Servizio momentaneamente sospeso per manutenzione.

Rubrica

Personale Strutture

Qualifica

Professori Associati

Indirizzo

STRADELLA SAN NICOLA, 3 - VICENZA

Telefono

0444998746

Simone Mancin si laurea nel 2005 in Ingegneria Meccanica, con indirizzo Termotecnica, presso l'Università degli Studi di Padova, discutendo una tesi dal titolo: “Analisi teorica e sperimentale dello scambio termico in condensazione dentro minicanali a molti ingressi”. Nel 2009 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Industriale, indirizzo Fisica Tecnica, discutendo la tesi dal titolo: “Scambio termico e fluidodinamica durante i deflussi bifase e monofase su superfici estese e in microgeometrie”. Dal 2009 a maggio 2014 ha svolto attività di ricerca come Assegnista di Ricerca presso i dipartimenti di Fisica Tecnica e Ingegneria Industriale. Dal 2014 fino a maggio 2017 è stato Ricercatore a Tempo Determinato, tipo b, presso il Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali dell'Università degli Studi di Padova dove da maggio 2017 ricopre il ruolo di Professore Associato. La sua attività di ricerca riguarda l’analisi sperimentale dello scambio termico bifase in mezzi porosi e micro- e macro- canali e superfici nanostrutturate per migliorare la vaporizzazione e la condensazione di fluidi refrigeranti in scambiatori compatti. Si occupa di ottimizzare e identificare tecnologie e soluzioni innovative per migliorare le caratteristiche di scambio termico e ridurre i consumi di energia dei sistemi di refrigerazione, climatizzazione e controllo termico di componenti elettronici. Infine, sulla base dei risultati sperimentali, segue lo sviluppo di modelli semi-empirici per il dimensionamento e la verifica di efficienti e compatti scambiatori di calore. Simone Mancin è autore e coautore di più di 100 articoli scientifici pubblicati su diverse riviste internazionali, negli atti di conferenze e congressi internazionali e nazionali ed è coautore di un libro di testo: “Elementi di Gasdinamica”. Simone Mancin è membro della commissione B1 dell'IIR ed è Fellow of ASME. Simone Mancin è anche Editor della HEDH (Heat Exchanger Design Handbook).

Avvisi

Orari di ricevimento

  • presso Complesso S. Nicola. Ufficio
    Su appuntamento via email.

Pubblicazioni

https://orcid.org/0000-0003-1833-9320

Area di ricerca

Le tematiche di ricerca riguardano principalmente lo studio sperimentale, teorico e numerico dello scambio termico monofase e bifase per il raffreddamento di elevati flussi termici localizzati, per la refrigerazione e il condizionamento dell'aria.

In particolare:

Studio sperimentale della condensazione e della vaporizzazione all'interno di condotti lisci e microalettati di refrigeranti di nuova generazione.

Studio sperimentale di innovative superfici micro- e nano-strutturate per il miglioramento della vaporizzazione.

Studio sperimentale di innovative superfici micro- e nano-strutturate per il miglioramento dell’ebollizione nucleata in liquido stagnante.

Studio sperimentale e numerico della convezione forzata di aria su materiali a struttura cellulare per il raffreddamento di componenti elettronici, il condizionamento e la refrigerazione.

Materiali a cambiamento di fase (Phase Change Materials, PCMs) per applicazioni per il raffreddamento di componenti elettronici, il condizionamento e la refrigerazione.

Tesi proposte

1) Studio analitico e sperimentale del processo di vaporizzazione su superfici micro e nano- strutturate
2) Studio analitico e sperimentale del processo di vaporizzazione in condotti lisci e micro-alettati
3) Studio teorico e sperimentale dell'ebollizioni di acqua e nanofluidi su superfici nano-strutturate.
4) Studio teorico e sperimentale dell'ebollizioni di acqua e nanofluidi su superfici a differente bagnabilità.
5) Studio di nano-PCMs (Phase Change Materials) per il raffreddamento passivo di componenti elettronici
6) Studio di tecniche di miglioramento dello scambio termico di PCM per accumuli termici.
7) Analisi numerica del deflusso monofase in mezzi porosi
8) Analisi numerica del processo di liquefazione e solidificazione di PCM in mezzi porosi