Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professoressa Associata

Indirizzo

VIA E. VENDRAMINI, 13 - PADOVA

Telefono

0498279749

Francesca Gambino è professoressa associata di Filologia romanza nel Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova, dove insegna anche Letterature romanze medievali e Lingua e Letteratura provenzale.

Dopo essersi laureata a Padova sotto la guida di Furio Brugnolo nel 1991 e aver conseguito il Dottorato di ricerca in Filologia romanza ed italiana (retorica e poetica italiana e romanza) con una tesi discussa a Roma, Università degli Studi “La Sapienza”, nel 1997, ha completato parte della sua formazione all’estero. Grazie a una borsa di studio per l’estero (1998) e a una borsa post-dottorato (1999-2001) ha potuto svolgere attività di studio e di ricerca all’Università La Sorbonne (Paris IV),all’École Nationale des Chartes e all’Institut de Recherche et d’Histoire des Textes del C.N.R.S. di Parigi (Section Romane). Precedentemente aveva già avuto occasione di studiare all’Università di Nizza (programma Erasmus, anno accademico 1990-1991), all’Anglia Polytechnic di Cambridge (primo semestre 1992), all’Università di Friburgo (estate 1993), all’Università di Vienna (estate 1995), al Kupferstichkabinett di Berlino (primo semestre 1996) e al Centre d’Études Supérieures de Civilisation Médiévale dell’Università di Poitiers (settembre 1998). Nel maggio del 2018 è stata visiting researcher alla Boston University, nel 2019 all'Università di Sydney.

Ha collaborato con varie istituzioni scientifiche, quali l’Opera del Vocabolario Italiano presso l’Accademia della Crusca di Firenze (con contratti nel 1997, nel 2000 e nel 2001 per la redazione di voci e la preparazione di testi per l’immissione nel corpus del "Tesoro della Lingua delle Origini"), l’"Enciclopedia Italiana" Treccani di Roma (contratti nel 1996 e nel 1998 per la redazione di voci del Dizionario biografico degli italiani), il Consorzio Universitario Icon - Italian Culture on the Net (nel 2002, redazione di un corso in linea di Letteratura provenzale), la Zanichelli (nel 2008 e nel 2011, contratti per la retrodatazione delle lettere E, F, O, P, S, T del "Dizionario etimologico della lingua italiana – DELI" di Manlio Cortelazzo e di Michele Cortelazzo).

Ha inoltre coordinato più volte come responsabile scientifico gruppi di studiosi su alcuni progetti finanziati dal C.N.R. italiano (2002-2003 sui testi scientifici medioevali in volgare) e dall’Università di Padova (2001-2002 progetto giovani ricercatori sull’anonimato nella tradizione lirica medioevale in volgare, 2003-2004 progetto giovani ricercatori sui salutz occitani, 2012-2013 progetto di ateneo sui testi franco-italiani, 2017-2019 progetto BIRD sui testi in francese d’Oltremare). Negli anni 2010-2015 ha partecipato al Progetto strategico di Ateneo dell’Università di Padova "Medioevo veneto-medioevo europeo. Identità e alterità" con ricerche nell’ambito della letteratura franco-italiana, e dal 2011 dirige il "Repertorio Informatizzato Antica Letteratura Franco-Italiana (RIALFrI)", per cui cfr. il portale in rete www.rialfri.eu.

Dal 2015 è direttrice, insieme a Giovanni Borriero, della rivista in linea "Francigena", http://www.francigena-unipd.com/index.php/francigena.

Alcune sue pubblicazioni si possono leggere nella pagina di Academia.edu https://unipd.academia.edu/FrancescaGambino.

Avvisi

Adotta un testo. Vuoi partecipare a un progetto di ricerca del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari? Vuoi contribuire alla realizzazione di una banca dati dedicata alla letteratura medievale franco-italiana? Adotta allora un testo, curandone l'edizione digitale. Per informazioni, rivolgiti a francesca.gambino@unipd.it.

Il tipo di lavoro si configura anche come un'ottima tesi magistrale.

Visita inoltre il sito Rialfri - "Repertorio informatizzato antica letteratura franco-italiana", www.rialfri.eu. Parole chiave: French of Italy, Franco-Italian Literature, Letteratura franco-veneta.

Orari di ricevimento

  • Ricevo su appuntamento, dopo aver concordato l'orario via mail. Ricevo anche via Skype: francesca.gambino3, Venezia, oppure via zoom, https://unipd.zoom.us/j/85058998635.

  • Ubicazione dello studio: Complesso Beato Pellegrino, via Beato Pellegrino 28, Chiostro antico, studio 113 (C1, piano terra).

