Corso di laurea magistrale in

Tecniche, patrimonio, territori dell'industria - Techniques, patrimoine, territoires de l'industrie (interateneo)

Classe: LM-84 - Scienze storiche

Classe LM-84 - Scienze storiche
Durata 2 anni
Sede Padova
Lingua Inglese e Francese
Contributi e borse
Presidente del corso MARCO BERTILORENZI
Accesso Programmato (35)
Strutture di riferimento Dipartimento di scienze storiche, geografiche e dell'antichita' (dissgea), Scuola di scienze umane, sociali e del patrimonio culturale

Un corso di laurea magistrale internazionale Erasmus Mundus Joint Master Degrees: è un corso, erogato in francese e inglese, interateneo con Universidade de Evora e Paris 1 - Universitè Pantheon-Sorbonne, e realizzato attraverso la collaborazione di sette università internazionali. L’offerta formativa spazia tra discipline storico-economiche, architettonico-urbanistiche e gestionali e ti fornirà una preparazione specialistica sulla storia e valorizzazione del patrimonio industriale (Padova), sulla storia delle tecniche (Parigi) e sulla valorizzazione del patrimonio culturale e storico (Evora). Acquisirai padronanza sulle tecniche di investigazione sui siti e reperti materiali, sull'uso critico delle fonti e sui processi di patrimonializzazione dell'industrial Heritage. Potrai lavorare nei settori dei servizi culturali e del recupero di attività, tradizioni e identità locali.

  Approfondimento

Caratteristiche e finalita'
Il corso di laurea magistrale in Tecniche, patrimonio, territori dell'Industria - Techniques, patrimoine, territoires de l'industrie' (TPTI) e' volto a fornire una preparazione specialistica intorno alla storia e valorizzazione del patrimonio industriale (a Padova - IT), alla storia delle tecniche (a Parigi - FR), alla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale e storico (a Evora - PT).
L'offerta formativa si articola intorno a specifiche e approfondite competenze di carattere storico-economico, architettonico-urbanistico, tecnico, gestionale e linguistico ai fini dell'individuazione di sedimenti costitutivi dei diversi sistemi culturali territoriali e dello svolgimento di attivita' di ricerca sulle tecniche, sul patrimonio industriale e culturale materiale e immateriale. Competenze che prevedono la padronanza delle tecniche di investigazione sui siti e reperti materiali, dell'uso critico e incrociato delle fonti scritte, orali e visive (iconografiche, cartografiche, fotografiche e cinematografiche), dei processi di patrimonializzazione dell'industrial heritage e delle strategie di conoscenza, inventariazione e valorizzazione dei beni materiali e immateriali prodotti dalla cultura tecnico-produttiva nelle diverse epoche e civilta', anche in funzione di nuovi processi di sviluppo locale.

Ambiti occupazionali
Il Corso forma figure specialiste che potranno lavorare all'interno di istituzioni governative e territoriali, nei settori dei servizi culturali e del recupero di attivita', tradizioni e identita' locali. La specializzazione sul patrimonio industriale, in particolare, forma personale in grado di ricoprire diverse posizioni professionali con competenze multidisciplinari. Laureate e laureati potranno valorizzare le proprie conoscenze e competenze lavorando sia presso organismi statali ed enti locali (nell'ambito della conservazione dei beni culturali, presso archivi, musei e biblioteche, occupandosi di catalogazione, inventari, collezioni, progetti di recupero e valorizzazione del patrimonio, comunicazione e marketing territoriale), che nel settore privato (in archivi e musei d'impresa, dedicandosi a gestione delle collezioni, comunicazione e marketing d'impresa, giornalismo tecnico e scientifico). E' possibile, inoltre, proseguire gli studi o accedere all'insegnamento nelle scuole secondo le modalita' previste nella specifica regolamentazione ministeriale.

