Corso di laurea magistrale in

Biologia sanitaria.

Classe: LM-6 - Biologia

Classe LM-6 - Biologia
Durata 2 anni
Sede Padova
Lingua Italiano
Contributi e borse
Presidente del corso FRANCESCO ARGENTON
Accesso Programmato (40)
Strutture di riferimento Dipartimento di biologia - dibio, Scuola di scienze

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
La laurea magistrale in Biologia sanitaria completa la formazione nelle discipline biologiche iniziata con la laurea di primo livello in Biologia molecolare. Questo Corso ha l'obiettivo di formare laureate e laureati esperti con una preparazione avanzata e operativa nell'ambito della scienze biomediche e un'approfondita conoscenza della metodologia strumentale, degli strumenti analitici e delle tecniche di acquisizione e analisi dei dati. Il Corso di laurea intende fornire completa padronanza del metodo scientifico di indagine, rendendo chi si laurea capace di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture. Il percorso didattico proposto è caratterizzato da una solida preparazione di base nelle discipline fisiopatologiche, microbiologiche e farmacologiche con elementi di igiene e di trattamento dati con metodi informatici e statistici. La preparazione teorica è affiancata da una esperienza particolarmente intensa negli aspetti applicativi. Nel secondo anno di corso, circa i due terzi dell'impegno didattico di chi studia sono focalizzati allo svolgimento della tesi. L'obiettivo, infatti, è quello di fornire a studentesse e studenti, attraverso una significativa esperienza di lavoro sperimentale in un laboratorio, la possibilità di acquisire sia gli strumenti culturali sia la capacità di analisi critica necessari allo svolgimento di attività di ricerca o ad assumere la responsabilità di progetti e strutture.

Ambiti occupazionali
La laurea magistrale in Biologia sanitaria prepara figure specializzate nello studio teorico e pratico nel campo delle scienze biomediche. In particolare, questo Corso di studi fornisce una preparazione che consente di dedicarsi all'attività di ricerca in strutture pubbliche e private che svolgono ricerca in questo ambito. Chi si laurea in Biologia sanitaria ha prospettive di occupazione con funzione di responsabilità in laboratori di analisi alimentari, genetiche, istologiche e molecolari nel settore della sanità pubblica e privata; può inoltre trovare impiego in attività professionali e di progetto all'interno della pubblica amministrazione, nel settore sanitario e dell'igiene pubblica, o svolgervi attività di consulenza. Potrà inoltre iscriversi (previo superamento del relativo Esame di Stato) all'Albo per la professione di biologo sezione A, con il titolo professionale di biologo e biologa, per lo svolgimento delle attività codificate.

News

A Tu per Tutor

Il calendario degli incontri in videoconferenza per ragazzi e ragazze delle superiori: un'opportunità per avere informazioni sulla vita universitaria Unipd

Leggi

Le date delle prove per i corsi di laurea con il numero programmato nazionale

Quando si terranno i test d'ingresso per l’anno accademico 2020/21? La nota del Miur

Leggi

Selezione per i corsi di laurea con Tolc@casa

Per i corsi di laurea che prevendono l’utilizzo dei test Tolc per l'ammissione

Leggi