Insegnamenti

Pubblicazioni

Per leggere alcune delle mie pubblicazioni, cfr. http://unipd.academia.edu/FrancescaGambino.

Pubblicazioni selezionate

Volumi
Tristano e Isotta di Thomas, revisione del testo, traduzione e note a cura di Francesca Gambino, Modena, Mucchi, 2014.
Chrétien de Troyes, Il cavaliere del leone, a cura di Francesca Gambino, con un’introduzione di Lucilla Spetia, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2011 («Gli orsatti», 33).
Salutz d’amor. Edizione critica del corpus occitanico, a cura di Francesca Gambino, con un’introduzione di Speranza Cerullo, Roma, Salerno, 2009.
I vangeli in antico veneziano, manoscritto Marciano it. I, 3 (4889), a cura di Francesca Gambino, con una presentazione di Furio Brugnolo, Roma-Padova, Salerno-Antenore, 2007.
Canzoni anonime di trovatori e trobairitz, edizione critica con commento e glossario, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2003.
Jacopo Gradenigo, Gli Quatro Evangelii concordati in uno, introduzione, testo e glossario a cura di Francesca Gambino, Bologna, Commissione per i testi di lingua («Collezione di opere inedite o rare», vol. 154).

Curatele
La lirica romanza del Medioevo. Storia, tradizioni, interpretazioni, Atti del VI convegno triennale della Società Italiana di Filologia Romanza (Padova-Stra, 27 settembre - 1 ottobre 2006), a cura di Furio Brugnolo e Francesca Gambino, Padova, Unipress, 2009.

Saggi e articoli
Interpolazioni e lasse inedite del «Foucon de Candie» francoitaliano, «Revue de linguistique romane», 84 (2020), pp. 111-175.
Un testimone misconosciuto del Tresor di Brunetto Latini in versi italiani, “Medioevo Romanzo”, 43.2 (2019), 374-98.
Code-mixing nel 'Bovo d’Antona' udinese, con una nuova edizione del frammento Udine, Archivio Capitolare, Fondo Nuovi manoscritti 736.28, “Francigena” 2 (2016), pp. 35-130.
Su alcuni nodi testuali del "Tristan" di Thomas, "Romania", 133 3-4 (2015), pp. 429-445.
Sulla negazione nel Tristano e Isotta di Thomas tra grammatica e retorica, «Neophilologus», 99.3 (2015), pp. 581-91.
Signore degli animali o guardiano di tori? Il vilain del Chevalier au lion di Chrétien de Troyes, «Zeitschrift für romanische Philologhie», 129.3 (2013), pp. 589-607.
Sur quelques expressions du vers de dreit nien de Guilhem de Poitiers (183.7), «Revue des langues romanes», 116.2 (2012), pp. 439-459.
Il ramo di biancospino. Breve ricognizione sulla diffusione di un topos letterario, in «Una brigata di voci». Studi offerti a Ivano Paccagnella per i suoi sessantacinque anni, a cura di Chiara Schiavon e Andrea Cecchinato, Padova, Cleup, 2012, pp.19-30.
Segon lo vers del novel chan. Piccola ricognizione su alcune accezioni romanze dei derivati di versus, «Romania», 128 (2010), pp. 501-512.
Francesca Gambino, Guglielmo IX, Ab la douzor del temps novel (BdT 183.1), «Lecturae tropatorum», III (2010), pp. 1-50 ISSN 1974-4374.www.lt.unina.it/.
Vida e miracles de santa Flor. Edizione del testo, note e traduzione, 2010, http://www.rialto.unina.it/prorel/sanctaflor/SanctaFlor.htm, ? ISSN 1973-381X.
Vita e miracoli di santa Flora di Beaulieu. Edizione del testo provenzale con note e glossario, «Zeitschrift für romanische Philologie», 124.3 (2008), pp. 418-513.
Eu a manz iur e promet vos An 461.VI, in «L’ornato parlare». Studi di filologia e letterature romanze per Furio Brugnolo, a cura di Gianfelice Peron, Padova, Esedra, 2007, pp. 115-38.

Area di ricerca

Letteratura provenzale: lirica, anonimato e autorialità, il sistema dei generi, "salutz";

letteratura francese antica: romanzi arturiani, Chrétien de Troyes, Thomas, questioni di genere;

letteratura franco-italiana: epica, lingue in contatto, code-mixing;

letteratura italiana: lirica, prosificazioni e versificazioni;

letterature dialettali della Penisola italiana: volagari italiani settentrionali, veneziano;

digital humanities: banche dati, lessicografia, lemmatizzazione dei testi;

ecdotica, edizioni di testi antichi a testimone unico e a tradizione plurima.