Corso di laurea magistrale in

Scienze e tecnologie agrarie

Classe: LM-69 - Scienze e tecnologie agrarie

Classe LM-69 - Scienze e tecnologie agrarie
Durata 2 anni
Sede Legnaro
Lingua Italiano
Avviso di ammissione Download
Contributi e borse
Presidente del corso PAOLO SAMBO
Accesso Accesso libero con requisiti
Strutture di riferimento Dipartimento di agronomia animali alimenti risorse naturali e ambiente - dafnae, Scuola di agraria e medicina veterinaria

Il corso, focalizzato sui sistemi agrari e zootecnici, fornisce le conoscenze e gli strumenti per interpretare, descrivere e risolvere problemi in ambito agro-zootecnico e in particolare il rapporto tra le tecniche di produzione (vegetali e animali) e l’ambiente. Questo percorso, che risponde efficacemente alle esigenze odierne di garantire la qualità e salubrità dei prodotti, così come il rispetto dell'ambiente e la gestione delle risorse idriche, ti offre una formazione completa che spazia dalle conoscenze di base in ambito economico e di politica agraria -affrontando temi quali il miglioramento genetico, la fertilità e nutrizione delle piante, la meccanizzazione agricola-, fino alle conoscenze legate settore dell'arboricoltura, delle colture protette, delle zoocolture, della lotta biologica, della gestione del territorio e delle risorse idriche, dell'estimo professionale e del diritto agrario.

Curricula
DIFESA DEI VEGETALI; PRODUZIONI VEGETALI; PROFESSIONALE

  Approfondimento

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce, sulla base di una solida preparazione sugli aspetti teorico-scientifici acquista nella laurea triennale, conoscenze avanzate nell'ambito dei sistemi agrari e zootecnici e forma capacità professionali di alto profilo in grado di utilizzare l'ampio spettro di conoscenze per interpretare, descrivere e risolvere, anche in modo innovativo, problemi in ambito agro-zootecnico, con particolare riguardo per i rapporti tra tecniche di produzione (vegetali e animali) e ambiente. Il Corso di laurea fornisce inoltre conoscenze specifiche consentendo di approfondire la preparazione nell'ambito della produzione e della difesa delle colture e in quello della gestione tecnica e di mercato delle imprese agricole e agro-zootecniche.
Alla luce di ciò il percorso formativo del corso di studio in Scienze e tecnologie agrarie si articola su due livelli, la formazione di base nell'area dell'economia e politica agraria, dell'agronomia, del miglioramento genetico, della fertilità e nutrizione delle piante, dell'eco-fisiologia, della meccanizzazione agricola, e la formazione più specificamente indirizzata al settore dell'arboricoltura, delle colture protette, delle zoocolture, della lotta biologica, della gestione del territorio e delle risorse idriche, dell'estimo professionale e del diritto agrario.

Ambiti occupazionali
Chi consegue il titolo di laurea può svolgere attività di programmazione, gestione, controllo, coordinamento e formazione sui processi produttivi agricoli e zootecnici, per rispondere alle esigenze del mercato e del consumatore per quanto riguarda qualità e salubrità dei prodotti, rispetto dell'ambiente e gestione delle risorse idriche, compresi i valori paesaggistici e storico-culturali del territorio agricolo.
Può inoltre collaborare alla realizzazione e alla gestione in proprio di progetti di ricerca di base e applicata nel settore delle produzioni agrarie. La sua attività professionale si svolge prevalentemente nelle aziende del settore primario per quanto riguarda gli aspetti prettamente produttivi e nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, negli enti pubblici e privati che conducono attività di pianificazione, analisi, controllo, certificazione, nonché in quelli che svolgono attività di ricerca in campo agricolo, negli enti di formazione, negli uffici studi e nella libera professione. Chi si laurea può sostenere l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di dottore agronomo e dottore forestale.

Curricula
DIFESA DEI VEGETALI; PRODUZIONI VEGETALI; PROFESSIONALE

  Elenco insegnamenti

I Anno TECNICHE E IMPIANTI PER L'IRRIGAZIONE BIOLOGIA E GESTIONE DELLE MALATTIE [ LUCA SELLA ] APPLICAZIONI GIS IN AGRICOLTURA [ PAOLO TAROLLI ] TIROCINIO [ PAOLO SAMBO ] LABORATORIO DI CAD [ ANDREA PEZZUOLO ] LINGUA INGLESE 2 [ NICOLA DAL FERRO ] MIGLIORAMENTO GENETICO [ MARGHERITA LUCCHIN ] LOTTA BIOLOGICA [ LUCA MAZZON ] WATER RESOURCES MANAGEMENT [ PAOLO TAROLLI ] TECNOLOGIE DIGITALI E MECCANIZZAZIONE IN AGRICOLTURA [ LUIGI SARTORI ] MALERBOLOGIA E IMPATTO DELL'ATTIVITA' AGRICOLA [ GIUSEPPE ZANIN ] CROP PHYSIOLOGY [ TEOFILO VAMERALI ] ZOOCOLTURE [ ANGELA TROCINO ] POLITICA AGRARIA [ EDI DEFRANCESCO ] PROVA FINALE II Anno ESTIMO PROFESSIONALE [ TIZIANO TEMPESTA ] SISTEMI AGRICOLI DI PRODUZIONE BIOLOGICA [ ROBERTA MASIN ] SUSTAINABLE USE OF PESTICIDES [ CARLO DUSO ] PROTEZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE [ CARLO DUSO ] DIRITTO AGROAMBIENTALE E DELLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE CULTURA PROFESSIONALE [ MARGHERITA LUCCHIN ] VIROLOGIA E BATTERIOLOGIA FITOPATOLOGICA [ ALESSANDRO RAIOLA ] FERTILITA' E NUTRIZIONE DELLE PIANTE [ SILVIA QUAGGIOTTI ] BIOMASSE E BIOENERGIA [ MARIO MALAGOLI ] METODOLOGIA STATISTICA SPERIMENTALE [ STEFANO BONA ] COLTURE ARBOREE [ CLAUDIO BONGHI ] COLTURE PROTETTE [ PAOLO SAMBO ] MARKETING DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI [ LUIGI GALLETTO ]

News

Selezione per i corsi di laurea con Tolc@casa

Per i corsi di laurea che prevedono l’utilizzo dei test Tolc per l'ammissione

Leggi

Corsi per comprendere le domande dei test d'ingresso

Durante l'estate, incontri in videoconferenza per chi desidera esercitarsi

Leggi

Le date delle prove per i corsi di laurea con il numero programmato nazionale

Quando si terranno i test d'ingresso per l’anno accademico 2020/21? La nota del Miur

Leggi