Corso di laurea magistrale in

Sustainable Territorial Development - Climate change, diversity, cooperation

Classe: LM-81 - Scienze per la cooperazione allo sviluppo

Classe LM-81 - Scienze per la cooperazione allo sviluppo
Durata 2 anni
Sede Padova
Lingua Inglese e Francese
Contributi e borse
Accesso Accesso libero con requisiti
Strutture di riferimento Dipartimento di ingegneria civile, edile e ambientale - icea, Scuola di ingegneria

Il corso, dalla forte vocazione internazionale, è caratterizzato da lezioni tenute in francese o inglese e prevede la frequenza dei corsi in diverse università europee, con la possibilità di tirocinio e tesi anche in Brasile o in Africa. Focus del percorso sono i quattro pilastri della sostenibilità declinati nel contesto del cambiamento climatico: studierai le dinamiche socio-territoriali a Padova, quelle ambientali a Leuven e quelle economiche a Parigi. Acquisirai le competenze per riconoscere l'emergere di condizioni favorevoli allo sviluppo sostenibile, elaborare progetti per lo sviluppo sostenibile, pianificare prassi correttive, e promuovere l'affermarsi di condizioni favorevoli a tale sviluppo. Potrai trovare impiego ad esempio nello sviluppo territoriale locale, partecipare all'elaborazione di programmi di settore in amministrazioni pubbliche, imprese, ong agenzie nazionali e internazionali.

  Approfondimento

Caratteristiche e finalità
Il Corso di laurea si tiene in inglese e francese. Inoltre, è articolato secondo una prefissata mobilità internazionale: I semestre a Padova, II semestre a KULeuven, III semestre presso Univ. Paris 1, Panthéon - Sorbonne.
Il IV semestre (per tirocinio e tesi) si terrà o in una delle università sopra citate, o presso l'Università Catholica Dom Bosco (Campo Grande/Brasile) o in una delle tre università partner africane: Cairo Univ., Ouagadougo Univ., Johannesburg Univ.
Studentesse e studenti possono svolgere attività di tirocinio e di ricerca per la tesi anche nelle tre sedi partner non accademiche: Via-Via Tourism Academy - Belgium, Alda - Italy and Sebrae - Brazil.
I quattro pilastri della sostenibilità sono il filo rosso degli insegnamenti e sono caratterizzanti le varie sedi coinvolte: le dinamiche socio-territoriali (Padova), le dinamiche ambientali (Leuven), le dinamiche economiche (Paris) in prospettiva sociale ambientale e culturale. Infine, i quattro pilastri sono collegati trasversalmente dalle dinamiche di governance (cioè le policies).
Laureate e laureati avranno la capacità di riconoscere l'emergere di condizioni favorevoli allo sviluppo sostenibile e, contestualmente, di individuare le condizioni di insostenibilità, di disegnare processi di sostenibilità dello sviluppo e pianificare prassi correttive in contesti di insostenibilità; infine, sapranno promuovere l'affermarsi di condizioni favorevoli allo sviluppo sostenibile.
In particolare, a questo riguardo, laureate e laureati conosceranno in maniera approfondita e avranno la capacità di applicare - in piena autonomia, con funzioni direttive e anche in contesti particolarmente problematici - le diverse metodologie usate per l'elaborazione, l'attuazione, il monitoraggio e la valutazione di programmi e progetti per lo sviluppo sostenibile.
Il tirocinio on site è organizzato in collegamento con enti e ong pertinenti, per affrontare lo studio di caso che fornirà il punto di partenza per lo sviluppo della tesi di laurea.
Il Corso prevede un kick-off seminar (KOS) di tre, quattro giorni, attività di orientamento in ingresso che implica il coinvolgimento di tutte le risorse operative del corso. L'efficacia propedeutica del KOS deriva dal creare solide fondamenta alle attività didattiche attraverso la condivisione dei contenuti del corso e la conoscenza dei ruoli/compiti previsti.

Ambiti occupazionali
I potenziali sbocchi professionali si collocano nel vasto campo dello sviluppo territoriale sostenibile, a scala micro, meso e macro, per quanto riguarda analisi di contesto e studi di fattibilità, attività nel quadro del ciclo di progetto, partecipazione all'elaborazione e valutazione di politiche e programmi di settore. Ambiti:
organizzazioni non governative, amministrazioni pubbliche, agenzie nazionali e internazionali, associazioni di categoria e di cittadinanza, imprese.

