Corso di laurea magistrale in

Food industry engineering

Classe: LM-26 R - Ingegneria della sicurezza

Classe LM-26 R - Ingegneria della sicurezza
Durata 2 anni
Sede Vicenza
Lingua Inglese
Istruzioni iscrizioneAvviso di ammissione
Contributi e borse
Accesso Accesso libero con requisiti

Questo Corso, erogato in lingua inglese e in modalità blended, offre un percorso formativo che prepara chi studia a ideare, pianificare, progettare e gestire processi, impianti, sistemi e servizi tipici dell’industria alimentare con particolare attenzione ai problemi della sicurezza. A forte carattere transdisciplinare, prevede una forte presenza dell’Ingegneria industriale ma anche di altre aree scientifiche quali le Tecnologie alimentari, la Chimica, la Microbiologia, la Sicurezza alimentare, l'Ingegneria dell'Informazione, la Statistica. La preparazione di laureate e laureati consente di accedere a diversi settori occupazionali, sia nel settore privato che in quello pubblico, in Italia e all’estero, che possono riguardare ruoli di responsabilità focalizzati principalmente alla progettazione e gestione di processi di produzione alimentare e di impianti e sugli aspetti ingegneristici legati al controllo della qualità e della sicurezza e gestione dei dati. Sede del Corso, Vicenza.

  Approfondimento

Caratteristiche e finalità
Il corso di laurea magistrale in Food Industry Engineering ha l'obiettivo di formare una figura professionale in grado di ideare, pianificare, progettare e gestire processi, impianti, sistemi e servizi tipici dell'industria alimentare, con particolare attenzione ai problemi della sicurezza.
Nell'ambito dell'industria alimentare la progettazione e la gestione della sicurezza è paritetica e contestuale rispetto alla progettazione e alla gestione delle macchine e degli impianti, nonché alla scelta e definizione dei processi e delle operazioni unitarie necessarie alle trasformazioni dell'industria alimentare. La sicurezza è il prerequisito indispensabile per garantire l'igiene e la riduzione delle contaminazioni, la qualità dei prodotti, le migliori performance, la tracciabilità dei materiali, la sostenibilità tecnica economica e sociale.
Il corso, erogato in lingua inglese, in modalità blended, è connotato da una forte interdisciplinarietà, con il coinvolgimento di aree scientifiche quali l'Igiene degli Alimenti, la Microbiologia e le Tecnologie alimentari.

Ambiti occupazionali
Il laureato potrà trovare un possibile sbocco professionale nelle aziende che producono prodotti alimentari. La trasversalità di conoscenze e competenze gli permetteranno di operare sui processi di trasformazione chimico-biologica e sulle operazioni unitarie tipiche dell'industria alimentare, sulle tecnologie, sugli impianti di produzione, trasformazione e conservazione di cibi e bevande.
Un secondo importante sbocco riguarda le aziende produttrici di macchine ed impianti per l'industria alimentare, con le competenze acquisite in relazione alle tecniche di progettazione e di gestione avanzata di macchine ed impianti dell'industria alimentare, ai cicli tecnologici e di controllo dei processi di trasformazione degli alimenti, grazie ad una formazione fortemente multidisciplinare che spazia dall'utilizzo dei materiali metallici e non metallici, alle tecniche per la digitalizzazione e controllo dei sistemi produttivi automatici e dell'intera supply chain, dalla gestione dei consumi energetici alla gestione del rischio industriale.
Un terzo sbocco riguarda le aziende distributrici nella filiera del food, con riferimento non solo alle attività logistiche connesse, ma anche altri elementi del settore quali il disegno igienico degli impianti, la tracciabilità innovativa in filiera, i sistemi per il mantenimento e monitoraggio della catena del freddo, gli impianti per la gestione della conservazione e stabilizzazione dei prodotti, le tecnologie e impianti applicati al riutilizzo sicuro e sostenibile degli alimenti.
Infine potranno essere sbocco lavorativo per i laureati le aziende operanti nel campo della consulenza qualificata nell'ambito della realizzazione di sistemi food sostenibili e di promozione della food security, operanti nell'ambito della tracciabilità nel settore food, della block chain e dell'Industry 4.0 ed infine come consulenti nel mondo del food delivery platforms, del food retail, del food watage e del food security.

News