Corso di laurea in

Educazione professionale

Classe: L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione

Classe L/SNT2 - Professioni sanitarie della riabilitazione
Durata 3 anni
Sede Rovigo
Lingua Italiano
Contributi e borse
Presidente del corso ELENA TENCONI
Accesso Programmato (50)
Strutture di riferimento Dipartimento di neuroscienze dns, Scuola di medicina e chirurgia

abilitante alla professione sanitaria di educatore professionale

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il Corso forma professionisti delle professioni sanitarie dell'area della riabilitazione che si occupano della programmazione, gestione e verifica degli interventi educativi e riabilitativi per persone in difficoltà: minori, adulti e persone anziane con disabilità, con disturbi psichiatrici, persone che presentano malattie croniche invalidanti o con problemi di dipendenza. Educatori inoltre, collaborano nei consultori familiari alle procedure per adozioni e affidamenti e realizzano interventi educativi di supporto alla maternità.
Le conoscenze acquisite in campo medico, pedagogico e psicologico, nel settore della prevenzione, della cura e della riabilitazione sono elementi necessari a chi svolgerà questa professione per condividere linguaggio tecnico e strategie con coloro che operano nel campo della prevenzione (in campo medico, psicologico, pedagogico, dell'assistenza sociale). Tali conoscenze sono necessarie per operare in équipe multidisciplinari, per acquisire competenze comunicative adeguate a entrare in contatto con pazienti e famiglie, per la collaborazione alle attività di cura e agli interventi di inserimento sociale. Il Corso sviluppa inoltre specifiche competenze in campo organizzativo e di coordinamento.

Ambiti occupazionali
L'educatore professionale opera, come dipendente o in regime di libera professione, in strutture e servizi sanitari o socio-educativi pubblici e privati. Può svolgere, ad esempio, attività nelle comunità alloggio per persone con disabilità, minori e pazienti psichiatrici, nei centri diurni e residenziali per persone anziane e con disabilità, nei servizi di inserimento lavorativo, nei centri di cura per l'Alzheimer, nei servizi di tutela per minori, nei consultori familiari, nei servizi distrettuali per minori stranieri non accompagnati, per persone immigrate e nomadi. Può lavorare, inoltre, nelle unità di strada e di protezione sociale, nell'ambito dell'assistenza scolastica territoriale alla disabilità, in diversi reparti ospedalieri e dipartimenti di salute mentale, compresi centri diurni e comunità terapeutiche residenziali protette, nei servizi territoriali di neuropsichiatria infantile, nei dipartimenti per le dipendenze patologiche, nei servizi di educazione alla salute o di prevenzione delle dipendenze e nei servizi di prevenzione e riduzione del danno.

Dalla triennale alla magistrale
Il Corso dà accesso al corso di laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie, secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

News

Incontrare e conoscere Unipd alle fiere

In programma, fino alla fine dell'anno, le fiere di Verona (Job&Orienta), Milano (OrientaLombardia) e Bari (Salone dello studente)

Leggi

La Scienza al Cinema, una iniziativa per le scuole

9 film per 9 ambiti scientifici: un cineforum gratuito dedicato alle scuole

Leggi

Percorso My Opportunities per ragazze e ragazzi delle superiori

Da gennaio 2020, un percorso di orientamento in sei incontri gratuiti, su iscrizione

Leggi