Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professori Ordinari

Indirizzo

VIA G. GRADENIGO, 6/B - PADOVA

Telefono

049/8277681

INFORMAZIONI PERSONALI
Nato a Piove di Sacco (PD) il 5 agosto 1967. Coniugato.
Lingue straniere conosciute: Inglese (buona conoscenza), Spagnolo (conoscenza di base).
Sito web con curriculum completo: http://www.dei.unipd.it/~augusto/

TITOLI DI STUDIO
- 18 luglio 1991: Laurea in Ingegneria Elettronica, indirizzo "Sistemi e Controlli", con punti 110/110 e lode presso l'Università di Padova.
- 27 ottobre 1995: Dottorato di Ricerca in Ingegneria dei Sistemi presso l'Università di Padova.

ESPERIENZA ACCADEMICA
- Novembre 1991 - febbraio 1995: Dottorando presso il Dipartimento di Elettronica ed Informatica dell'Università di Padova.
- Settembre 1994 - giugno 1995: Professore a contratto presso il DIEGM dell'Università di Udine.
- Luglio 1995 - ottobre 1998: Ricercatore presso il DIEGM dell'Università di Udine.
- Novembre 1998 - ottobre 2001: Professore Associato presso il DEI del Politecnico di Milano.
- Novembre 2001 - febbraio 2006: Professore Associato presso il DEI dell'Università di Padova.
- Marzo 2006: Professore Straordinario (dal 2009 Professore Ordinario) presso il DEI dell'Università di Padova.

ATTIVITÀ DI RICERCA
L'interesse scientifico di Augusto Ferrante si colloca nell'area della teoria dei sistemi e del controllo e della stima. In tali campi ha pubblicato oltre 100 lavori scientifici apparsi nelle più prestigiose riviste e negli atti delle più qualificate conferenze del settore dell'Automatica.

STUDENTI DI DOTTORATO
A. Ferrante è stato "advisor" dei seguenti studenti di Dottorato di Ricerca:
Alessandro Abate: http://www.dcsc.tudelft.nl/~aabate/
Francesco Ticozzi: http://www.dei.unipd.it/~ticozzi/
Federico Ramponi: http://www.linkedin.com/in/federicoramponi
Mattia Zorzi: http://automatica.dei.unipd.it/people/zorzi.html
Chiara Masiero: http://automatica.dei.unipd.it/people/chiara-masiero.html

CONFERENZE
Fin dal 1992 A. Ferrante ha partecipato ai convegni del settore dell'automatica. È stato organizzatore e chairperson di numerose sessioni invitate in congressi internazionali.
È stato uno degli organizzatori delle conferenze internazionali:
- "ERNSI07" (http://control.dei.unipd.it/ERNSI07/index.htm),
- "International Conference on Modeling, Estimation and Control" (http://www.dei.unipd.it/~chiuso/ICMEC/index.htm)
- "MTNS'98".

PROGETTI DI RICERCA (GRANT)
Dal 1992 A. Ferrante partecipa attivamente a progetti di ricerca finanziati dal Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica, dagli atenei e dalla
Comunità Europea.
Di seguito sono elencati i progetti di ricerca finanziati su base altamente competitiva cui ha preso parte negli ultimi anni:
- progetto di ateneo "A Unifying Framework for Spectral Estimation and Matrix Completion: A New Paradigm for Identification, Estimation, and Signal
Processing" coordinato da A. Ferrante e finanziato dall'ateneo di Padova per gli anni 20012-2013;
- progetto PRIN "Nuovi Algoritmi ed Applicazioni di Identificazione e Controllo Adattativo" coordinato dal Prof. G. Picci e cofinanziato dal MIUR per gli anni 2010-2011;
- progetto strategico di ateneo "Quantum-Future" coordinato dal Prof. P. Villoresi e finanziato dall'ateneo di Padova con 1 400 000 Euro per gli anni 2010-2012;

ATTIVITÀ DIDATTICA
Dal 1991 al 1998: In questo periodo Augusto Ferrante ha tenuto cicli di lezioni per vari corsi presso l'Università di Padova, l'Università di Udine e la University of California at Davis.
Dal 1998 in poi ha tenuto mediamente due corsi all'anno nelle varie discipline dell'automatica.

Avvisi

Orari di ricevimento

  • presso Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI) Edificio DEI/A, v. Gradenigo, 6/B, terzo piano
    Per appuntamento da prendere scrivendo a: augusto@dei.unipd.it

Insegnamenti

Area di ricerca

L'interesse scientifico di Augusto Ferrante si colloca nell'area della teoria dei sistemi e del controllo e della stima, con particolare riferimento ai problemi di modellizzazione, filtraggio, realizzazione stocastica e ottimizzazione dinamica. In particolare, ha affrontato i seguenti temi nei quali ha dato contributi originali apparsi nelle piu` prestigiose riviste del settore dell'Automatica:
- Stima e approssimazione di spettri.
- Controllo della decoerenza in sistemi quantistici.
- Controllo robusto di sistemi quantistici.
- Filtraggio e smoothing ottimo H_2 e loro implementazione efficiente mediante soluzione di equazioni di Riccati di ordine ridotto.
- Stima H-infinito.
- Fattorizzazione spettrale.
- Realizzazione stocastica.
- Controllo ottimo per sistemi con dinamica implicita e con traiettorie vincolate a passare per punti assegnati.
- Controllo ottimo per classi di sistemi non lineari con dinamica non olonoma e presenza di drift.
- Modelli con processo di stato nella classe dei processi reciproci.
- Analisi e parametrizzazione delle soluzioni di equazioni matriciali quadratiche. (simmetriche e non simmetriche) che si presentano in vari problemi di controllo e stima di segnali.
- Algoritmi efficienti per il calcolo del modello di ordine ridotto che minimizza la norma L_2 dell'errore.

Tesi proposte

Gli argomenti di tesi nell'area della teoria dei sistemi e del controllo verranno discusse con il laureando e verranno concordate tenendo conto degli interessi del laureando stesso.