Studiare a tempo parziale

  Riduzioni per studentesse e studenti a tempo parziale

Studentesse e studenti che, per impegni lavorativi o familiari o per motivi di salute, ritengano di poter dedicare allo studio solo una parte del loro tempo, possono scegliere l’iscrizione a tempo parziale.
Questa scelta, una volta effettuata, vincola chi studia per due anni accademici, durante i quali potrà conseguire un massimo di 72 crediti formativi. L’iscrizione a tempo parziale comporta il pagamento dell’intera prima rata di tasse, mentre la seconda e la terza rata sono ridotte.

Possono presentare la richiesta studentesse e studenti iscritti a determinati corsi di laurea, laurea magistrale e a ciclo unico, indicati nell’elenco a fondo pagina, che rientrino in una delle seguenti condizioni:

  • studentesse e studenti contestualmente impegnati in attività lavorative: il reddito annuo percepito deve essere almeno di euro 6.500
  • studentesse e studenti impegnati non occasionalmente nella cura e nell’assistenza di figli minori di 3 anni o di parenti non autosufficienti (genitori, suoceri, figlie e figli, conviventi, sorelle e fratelli, coniuge)
  • studentesse e studenti affetti da malattie che, senza incidere sulla capacità di apprendimento, impediscano o sconsiglino un impegno a tempo pieno
  • studentesse e studenti contemporaneamente iscritti agli Istituti Superiori di Studi Musicali e Coreutici.

La durata degli studi a tempo parziale è pari - al massimo - al doppio della durata normalmente prevista per il corso di studio.

L’opzione per il regime di studio a tempo parziale è valevole ai soli fini della contribuzione universitaria (non incide sull’obbligo di frequenza che è normata dai regolamenti didattici dei singoli corsi di studio) ed è incompatibile con tutte le altre forme di esonero parziale dalla contribuzione (escluso l’esonero di legge e per merito), e con la partecipazione al concorso per le collaborazioni studentesche (200 ore).

La domanda deve essere presentata all’Ufficio Servizi agli studenti entro e non oltre il 30 novembre 2020, utilizzando la procedura online a.a. 2020/21.
Lo stato della domanda (confermata o respinta) sarà visibile all’interno della procedura entro il 31 dicembre 2020.

  Riferimenti normativi

D.M 22 ottobre 2004 n.270

DL 29.3.2012 n.68

D.G.R 17 maggio 2016 n. 676

Statuto di Ateneo DR. 27 giugno 2012

Regolamento delle carriere degli studenti (DR1416/2016) art. 23

Ufficio Servizi agli studenti - Benefici economici

via del Portello 19, 35129 Padova
Call centre tel. 049.8273131
fax 049.8275030
benefici.studenti@unipd.it

L'Ufficio Servizi agli studenti riceve su appuntamentonei seguenti orari:

lunedì e mercoledì 10-13
martedì 10-13 e 15-16.30
giovedì 10-15
venerdì 10-13