Corso di laurea magistrale in

Scienza dei materiali

Classe: LM-53 - Scienza e ingegneria dei materiali

Classe LM-53 - Scienza e ingegneria dei materiali
Durata 2 anni
Sede Padova
Lingua Italiano
Avviso di ammissione Download
Contributi e borse
Presidente del corso ALBERTA FERRARINI
Accesso Accesso libero con requisiti
Strutture di riferimento Dipartimento di scienze chimiche - disc, Scuola di scienze

Sito del corso

Se vuoi dedicarti alla ricerca e allo sviluppo di materiali funzionali innovativi potrai scegliere tra due curricula: Scienze dei materiali, col quale otterrai il titolo magistrale italiano, e Material Science (cui si accede con selezione basata sul merito) che ti conferirà anche il titolo di Master of Science della Justus Liebig University di Giessen (Germania) dove seguirai il secondo anno e svolgerai la tesi di laurea. Studierai chimica e fisica applicate alle proprietà dei materiali e temi specialistici delle scienze dei materiali; dall’interazione con altre aree del sapere, come l’ingegneria, importerai la capacità di collegare le proprietà e le funzioni dei materiali con la loro struttura microscopica e altre competenze interdisciplinari. Potrai lavorare in ambiti a elevato contenuto tecnologico, come aziende per la produzione, la trasformazione e lo sviluppo dei materiali.

Curricula
MATERIAL SCIENCE; SCIENZA DEI MATERIALI

  Approfondimento

Caratteristiche e finalità
Il corso di laurea magistrale in Scienza dei materiali ha l'obiettivo di formare laureate e laureati con competenze di alto livello nel campo della ricerca e sviluppo di materiali funzionali innovativi. Si tratta di un settore strategico nell'innovazione industriale che richiede una preparazione fortemente interdisciplinare, caratterizzata sia da una solida cultura nelle materie di base (chimica, fisica, matematica), sia dalla conoscenza degli sviluppi più recenti della ricerca scientifica.
A partire dall'anno accademico 2018/2019 il percorso formativo prevede due curricula:
i) Scienza dei materiali
ii) Material Science
Il secondo è un curriculum internazionale, offerto all'interno di un programma di scambio con l'Università Justus Liebig di Giessen (Germania), che consente di ottenere, oltre al titolo di laurea magistrale, quello tedesco di Master of Science. Ogni anno accademico prevede che vengano selezionati, in base al merito, fino a 5 tra studentesse e studenti, che saranno ammessi al programma a doppio titolo; questi trascorreranno il secondo anno del corso di studi presso l'Università partner dove svolgeranno anche la prova finale.
Entrambi i curricula comprendono un primo gruppo di insegnamenti obbligatori, in cui le conoscenze di chimica e di fisica vengono applicate allo studio delle proprietà dei materiali, per poi concentrarsi su tematiche di carattere più specialistico di scienza e tecnologia dei materiali (inclusi nanomateriali). Caratteri distintivi di chi si laurea sono:
- la capacità di collegare le proprietà e le funzioni dei materiali con la loro struttura microscopica, acquisita attraverso insegnamenti che integrano competenze di chimica, fisica e ingegneria;
- l'approccio sperimentale, sviluppato anche attraverso l'attività di laboratorio, in cui studentesse e studenti prendono confidenza con le più avanzate metodologie di preparazione e di caratterizzazione sia chimica che fisica dei materiali.
Con la presentazione del piano di studio studentesse e studenti possono definire un proprio percorso di studi, sulla base dei propri interessi culturali e professionali, selezionando un certo numero di insegnamenti opzionali nell'ambito dei corsi avanzati offerti dal corso di studio o tra gli insegnamenti presenti nell'offerta dell'Ateneo. Il percorso formativo si completa con la prova finale, nella forma di una tesi sperimentale o teorica, da preparare e discutere presso l'Università o aziende ed enti esterni.

Ambiti occupazionali
Chi consegue il titolo di laurea magistrale in Scienza dei materiali possiede una preparazione interdisciplinare che risulta adeguata sia a svolgere attività di ricerca e sviluppo in ambiti a elevato contenuto tecnologico, sia a proseguire gli studi con il dottorato di ricerca, in Italia o all'estero, o con master di II livello. Laureate e laureati magistrali potranno trovare occupazione presso aziende per la produzione, la trasformazione e lo sviluppo dei materiali metallici, polimerici, ceramici, vetrosi e compositi, per applicazioni nel campo della microelettronica, delle telecomunicazioni, dell'energia, del fotovoltaico, dell'edilizia, dei trasporti e dei beni culturali, in campo ambientale e biomedico, nonché in laboratori industriali di aziende ed enti pubblici e privati. Le conoscenze e le competenze acquisite consentono il proficuo inserimento di laureate e laureati magistrali anche in campi legati alla ricerca, allo sviluppo e all'applicazione di materiali nanostrutturati e nanotecnologie.

Curricula
MATERIAL SCIENCE; SCIENZA DEI MATERIALI

  Elenco insegnamenti

I Anno COMPUTATIONAL METHODS FOR MATERIALS SCIENCE [ FRANCESCO ANCILOTTO ] TECNOLOGIE E MATERIALI PER LO SVILUPPO ENERGETICO SOSTENIBILE [ LAURA CALVILLO LAMANA ] MATERIALI INORGANICI FUNZIONALI [ ANTONELLA GLISENTI ] FUNDAMENTALS OF NANOSCIENCE [ GIOVANNI MATTEI ] SUPERCONDUCTING MATERIALS LABORATORIO DI PREPARAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DEI MATERIALI 2 [ RAFFAELLA SIGNORINI ] CHIMICA FISICA DEI MATERIALI [ VINCENZO AMENDOLA ] STRUTTURA E DINAMICA DELLE SUPERFICI [ MAURO SAMBI ] ORGANIC FUNCTIONAL MATERIALS [ MIRIAM MBA BLAZQUEZ ] PHYSICS AND TECHNOLOGY OF SEMICONDUCTORS [ DAVIDE DE SALVADOR ] METODI FISICI DI CARATTERIZZAZIONE DEI MATERIALI E LABORATORIO [ CHIARA MAURIZIO ] FINAL EXAM PROVA FINALE II Anno ELECTROCHEMISTRY OF MATERIALS [ CHRISTIAN DURANTE ] OPTICS OF MATERIALS [ MORENO MENEGHETTI ] OPTICS AND LASER PHYSICS [ TIZIANA CESCA ] NANOFABRICATION [ FILIPPO ROMANATO ] BREVETTAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI ENGLISH LANGUAGE B2 (PRODUCTIVE SKILLS) [ ALBERTA FERRARINI ] TIROCINIO FORMATIVO [ ALBERTA FERRARINI ] MATERIALS TECHNOLOGY [ ALESSANDRO MARTUCCI ]

News

Selezione per i corsi di laurea con Tolc@casa

Per i corsi di laurea che prevedono l’utilizzo dei test Tolc per l'ammissione

Leggi

Corsi per comprendere le domande dei test d'ingresso

Durante l'estate, incontri in videoconferenza per chi desidera esercitarsi

Leggi

Le date delle prove per i corsi di laurea con il numero programmato nazionale

Quando si terranno i test d'ingresso per l’anno accademico 2020/21? La nota del Miur

Leggi