  Elenco insegnamenti

Descrizione del percorso formativo

I AnnoATTIVITA' OBBLIGATORIE LINGUA ITALIANA [CFU 2] ENGLISH LANGUAGE FOR INDUSTRIAL ARCHAEOLOGY [CFU 3] HISTOIRES GLOBALES ET TECHNOLOGIES (XIXE-XXE SIECLES) [CFU 5] HISTOIRE DES TECHNIQUES [CFU 3] TECHNIQUES ET PATRIMOINES [CFU 5] DE L'ARCHEOLOGIE AUX PATRIMOINES INDUSTRIELS [CFU 5] HISTOIRE DES ENTREPRISES: MULTINATIONALES ET ECONOMIE GLOBALE [CFU 5] PATRIMOINE INDUSTRIEL ET DEVELOPPEMENT LOCAL [CFU 3] INFORMATIQUE ET HISTOIRE DES TECHNIQUE [CFU 3] LES ARCHIVES D'ENTREPRISE ET LES SOURCES DU PATRIMOINE INDUSTRIEL [CFU 3] HISTOIRE DES TECHNIQUES: CONNAISSANCE ET PROJET [CFU 4] PATRIMOINE INDUSTRIEL: CONNAISSANCE ET PROJECT [CFU 4] ATTIVITA' A SCELTA VILLE ET INDUSTRIE [CFU 5] ENVIRONNEMENTS TECHNIQUES HISTORIQUES ET PATRIMOINE DE L'INDUSTRIE [CFU 5] ANTHROPOLOGIE URBAINE [CFU 5] MUSEOGRAPHY OF INDUSTRIAL HERITAGE [CFU 5] CULTURES SCIENTIFIQUE, TECHNIQUE ET INDUSTRIELLE [CFU 5] HISTOIRE ET PATRIMOINE DU MONDE PREINDUSTRIEL [CFU 5] LANGUE ITALIENNE [CFU 3] LANGUE PORTUGAISE [CFU 3] LANGUE ANGLAISE [CFU 3] LANGUE FRANCAISE [CFU 3] II AnnoATTIVITA' OBBLIGATORIE ECOSYSTEMES, PAYSAGE ET GESTION DU PATRIMOINE [CFU 5] LES PAYSAGES DE L'INNOVATION TECHNIQUE [CFU 5] LES IMAGES, SOURCES DU PATRIMOINE TECHNIQUE [CFU 3] PAYSAGES CULTURELS ET TERRITOIRES DE L'INDUSTRIE: METHODOLOGIE ET PROJET [CFU 4] PATRIMOINE MUSEOLOGIQUE ET CONSTRUCTION DE LA MEMOIRE [CFU 3] STAGE [CFU 5] ATTIVITA' A SCELTA HISTOIRE ET PATRIMOINE DE L'INGENIERIE [CFU 5] ESTHETIQUE ET TECHNIQUES DES OBJETS ARTISANAUX ET INDUSTRIELS : UNE PERSPECTIVE PRATIQUE [CFU 5] TECHNIQUES DU MONDE ARABO-ISLAMIQUE A L’EPOQUE MEDIEVALE [CFU 5] SCIENCE ET PATRIMOINE CULTUREL [CFU 5] MINES ET MINEURS (1850-1950) [CFU 5] LANGUE ANGLAISE [CFU 2] LANGUE FRANCAISE [CFU 2] LANGUE ITALIENNE [CFU 2] LANGUE PORTUGAISE [CFU 2]

News

Certificazione verde COVID-19 per chi studia

Dal 1° settembre 2021 le studentesse e gli studenti universitari devono possedere la Certificazione verde COVID-19 (Green pass)

Leggi

ECDL, la patente europea del computer

Scadenza il 7 dicembre per l'iscrizione alla sessione d'esame di dicembre

Leggi

Erasmus Mundus Joint Master Degrees

A Unipd i corsi di laurea magistrale di offerti congiuntamente da almeno tre università di tre diversi Paesi europei e titolo congiunto

Leggi