Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professori Associati

Indirizzo

STRADELLA SAN NICOLA, 3 - VICENZA

Telefono

0444998724

Guido Berti, nato a Verona il 10 aprile 1960, consegue:
- 1985 laurea in Ingegneria Meccanica a Padova con voti 110/110 e LA LODE,
- 1985 abilitazione all’esercizio della professione,
- 1992 titolo di Dottore di Ricerca, (Dottorato in Meccanica presso il Politecnico di Milano).
- ricercatore per il gruppo di discipline n. 127 (Meccanica Applicata alle Macchine) dal 06/02/1992 al 06/09/1993 presso la Facoltà di Ingegneria di Udine,
- ricercatore di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione (SSD I10X) dal 07/09/1993 al 31/10/1997 presso la Facoltà di Ingegneria di Padova,
- professore associato di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione (SSD ING-IND/16) dal 2001 al 2003 presso la Facoltà di Ingegneria di Trento,
- professore associato di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione (SSD ING-IND/16 ex I10X) dal 01/11/1997 presso la Facoltà di Ingegneria di Padova.
Dal 1997 al 2001: Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria della Produzione Industriale (Università di Parma, Università di Padova e Pol. di Torino).
Dal 2002 al 2007: Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria della Produzione Industriale (Università di Padova, Pol. di Milano, Pol. di Torino e Università di Bergamo).
Dal 2010: Collegio dei Docenti della Scuola di Dottorato in “Ingegneria Meccatronica e dell'Innovazione del Prodotto” dell’Università di Padova.
Cicli di lezioni e workshops nel Progetto Tempus JEP "Advanced Manufacturing Technology, Engineering, Economy and CIM-Oriented Techniques in Metal Forming”
Incarichi seminariali per: IFOA di Reggio Emilia, REGIONE LOMBARDIA, AERITALIA di Napoli e di Torino, ENAIP di Padova, CUOA, FORGITAL SPEZZAPRIA, MEVIS, Whirlpool, Centro Produttività Veneto, Pedrollo SpA, Pietro RosaTBM.
Coordinatore per l’Università dei progetti
- IFTS Tecnico in computer assisted design esperto in prototipazione rapida,
- IFTS Tecnico superiore per la progettazione di prodotti e processi con efficienza energetica,
- IFTS TECNICO SUPERIORE PER L’INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO,
- FSE Progettista CAD-CAM per la produzione industriale,
- IFTS TECNICO SUPERIORE PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE E DELLA LOGISTICA,
- FSE Tecnico Superiore di Disegno e progettazione industriale,
- ITS Meccatronico TECNICO SUPERIORE PER L’INNOVAZIONE DI PROCESSI E PRODOTTI MECCANICI.
Partecipa al progetto di mobilità per studenti Leonardo IN-OLTRE, IN-OLTRE2, IN-OLTRE3 e IN-OLTRE4 (Università di Bergamo) coordinando i flussi verso Slovenia e Germania.
Autore di 107 pubblicazioni su riviste internazionali/nazionali o a convegni internazionali/nazionali.
Progetti di ricerca internazionali e nazionali:
- Brite “Integrated CAD/CAE system for cold forging technology”
- Brite-Euram “PREDWEAR”
- Eureka-Famos EU 668 “EFFORT”
- Brite/Euram "EFFORTS”
- Eureka-Factory EU 1764 “ACTUAL”
- Brite/Euram "FATLIFE”
- Brite/Euram Thematic Network “WAFAM”
- Growth "IMPRESS”
- CRAFT "RING”
- Finalizzato Robotica
- Finalizzato Tecnologia Meccanica
- CNR “Problematiche CAE nei processi di formatura dei metalli”
- CNR “Sviluppo di tecnologie MIM (Material Incress Manufacture) e loro integrazione nel processo di produzione di componenti nett or near nett shape”
- CNR bilaterale Italia-USA “Feature Based Cost Estimating”
- COFIN 97 “COTESTA”
- COFIN 99 "NICAL"
- COFIN 2000 "MERLOT"
- COFIN 2002 Qualità nelle misure in produzione effettuate con macchine di misura a coordinate
Membership: ICFG,CMCS,ESAFORM,ENBIS,AITEM,Apeiron

