. In particolare, studentesse e studenti imparano a ricoprire un ruolo gestionale e comunicativo all'interno di un ristorante, un'azienda di catering o di produzioni tipiche, e sono capaci di integrare competenze tecniche-organizzative con conoscenze economiche e storico-culturali.

Ambiti occupazionali
L'attività professionale di chi consegue il diploma di laurea si svolgerà principalmente nei settori della ristorazione e gastronomia, in tutte le aziende ed enti di promozione e valorizzazione di prodotti, nelle imprese che operano nei settori legati alla comunicazione e al marketing di prodotti e per eventi di natura gastronomica.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso ai corsi di studio magistrali in "Scienze e tecnologie alimentari" e "Italian food and wine", secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

News

Percorso My Opportunities per ragazze e ragazzi delle superiori

Da aprile 2020, un percorso di orientamento online in sei incontri gratuiti, su iscrizione

Leggi

Potenziato lo sportello online per l'orientamento

In videoconferenza tutti i giorni

Leggi

UniPadova incontra la scuola per l'insegnamento digitale

L'Ateneo offre percorsi di formazione gratuita a distanza per docenti delle scuole

Leggi