  Elenco insegnamenti

I Anno MODELLING LAND USE CHANGES [ ANTON VAN ROMPAEY ] GLOBAL CHANGE, ECO-SYSTEMS AND SUSTAINABILITY [ HANS JACQUEMYN ] FUNDAMENTALS OF ENVIRONMENTAL AND RESOURCE ECONOMICS [ LIESBET VRANKEN ] CRITICAL REVIEW OF SUSTAINABLE DEVELOPMENT POLICIES AND PLANNING [ JORIS SCHEERS ] RECYCLING AND REUSE OF RAW MATERIALS [ KATYA BRUNELLI ] ENVIRONMENTAL ECONOMICS AND RESOURCE VALUATION [ CHIARA D'ALPAOS ] STRATEGIC SPATIAL PLANNING INTRODUCTION TO GEOPROCESSING GEOGRAPHY OF DEVELOPMENT [ ANTON VAN ROMPAEY ] BIODIVERSITY, LANDSCAPES AND HUMAN WELLBEING: EUROPE AND THE WORLD [ MASSIMO DE MARCHI ] TRANSFORMATIVE LEARNING, PARTICIPATION AND GROUP DYNAMICS [ ALESSIO SURIAN ] COMMUNICATION, KNOWLEDGE AND SOCIO-CULTURAL AND ECONOMIC ENVIRONMENT OF BELGIUM [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] HUMAN COMPUTER INTERACTION [ LUCIANO GAMBERINI ] TERRITORY, DEVELOPMENT AND ALTERNATIVES [ ALBERTO LANZAVECCHIA ] COMMUNICATION, CULTURE AND KNOWLEDGE OF THE ITALIAN SOCIO-CULTURAL ENVIRONMENT [ MASSIMO DE MARCHI ] DATA ANALYSIS IN TERRITORIAL TRANSITION [ ROSA ARBORETTI GIANCRISTOFARO ] TOURISM, GLOBALIZATION AND SUSTAINABLE DEVELOPMENT [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] HERITAGE AND SUSTAINABLE TOURISM DEVELOPMENT [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] GEOGRAPHIES OF MOBILITY AND TRANSPORTATION [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] CULTURE AND TOURISM [ MARC VANLANGENDONCK ] UNESCO UNITWIN CULTURE, TOURISM, DEVELOPMENT [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] URBAN POLITICAL ECOLOGY [ MAARTEN LOOPMANS ] CULTURAL ISSUES IN TERRITORIAL CHANGE [ FERDINANDO FAVA ] PLACE MANAGEMENT ASSIGNMENT ENVIRONMENTAL CONFLICTS, CLIMATE JUSTICE AND SOCIAL IMPACT ASSESSMENT [ ALBERTO DIANTINI ] GEOVISUALIZATION OF TERRITORIAL CHANGE: DIGITAL EARTH AND PARTICIPATORY GIS [ SALVATORE PAPPALARDO ] DESTINATION MANAGEMENT ASSIGNMENT [ DOMINIQUE ANDREE VANNESTE ] THESIS II Anno CARTOGRAPHIE - SIG COMMUNICATION , CULTURE ET CONNAISSANCE DE L'ENVIRONNEMENT SOCIO-CULTUREL FRANCAIS INTERNSHIP STRATEGIES TERRITORIALES DURABLES POLITIQUES FISCALES DU DEVELOPPEMENT DURABLE ENTREPRISES ET DÉVELOPPEMENT DURABLE ECONOMIE ET POLITIQUES DE L'ENVIRONNEMENT CHOIX DE LOCALISATION ET DYNAMIQUES REGIONALES ATELIER FINANCE ET DEVELOPPEMENT DURABLE EVALUATION DES POLITIQUES PUBLIQUES TERRITORIALES ECONOMIE NUMERIQUE ET DEVELOPPEMENT DU TERRITOIRE: INFORMATION ET DYNAMIQUE TERRITORIALE DEVELOPPMENT ECONOMIQUE LOCAL STRATEGIES DES PETITES ET MOYENNES ENTERPRISES DANS L'ESPACE DE LA MONDIALISATION SERVICES PUBLICS LOCAUX PROSPECTIVE STRATEGIQUE REGIONALE POLITIQUES D'AMENAGEMENT DU TERRITOIRE LES COOPERATIONS TERRITORIALES TRANSFRONTALIERES INDICATEURS TERRITORIAUX DU DEVELOPPEMENT DURABLE TECHNIQUES D'ENQUETE ENJEUX ET OUTILS DU DEVELOPPEMENT ECONOMIQUE LOCAL ECONOMETRIE APPLIQUEE CONDUITE D'UN PROJET DE TERRITOIRE ANALYSE DES DONNEES

News

Graduatorie e iscrizioni

Online anche le istruzioni per immatricolarsi nei corsi ad accesso programmato nazionale

Leggi

Incontrare e conoscere Unipd alle fiere

In programma diverse fiere per conoscere Unipd: quest'anno moltissime sono online

Leggi

Online la piattaforma per le richieste di contributi straordinari 2020-21

Procedure per la SIM, modem e contributo sull’acquisto di un notebook. Stessa piattaforma anche per affitti e trasporti

Leggi