Impresa e lavoro tra nuovi lavori e la riforma della crisi dell'impresa

Corsi di perfezionamento a.a. 2020/2021

 

English version: Enterprise and job between new jobs and the enterprise crisis's reform

Obiettivi: Il Corso intende offrire ai partecipanti un valido strumento di approfondimento di alcuni snodi fondamentali della disciplina del lavoro privato e pubblico, con particolare attenzione agli strumenti e alle modalità di gestione dei rapporti di lavoro, anche alla luce delle recenti riforme normative. Si rivolge ai professionisti (avvocati, consulenti di impresa, commercialisti) e ai lavoratori del settore privato e pubblico che, in forza del loro ruolo, hanno necessità di mantenersi costantemente aggiornati sui mutamenti e sulle trasformazioni che interessano la legislazione lavoristica in un periodo di forte transizione e innovazione dell’organizzazione del lavoro e delle sue regole. Il Corso può rappresentare un valido supporto in vista della preparazione a concorsi pubblici. L’approccio didattico è attento ai profili applicativi e, in particolare, all’elaborazione giurisprudenziale degli istituti.

Sbocchi professionali: Il Corso forma figure professionali quali: avvocati, operatori giuridici, operatori della pubblica amministrazione nel settore della gestione del personale, consulenti del lavoro.

Direttore: Adriana Topo

Durata: annuale

Data inizio attività: novembre 2020

Modalità didattica: frontale

Lingua: italiano

Sede del Corso: Dipartimento di Diritto Privato e Critica del Diritto - DPCD, via VIII Febbraio 2, 35122 Padova

Posti disponibili: min: 15 / max: 100

Contributo di iscrizione: Euro 710,50

Modalità di selezione: valutazione titoli

Scadenza presentazione domanda di ammissione: 2 ottobre 2020

Sito web: www.dirprivatocritica.unipd.it

Per informazioni: 049 8273394; perfezionamento.dirprivatocritica@unipd.it

Download

  • AVVISO: In seguito all'emergenza Sanitaria Covid-19 e in previsione dell'avvio della Fase 3, la didattica potrà essere erogata fino al 50% on line, compatibilmente con eventuali future limitazioni alla libertà di movimento e quindi alla frequenza della didattica erogata in presenza e intervenute disposizioni normative in materia.
    La modalità di erogazione della didattica a distanza - sincrona e/o asincrona - potrà essere decisa dalla Direttrice o dal Direttore del Corso. Per informazioni è necessario fare riferimento alla Segreteria didattica indicata in ogni singola scheda del Master.

  • Avviso di selezione Download