Avvisi

Orari di ricevimento

  • Il Venerdi' dalle 12:00 alle 13:30
    presso ufficio 3° piano - Edificio San Nicola
    ricevimento riservato per gli studenti di OTSPL e Tecnologia Meccanica (ing. Gestionale). E' possibile concordare altri appuntamenti via e-mail.
  • presso ufficio 3° piano -Edificio san Nicola
    Per gli studenti di Ingegnerizzazione del prodotto e del processo (ing. dell'Innovazione del Prodotto) è necessario concordare l'appuntamento anche in altro orario e giorno mediante e-mail

Pubblicazioni


2012

1. Micro wire drawing: effect of lubricant and analysis of the mechanical properties of steel and copper wires,2012,G. BERTI; Monti M, WIRE & CABLE TECHNOLOGY INTERNATIONAL,1097-7155,Stow, OH : Initial Publications,pp.,74,77,july 2012,
2. Cold coiling of pre-hardened wire for suspension springs,2012,Berti G.; Monti M.,Huned Contractor - India,pp.,18,20,vol. 3 issue 3 july 2012,Wire Bulletin,
3. Numerical Modelling of Sheet Metal Guillotining Process,2012,Berti G., Monti M.,in Dr. H. Schaafstall und M. Wohlmuth,13. RoundTable Simulation in der Umformtechnik,pp.,262,271,ISBN:,9783981381412
4. Automotive Suspension Springs Cold Formed Using Pre-Hardened Wire_Part 2 Numerical Modelling of the Coiling Process,2012,G. BERTI; Monti M, WIRE FORMING TECHNOLOGY INTERNATIONAL,Akron, OH: Initial Publications Inc.,pp.,18,21,vol.15 no.1,
5. Design of a flanged ring produced by hot forming using FE analysis,2012,G. BERTI; Monti M, INTERNATIONAL JOURNAL OF MATERIALS ENGINEERING AND TECHNOLOGY,ISSN:,0975-0444,Allahabad : Pushpa Publishing House,pp.,1,15,7,

2011

6. Analysis of the cold forming process of suspension springs,2011,G. BERTI; M. MONTI, WIRE,ISSN:,0043-5996,Meisenbach GmbH:Postfach 2069, D-96011 Bamberg Germany:,pp.,46,49,2/2011:,
7. Automotive Suspension Springs Cold Formed Using Pre-Hardened Wire_Part 1 The Industrial Case,2011,G. BERTI; Monti M, WIRE FORMING TECHNOLOGY INTERNATIONAL,Akron, OH: Initial Publications Inc.,pp.,36,39,14,4,
8. Hydrostatic microextrusion of steel and copper,2011,G. BERTI; Monti M; D'Angelo L,in Gary Menary, AIP Conference Proceedings, Volume 1353 The 14th International ESAFORM Conference on Material Forming Esaform 2011,pp.,499,504,ISBN:,978073540911810.1063/1.3589564,
9. FEM macht geldwerten Nutzen,2011,G. BERTI; MONTI M, DRAHT,0012-5911,Meisenbach GmbH:,pp.,21,23,6/2011:,
10. Application of empirical modelling in multi-layers membrane manufacturing,2011,M. ROSO; A. LORENZETTI; S. BESCO; M. MONTI; G. BERTI; M. MODESTI, COMPUTERS & CHEMICAL ENGINEERING,ISSN:,0098-1354,pp.,2248,2256,35/11,ISBN:,10.1016/j.compchemeng.2011.03.007,
11. Experimental and numerical analysis of the cold forming process of automotive suspension springs,2011,G. BERTI; M. MONTI,pp.,1,18,2011,available on the internet magazine UTFscience,http://www.utfscience.de/iii-2011/artikel_-experimental-and-numerical-analysis-of-the-cold-forming-process-of-automotive-suspension-springs-_17157_11_1703_de.html
12. Numerical modelling of hydrostatic microextrusion process,2011,G. BERTI; M. MONTI; L.D'ANGELO:,in E. Kuljanic, Proc. of 9th Int. Conf. on Advanced Manufacturing Systems and Technology (AMST'11) ed. by E. Kuljanic,pp.,407,416,ISBN:,9789536326648

2010

13. FEM analysis of the forming process of automotive suspension springs,2010,BERTI G.; MONTI M,in Dr. H. Schafstall und M.Wohlmuth, Tagungsband - 12. RoundTable - Simulation in der massivumformung - 2010,pp.,73,84, :ISBN:,9783981381405
14. Mechanical Characterisation of PA Al203 composites obtained by Selective Laser Sintering,2010,IULIANO L; GATTO A; BERTI G.; D'ANGELO L, RAPID PROTOTYPING JOURNAL,ISSN:,1355-2546,pp.,124,129,16/2,ISBN:,10.1108/13552541011025843,
15. Cold microforming of low carbon steel: wire drawing and hydrostatic extrusion,2010,BERTI G.; MONTI M; D'ANGELO L,ISSN:,43rd ICFG Plenary Meeting 2010,pp.,168,175, -::,43rd ICFG Plenary Meeting 2010,September 12th to 15th 2010,Darmstadt – Germany

