Studiare lavorando

Agevolazioni delle tasse universitarie per dipendenti Unipd

Il personale tecnico amministrativo a tempo indeterminato che si iscrive a un corso di laurea dell’Ateneo può fruire di agevolazioni nel pagamento delle tasse universitarie. I benefici sono previsti per il personale iscritto a corsi di laurea, laurea magistrale, laura magistrale a ciclo unico o del vecchio ordinamento.

Requisito per tutti i candidati è essere iscritti a un corso coerente con l’attività lavorativa svolta, secondo la dichiarazione del proprio responsabile. Nel caso di iscrizione alla prima laurea, è sufficiente che il corso sia tra quelli dichiarati di interesse generale per le attività d’Ateneo.

Chi è ammesso al beneficio è tenuto al pagamento della sola prima rata delle tasse. Inoltre, chi acquisisce almeno 30 CFU nell’anno accademico di iscrizione, riceve il rimborso di parte di quanto pagato. L’agevolazione è riconosciuta per un periodo massimo di due volte la durata del corso di studio. I benefici sono attribuiti fino a esaurimento dei fondi: è garantita priorità, nell’ordine, ai non laureati, agli iscritti a un corso di laurea magistrale, agli iscritti a seconde lauree. All’interno di ogni categoria, la priorità è riconosciuta a chi ha un’attestazione ISEE inferiore agli altri.

È prevista la possibilità di ritirare l'iscrizione, vincolandola all'accoglimento della domanda di agevolazioni, ottenendo il rimborso di quanto pagato (con eccezione dell’imposta di bollo e dell’assicurazione).

Le richieste devono essere effettuate entro il 15 ottobre 2019 compilando il modulo online sul sito intranet del settore welfare.

Ufficio Trattamenti economici e welfare

Palazzo Storione
riviera Tito Livio 6, 35123 Padova
tel. 049 827 3200/ 3206/ 3952/ 3285/ 3286
fax:  049.8273130
email: welfare@unipd.it

Apertura al pubblico:
lunedì-venerdì 10-13; martedì e giovedì anche dalle 15 alle 16.30