Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Ricercatrice a tempo det. art. 24 c.3 lett. B L. 240/2010

Indirizzo

PIAZZA CAPITANIATO, 7 - PALAZZO LIVIANO - PADOVA

Telefono

0498274668

Giulia Lavarone è ricercatrice a tempo determinato di tipo B (settore scientifico-disciplinare: L-ART/06 - Cinema, fotografia e televisione) presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università di Padova, dove dall'a.a. 2017-2018 insegna Cinema e turismo. Dal 2021-2022 è titolare di un modulo dell'insegnamento Paesaggio, cinema e comunicazione audiovisiva. Dal 2013-2014 al 2015-2016, e dal 2019-2020 in poi è stata docente del Laboratorio di scrittura saggistica per il cinema.

Nel novembre 2018 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di II fascia per il settore concorsuale 10/C1 – Teatro, Musica, Cinema, Televisione e Media Audiovisivi.

Dal 2019 al 2023 è stata membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Veneto Film Commission.

Sempre presso l'Università di Padova, ha svolto attività didattica di supporto per il corso di Storia e critica del cinema nel 2015-2016. E' stata docente del Laboratorio di analisi del testo filmico negli a.a. 2006-2007 e 2007-2008 e ha tenuto lezioni nell'ambito del Laboratorio di Economia dello Spettacolo (a.a.2017-2018, 2018-2019, 2019-2020). Ha inoltre insegnato al Master in Design dell'offerta turistica (2017) e al Master di Sceneggiatura Carlo Mazzacurati (2018, 2019).

Nel 2018-2019 e 2019-2020 è stata titolare dell'insegnamento di Economia e Management del Cinema presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Milano).

Dal 2011 al 2015 è stata docente di 6 corsi di Storia del cinema italiano e History of Italian Cinema presso il Boston University Study Abroad Centre di Padova.

Fra il 2012 e il 2015 ha partecipato come formatrice ai progetti di sperimentazione didattica organizzati dal Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata, sotto la direzione scientifica di Manlio Piva.

Ha conseguito un dottorato di ricerca in Storia e critica dei beni artistici, musicali e dello spettacolo presso l'Università degli Studi di Padova nel 2010, con un periodo di studio di sei mesi presso l'Université Paris I-Panthéon Sorbonne nel 2009. La sua tesi di dottorato era dedicata alla rappresentazione di Parigi nel cinema francese degli anni Cinquanta e Sessanta ed è stata svolta sotto la supervisione di Giorgio Tinazzi e Rosamaria Salvatore.

Ha ottenuto due assegni di ricerca, nel 2014-2015 e nel 2016-2018, all'interno dei due progetti "Strumenti innovativi per la promozione turistica: film-induced tourism" e "Il Veneto, le acque e il cinema. Strumenti innovativi di valorizzazione territoriale" (linea di ricerca CINELANDS http://cinelands.beniculturali.unipd.it/), entrambi dedicati ai rapporti fra cinema, paesaggio e turismo in particolare nel contesto veneto, con la direzione scientifica di Farah Polato.

Nel 2019-2022 è stata ricercatrice di tipo A presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università di Padova.

Avvisi

PER ISCRIVERSI AL LABORATORIO DI SCRITTURA SAGGISTICA PER IL CINEMA (max 35 posti)


Il laboratorio, a frequenza obbligatoria, si svolgerà il martedì (h.14.30-17.30) presso il complesso EX ECA (via degli Obizzi) nelle seguenti date: 24 ottobre; 14, 21 e 28 novembre; 5, 12 e 19 dicembre; 9 gennaio (+ eventuale lezione di recupero: 16 gennaio).

Le interessate e gli interessati devono inviare entro l’8 ottobre un’e-mail a giulia.lavarone@unipd.it, indicando:

- anno di iscrizione al DAMS (primo, secondo, terzo, fuori corso);

- lista di esami sostenuti di cinema, fotografia e televisione.

Entro il 15 ottobre la docente comunicherà se la richiesta è stata accolta.

Orari di ricevimento

  • Il Martedi' dalle 10:30 alle 11:30
    presso Studio presso Palazzo Calfura, via Calfura 17, secondo piano.
    ***ATTENZIONE. LA DOCENTE RICEVE A PALAZZO CALFURA. ORARIO VALIDO PER MARTEDI' 05/03. La docente riceve settimanalmente su appuntamento, IL GIORNO PUO' VARIARE. Inviare una mail a giulia.lavarone@unipd.it ***

Area di ricerca

- il rapporto fra cinema, paesaggio e turismo;
- la rappresentazione della città nel cinema;
- i rapporti fra cinema e altri linguaggi espressivi, in particolare le arti visive;
- la film literacy.

Tesi proposte

Si suggeriscono qui alcune proposte di tesi, che vengono periodicamente rinnovate su questa pagina.
Ulteriori proposte inerenti in particolare la configurazione dei luoghi nei film e nelle serie TV, o i rapporti tra audiovisivi e turismo, possono essere concordate durante il ricevimento.

- La città/il paesaggio in alcuni film di un/una regista (ad esempio: Wim Wenders, Jia Zhangke, Ryusuke Hamaguchi, Cristian Mungiu, Pedro Costa, Andrea Arnold, Kelly Reicherdt, Alejandro Gonzalez Inarritu...) o in un filone (es. i film di banlieue) o in una o più serie (ad esempio: la città nelle serie di David Simon) [TESI PER SSP; IN ALCUNI CASI, NECESSARIA CONOSCENZA LINGUA INGLESE]

- Il caso "The White Lotus" in Sicilia

- Film e patrimonio culturale: heritage film (non solo inglesi)

- Le film commission in Italia oggi: indagine sull'applicazione di best practices

- Il film-induced tourism in Italia oggi: mappatura aggiornata dei siti, delle app, delle guide cartacee, delle movie maps, dei tour organizzati

- Il paesaggio italiano nei film e nelle serie di animazione giapponese [corpus da individuare, NECESSARIA CONOSCENZA LINGUA INGLESE]

- Le riprese di film e serie TV nei siti UNESCO: criticità e opportunità [TESI PER TCS]

- Analisi comparata degli adattamenti di "Cime tempestose" (Wyler, Bunuel, Rivette, Arnold,...)[TESI PER SSP]

- Le Vele di Scampia e il "caso" Gomorra

- Film-induced tourism in Scozia [NECESSARIA CONOSCENZA LINGUA INGLESE]

- Film-induced tourism in Francia [ambito da delimitare; NECESSARIA CONOSCENZA LINGUA FRANCESE]