Area di ricerca

PROGETTAZIONE CONCORRENTE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO
• Progetto e sviluppo di procedure e sistemi per l’ingegnerizzazione del prodotto. Sviluppo di un ambiente integrato CAD/CAE per la tecnologia della forgiatura a freddo. Metodologie della tecnologia di gruppo, classificazione in famiglie, sviluppo di piani di codifica, approcci varianti, generativi ed ibridi validati industrialmente
• Sviluppo di procedure per la preventivazione dei costi di produzione nelle tecnologie basate su stampi. Early cost estimation basata su dati industriali di attrezzature (costo, vita, manutenzione), classificazioni in famiglie e utilizzo di tecniche di regressione per individuare correlazioni e modelli di costo affidabili, successivamente estesa ad una tecnica di rapid tooling
• Progettazione concettuale del prodotto-processo. Indagine su gli strumenti di progettazione concettuale del prodotto-processo e integrazione del Design for X con la Theory of Inventive Problem Solving
• Rapid Prototyping and Rapid Tooling. Benchmark sulla qualità dei prototipi e successivamente su alcune tecniche di Rapid Tooling per valutare la loro applicabilità alla produzione di preserie, sulla caratterizzazione dei materiali utilizzati dei prototipi e sullo studio dei meccanismi che determinano la resistenza meccanica e l’anisotropia nei prototipi
• Progettazione del prodotto-processo per l’injection molding. Indagine sul complesso costituito dal prodotto, stampo, sistema di iniezione e pressa di iniezione con strumenti numerici e sperimentali e progettazione del sistema di iniezione e dei parametri di macchina per ottimizzare le caratteristiche del prodotto (DOE, Superfici di Risposta e simulazione stocastica MonteCarlo)
I PROCESSI DI DEFORMAZIONE PLASTICA
• Studio dei fenomeni d’interfaccia tra stampo e materiale in deformazione nelle lavorazioni di forgiatura a caldo e a tiepido e del comportamento reologico dei materiali. In dettaglio sono stati sviluppati 1) una prova innovativa per lo studio dei fenomeni di usura nella forgiatura a caldo e a tiepido, 2) una procedura per la determinazione del coefficiente di scambio termico in forgiatura, 3) una procedura per la caratterizzazione reologica di materiali, 4) un sistema per la determinazione delle curve di flusso alle alte velocità di deformazione, 5) un approccio numerico-sperimentale integrato per lo studio della fatica termomeccanica degli stampi
• Microlavorazioni. Studio del 1) processo di trafilatura di fili micrometrici con modellazione numerica dei fenomeni e del comportamento del materiale, 2) processo di microestrusione idrostatica sviluppato in laboratorio, 3) produzione in laboratorio di micro fibre mediante elettro-spinning
• Simulazione fisica e numerica di processi per deformazione plastica. Studio del flusso del materiale in operazioni di formatura con tecniche di simulazione FEM, e di simulazione fisica (materiali modello o simulatori fisici di cicli termico-meccanici). Indagine su 1) produzione di molle mediante processi di deformazione plastica a freddo su acciai pretemprati, 2) laminazione di anelli flangiati con sviluppo di modelli 3D basati sugli elementi finiti, 3) cesoiatura di lamiere con sviluppo di modelli numerici 2D e 3D con l’adozione di modelli di frattura duttile
ALTRO
• Analisi e modellazione di fenomeni dinamici. Studio del comportamento del sistema Pressa-Stampo-Pezzo e sviluppo e messa a punto del sistema per prove alle alte velocità di deformazione (Barra di Hopkinson)

Tesi proposte

magistrali

1- Sviluppo di modelli analitico matematici e regole progettuali per lo studio del processo di laminazione di anelli flangiati

2- Sviluppo di un modello matematico per la stima delle forze assiali nel processo di laminazione di anelli

3- Analisi e progettazione di stampo e processo produttivo di un componente automotive prodotto mediante injection molding (iniezione di polimeri)

triennali/magistrali

Studio di fattibilità e convenienza economica della applicazione del motorizzazione ad aria compressa a veicoli di servizi pubblici