Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

STUDIOSO SENIOR

Struttura

Indirizzo

Telefono

Laureata il 15 giugno 1973 col massimo dei voti presso la facoltà di Magistero dell’Università di Padova con una tesi su “L’ultimo Serra” di cui è stato relatore il Prof. Riccardo Scrivano.

Presso l’Ateneo patavino ha prestato servizio a partire dal giugno ‘75 come titolare di un Assegno di studio, rinnovato sino all’ingresso in ruolo in qualità di Ricercatore confermato.

Professore aggregato di Letteratura italiana (L-FIL-LET-10)afferisce al Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari. Ha in affidamento l’insegnamento di Letteratura Italiana per i corsi di laurea in Archeologia e Progettazione e Gestione del Turismo culturale e della prova di Conoscenza dell’Italiano scritto per il corso di Progettazione e Gestione del Turismo culturale.

È stata membro del collegio docente del Corso di Perfezionamento in Metodologia e Didattica della Letteratura italiana e del Collegio docente del di Dottorato in Scienze Filologiche, Linguistiche e Letterarie.

Ha collaborato con il Centro Romantico del Gabinetto Vieusseux di Firenze.

È socio corrispondente dell’Accademia degli Agiati ( 1750) di Rovereto e membro del Centro studi Niccolò Tommaseo

Questi gli interessi di ricerca:

1-Studi di ambito cinquecentesco dedicati ai trattati di poetica, al dibattito teorico sul genere epico, ai Libri di lettere.
2-Studi di ambito ottocentesco dedicati all’epistolografia (i carteggi Niccolò Tommaseo- Emilio Tipaldo, Niccolò Tommaseo-Niccolò Filippi, Emanuele Cicogna-Tommaso Gar), alla stampa periodica in area veneta e al filellenismo della prima metà del secolo.
3--Studi di ambito primo-novecentesco sull’interventismo e la memorialistica di guerra
4- Studi sulla cultura trentina dall’età romantica al primo Novecento.

Avvisi


Appelli di Letteratura Italiana della sessione estiva:
I° appello 14 giugno ore 9,00 aula A Complesso Calfura
II°appello 2 luglio ore 9,00 aula A Complesso Calfura
Gli appelli sono aperti in uniweb




Letteratura Italiana. Programma e bibliografia critica a.a 2018-'19
Programma:
Percorsi della narrativa tra Ottocento e Novecento. Oggetto di particolare attenzione saranno i seguenti aspetti: la produzione letteraria, la nuova letteratura tra missione e mercato editoriale, il ruolo dell’intellettuale, il rapporto tra individuo e storia, l’elaborazione del concetto di “patria”.
Lettura e analisi dei seguenti romanzi:
- I.Nievo, Le confessioni d’un Italiano, Milano, Garzanti (lettura integrale)
- E. De Amicis, Cuore, Milano, Mondadori (collana degli Oscar) (lettura integrale)
- C.Boito, Senso, dalla raccolta Senso. Nove storielle vane
- G. Tomasi di Lampedusa, Il gattopardo, Milano, Feltrinelli (lettura integrale)

b) Percorsi letterari di primo Novecento: l’avventura futurista, il mito e la memoria della Grande Guerra . Lettura e analisi dei seguenti romanzi:

E. Lussu, Un anno sull’Altipiano, Torino, Einaudi (lettura integrale)
G. Stuparich, Guerra del '15, Roma, Quodlibet ( lettura integrale)
A. Soffici, Kobilek, e La ritirata del Friuli ( Lettura integrale)
A.Palazzeschi, Due imperi ... mancati, Milano, Mondadori ( lettura integrale)

Bibliografia critica integrativa:
M. ALLEGRI, Le confessioni d’un Italiano di Ippolio Nievo, in Letteratura italiana, Le opere, vol. III, Dall’Ottocento al Novecento, a cura di A. Asor Rosa, Torino, Einaudi, pp.531-571.
G. ZACCARIA, Cuore di Edmondo De Amicis, in Letteratura italiana, Le opere, vol. III, Dall’Ottocento al Novecento, a cura di A. Asor Rosa, Torino, Einaudi, pp. 981-1007.
E.BANDINI, Memoria della trincea: appunti sullo stile di un Anno sull’Altipiano, «Acme», n.2, 2014, pp. 161-182.(digitalizzato e inserito in moodle alla voce “Materiali didattici”).

Per quanto concerne Boito, De Amicis, Lussu, Palazzeschi si vedano le voci relative nel Dizionario biografico degli Italiani, Roma, Treccani consultabile anche on line.

Orari di ricevimento

  • Il Giovedi' dalle 12:30 alle 13:30
    presso Palazzo Maldura . studio docente