Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professore Ordinario

Indirizzo

PIAZZA CAPITANIATO, 3 - PALAZZO DEL CAPITANIO - PADOVA

Telefono

0498273767

1. Istruzione universitaria:

1991 Dottorato di Ricerca in Filosofia (Università degli Studi di Padova)
1985 Perfezionamento in Filosofia (Università degli Studi di Padova)
1981 Laurea in Filosofia (Università degli Studi di Padova)

Attività di studio e ricerca all’estero:
Soggiorni di studio presso le Università di Münster (2 semestri) e 
Marburg (1 semestre) durante il Dottorato.
Visiting Research Fellow presso il Dipartimento di Filosofia
dell'Università di Durham (ottobre-dicembre 2007).
Soggiorno di ricerca nel Semestre estivo 2007/2008 presso la Ludwig-MaximiliansUniversität (Fakultät für Philosophie, Wissenschaftstheorie und Religionswissenschaft) di Monaco di Baviera, ospite del Prof. Günter Zöller.

2. Aree di competenza:

Kant, Wittgenstein, estetica (analitica), filosofia classica tedesca. Filosofia della letteratura.

3. Impiego universitario:

2019 — Professore Ordinario di M-FIL/04 (Università degli Studi di Padova - Dipartimento FISPPA).
2002-2019 Professore Associato di M-FIL/04 Storia dell’estetica (Università degli Studi di Padova - Dipartimento FISPPA).
1995-2002 Ricercatore universitario (Università degli Studi di Padova – Facoltà di Lettere e Filosofia).

Incarichi accademici attuali:
Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in Filosofia dell’Università degli Studi di Padova.
Membro del GAV dei corsi di laurea in Filosofia e Scienze filosofiche.

4. Incarichi scientifici e affiliazioni professionali:

Membro del comitato scientifico delle seguenti riviste:

Kant-Studien
Philosophisches Jahrbuch
Estudos Kantianos
Con-Textos Kantianos. International Journal of Philosophy

Membro dell’Editorial Board della rivista Aisthesis. Pratiche, linguaggi e saperi dell’estetico

Affiliazioni professionali:

Membro della Società italiana di estetica.

Membro della Società Italiana di Studi Kantiani.

Avvisi

Prossimi ricevimenti: giovedì 11 luglio via zoom; giovedì 18 luglio in presenza; giovedì 25 luglio via zoom e poi ... ci vediamo a fine agosto. Statemi bene gt


Orari di ricevimento

  • Il Giovedi' dalle 10:30 alle 12:30
    presso studio del docente e piattaforma zoom
    Carissime/i, per il ricevimento nei mesi di luglio e agosto consultate gli avvisi. L'indirizzo dei colloqui online resta quello abituale (https://unipd.zoom.us/j/2250277820 ID riunione: 225 027 7820). Un saluto cordiale gabriele tomasi

Pubblicazioni

Elenco delle pubblicazioni più recenti:

Wittgenstein, Wall and the Everyday (with a Romantic Variation), in: R. Dreon, M. Favaretti Camposampiero, G. L. Paltrinieri, E. Valeri, Senza Trampoli. Saggi filosofici per Luigi Perissinotto, Mimesis, Milano-Udine 2023, 383-396.

The Third Critique: Preface and Introduction, in: Sorin Baiasu, Mark Timmons (eds.), The Kantian Mind, Routledge, New York 2023, pp. 201-211.

Schiller on the Artistic Value of Tragedy. A Case of Moderate Autonomism?, in: V. L. Waibel, G. Geml, S. C. Jakobsohn, P. Schaller (Hg.), Verwandlungen. Dichter als Leser Kants, Brill V&R unipress, Göttingen 2023, pp. 49-76.

“Il realismo è una corruzione della realtà” (Wallace Stevens). Note su arte e conoscenza, in A. L. Siani (a cura di), Ragione estetica ed ermeneutica del senso. Studi in memoria di Leonardo Amoroso, ETS, Pisa 2022, pp. 429-440.

Tappeti, figure e romanzi. Su Henry James e l’interpretazione letteraria, in Romana Bassi, Carla Ravazzolo, Gabriele Tomasi (a cura di), «... sed intelligere». Studi in onore di Franco Biasutti, Cleup, Padova 2022, pp. 223-246.

Kant and the cognitive value of poetry, in F. Campana, G. Tomasi (eds.), Art and Knowledge in Classical German Philosophy, “Aesthetica Preprint”, n. 116 (2021), pp. 17-49.

«Solo l’amore può credere nelle resurrezione». Riflessioni su Wittgenstein e la fede cristiana, in L. Illetterati, A. Manchisi, M. Quante, A. Esposito, B. Santini (a cura di), Morale, etica, religione tra filosofia classica tedesca e pensiero contemporaneo, Padova University Press, Padova 2020, pp. 689-711.

La bambina, la morte e la poesia. Riflessioni su “Siamo sette” di W. Wordsworth, “Aesthetica Preprint”, n. 113 (2020), pp. 277-286.

Peter Lamarque su verità e valore letterario. Alcune riflessioni critiche, “Aesthetica Preprint”, n. 111 (2019), pp. 31-45.

Kant, artistic profundity and aesthetic ideas, “Verifiche”, XLVIII (2019), pp. 25-59 (classe A).

Greenberg on Kant and the Objectivity of Taste, in: H. Klemme, A. Falduto (hrsg.) Kant und seine Kritiker, Georg Olms, Hildesheim /Zürich/New York 2018, pp. 293-305.

Wittgenstein and Hegel on Bodies, Souls and Works of Art, in: Stefan Majetschak, Anja Weiberg (eds.), Aesthetics Today Contemporary Approaches to the Aesthetics of Nature and of Arts. Proceedings of the 39th International Wittgenstein Symposium in Kirchberg,De Gruyter, Berlin/Boston/New York 2017, pp. 449-466.

Il gusto può essere oggettivo? Una possibile risposta kantiana a una domanda di Greenberg. In: (a cura di): Claudio La Rocca, Imparare a filosofare. Kant e la filosofia oggi, ETS, PISA 2017, pp. 133-156.

L’oggettivismo debole di Kant in estetica, “Estudos Kantianos”, 5 (2017), pp. 89-106.

La bellezza dell'ordinario. Su Hegel, la pittura olandese del Seicento e Jeff Wall, "Verifiche", XLV (2016), pp. 185-219.

Arte, in: Filosofia classica tedesca: le parole chiave, L. Illetterati, P. Giuspoli (a cura di), Carocci, Roma 2016, pp. 393-426.

God, the Highest Good, and the Rationality of Faith: Reflections on Kant’s Moral Proof of the Existence of God, in: The Highest Good in Kant’s Philosophy, T. Höwing (ed. by), De Gruyter, Berlin 2016, pp. 111-129.

Self-knowledge as religious experience. On an aspect of Kant’s conception of the vocation of human beings, Anuario Filosófico, 48 (2015), pp. 515-541.



Area di ricerca

Kant, l'estetica kantiana e la filosofia dell'arte nell'idealismo tedesco. Wittgenstein e l'estetica. Estetica analitica. Filosofia della letteratura.

Tesi proposte

La filosofia di Kant; filosofia dell'arte tra Kant e Hegel; Wittgenstein; estetica analitica.